Leonardo Spinazzola è in credito con la fortuna: un infortunio maledetto mentre stava giocando un Europeo da urlo non ha fiaccato la sua voglia di vincere e di dimostrare quello che vale. E' lui il protagonista dell'intervista sullo SportWeek in edicola oggi, inserto de La Gazzetta dello Sport. Queste uno stralcio delle dichiarazioni del terzino giallorosso.
Mourinho e Mancini già lo sanno: a novembre tornerò ad allenarmi e a dicembre sarò già in campo (operato lo scorso luglio al tendine d'Achille sinistro, ndr)".

Scudetto e Mourinho

Serie A
Agnelli agli azionisti: "Abbiamo i mezzi per affrontare il futuro"
2 ORE FA
"Se succedesse, penso che però, la povera città di Roma dovrebbero rifarla dopo quel doppio festeggiamento. Mou sembra che scherzi, ma ti dice le cose come stanno".

Mancini: "Grazie ai ragazzi, dispiaciuti per Spinazzola"

L'Euro vittoria

"Per vincere non serve uno spogliatoio unito. Serve una squadra che in campo dia tutto, poi fuori puoi mandarti anche a ca**re. Certo, se invece vai anche a cena insieme, come noi, è ancora più bello. Nello spogliatoio dell’Italia eravamo scemi veri, perciò abbiamo trascinato gli italiani. Io un gruppo così scemo e ignorante non l’avevo mai visto: bellissimo".

L'infortunio

"Ho capito subito che mi era saltato il tendine. È arrivato Bryan (Cristante) e gli ho detto che mi ero rotto tutto. Mi passavano davanti tanti pensieri, l’Europeo che se ne andava, il miglior momento della mia carriera e allora è cominciato un mare di lacrime. Il giorno dopo a Coverciano, però, già mi sono sentito meglio. I compagni mi hanno tranquillizzato. La notte ho faticato a prendere sono, ho fatto di nuovo mezz’ora di lacrime, poi mi sono bevuto due birre e ho detto: “Ok, ora basta“.

Gennaio 2020: niente Inter dopo le visite

"Siamo gente con la valigia, ma certe volte ci rimani male. Sono cose che fanno crescere. La mia testa è cambiata lì, è scattato qualcosa, ho detto che da quel momento mi sarei divertito. Certe cose servono a rafforzarti".

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Serie A 2021-22, le 20 formazioni tipo dopo il calciomercato

Serie A
Le pagelle di Venezia-Torino 1-1: Singo vola, Djidji sciagurato
3 ORE FA
Serie A
Brekalo, poi Aramu su rigore: Venezia-Torino 1-1
5 ORE FA