Test di prestigio per il Milan che ha incontrato in Austria il Real Madrid di Ancelotti. Alla fine è un pareggio senza gol con le maggiori emozioni nel primo tempo. Le occasioni migliori sono degli spagnoli che falliscono un rigore con Bale, parato da Maignan e centrano una traversa con Modric. Milan che ha tenuto bene il campo e ha sfiorato un gol in apertura con Theo Hernandez fermato dal palo. Nella ripresa è emerso un calo fisico, ma sono comunque buoni i segnali per Pioli.

Maignan, nell'amichevole Milan-Real Madrid

Credit Foto Getty Images

La Cronaca

Serie A
Giroud: "Il Milan lotta per lo Scudetto, Ibra un esempio per noi"
11/10/2021 A 17:16
Subito un brivido per il Milan. Maignan sbaglia un rinvio e regala palla al Real sugli ultimi 30 metri che però non sfrutta l'opportunità. Subito dopo, Theo Hernandez si fa trovare pronto sulla sinistra, riceve palla e sfonda in area: tiro secco che si scaglia sul primo palo. Da metà primo tempo viene fuori il Madrid che colleziona le prime occasioni fino al rigore conquistato da Bale, steso in area da Calabria in recupero. Dal dischetto va lo stesso gallese che calcia centrale e trova la risposta di Maignan. Nel secondo tempo i ritmi calano, con i tanti cambi che spezzano la gara. Modric tenta la bordata da fuori e colpisce la traversa dopo 7 minuti. Non succede praticamente più nulla fino al fischio finale. Un buon Milan nel primo tempo guidato da un grande Hernandez. Maignan protagonista con diversi interventi nel primo tempo. Giroud spesso solo in avanti, disperso nel secondo tempo in cui il possesso è stato in mano dei madrileni. Un buon test che mette nelle gambe il primo match di intensità europea per i rossoneri di Pioli.

Rivivi il Live

LIVE! Real Madrid-Milan
tra poco il report completo...

Il Tabellino

REAL MADRID-MILAN 0-0
REAL MADRID (4-3-3): Courtois (dal 46' Lunin); Lucas (dal 70' Malvin), Nacho, Alaba (dal 46' Militao), Marcelo (dal 46' Gutierrez); Casemiro (dal 46' Blanco), Modric (dal 60' Odegaard), Isco (dall'84' Chust); Rodrygo (dal 70' Arribas), Bale (dal 46' Vinicius), Jovic (dal 46' Mariano Diaz)
MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (dal 70' Kalulu), Tomori, Romagnoli (dal 61' Kjaer), Theo (dall'81 Ballo-Touré); Krunic, Tonali (dall'81' Pobega), Saelemaekers (dall'81' Castilejo), Brahim (dall'81' Maldini), Leao (dal 46' Rebic); Giroud

Haaland comincia con una tripletta: guarda i suoi gol al debutto

Champions League
Ronaldo è il calciatore più pagato al mondo: l'ex Juve davanti a Messi
22/09/2021 A 17:19
Serie A
Giroud ancora dolorante alla schiena: niente Milan-Venezia
21/09/2021 A 16:46