L'Atalanta non muore mai. E si porta a casa un pareggio che, per come si erano messe le cose, vale quanto una vittoria. Perché fino al quarto minuto di recupero la Lazio stava conducendo al Gewiss Stadium, salvo ritrovarsi costretta a ingoiare un amarissimo 2-2. Colpa di Marten de Roon, protagonista tra i meno attesi, che a partita quasi persa ha la bella pensata di spingersi nell'area biancoceleste. Un'intuizione che si rivela fortunata, fortunatissima. Nel primo tempo, Duvan Zapata aveva risposto - ironia della sorte, sempre nel recupero - a Pedro. E nella ripresa Immobile aveva trovato la rete che gli consentiva di raggiungere Silvio Piola a quota 159, al primo posto tra i migliori marcatori della storia biancoceleste. Tutto inutile, o quasi. Anche perché il sorpasso in classifica sognato alla vigilia dalla Lazio, anche alla Roma che domani sera ospiterà il Milan capolista, non può concretizzarsi.
CLASSIFICA | CALENDARIO | MARCATORI | NOTIZIE

Tabellino

Serie A
Atalanta-Lazio 2-2, pagelle: Pedro e Zapata, che show
30/10/2021 ALLE 15:37
Atalanta-Lazio 2-2 (primo tempo 1-1)
Atalanta (3-4-1-2): Musso; Lovato (67' Scalvini), Demiral, de Roon; Zappacosta (84' Piccoli), Freuler, Koopmeiners, Maehle; Pasalic (60' Malinovskyi); Ilicic (67' Muriel), Zapata. All. Gasperini
Lazio (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi (77' Lucas Leiva), Luis Alberto (68' Basic); Felipe Anderson (77' Raul Moro), Immobile (86' Muriqi), Pedro. All. Sarri
Arbitro: Guida di Torre Annunziata
Gol: 18' Pedro (L), 46' pt Zapata (A), 74' Immobile (L), 94' de Roon (A)
Assist: Lovato (A, 1-1), Basic (L, 1-2), Demiral (A, 2-2)
Ammoniti: Luiz Felipe, Demiral, Reina, Lucas Leiva
Espulsi: nessuno

La cronaca in 8 momenti chiave

19' – GOL DELLA LAZIO. Cataldi serve in profondità Immobile, Musso mette una pezza sul tiro ravvicinato dell'attaccante laziale, ma arriva Pedro che col sinistro non sbaglia. 0-1.
45' – GOL DELL'ATALANTA. Duvan Zapata si libera in area di Marusic e fa partire una botta in diagonale che si infila sul secondo palo. 1-1.
55' – Gran lancio di Cataldi per Immobile, che spara col sinistro davanti a Musso ma trova la respinta coi piedi del portiere argentino. Occasione colossale per la Lazio.
74' – GOL DELLA LAZIO. Avanzata palla al piede di Pedro, servizio al centro dell'area di Basic, controllo davanti a Musso e destro vincente di Immobile. 1-2.
82' – Immobile tocca dentro per Raul Moro, che in area incrocia col sinistro ma trova il salvataggio di piede di Musso.
85' – Zapata sterza sul fondo e tocca al limite per Muriel, la cui rasoiata si spegne a fil di palo con Reina bloccato.
90' – Malinovskyi viene servito in area da Freuler, calcia col destro da posizione defilata ma trova soltanto l'esterno della rete! Si salva la Lazio.
94' – GOL DELL'ATALANTA. Palla vagante nell'area della Lazio, de Roon calcia di controbalzo di prima intenzione e supera Reina da pochi passi. 2-2 in extremis.

La statistica chiave

Non sorprende la quantità di gol vista oggi: l'Atalanta ha sempre segnato in campionato tranne uno 0-0 col Bologna, mentre la Lazio non è andata a segno in due sole occasioni, in casa del Milan e poi dello stesso Bologna.

Il momento social

MVP

Pedro. Se non comparisse sulla scena de Roon, sarebbe il match winner. Segna il primo gol e confeziona l'azione del secondo. Sicuri che alla Roma non servisse più?

Fantacalcio

PROMOSSO – Zapata. Tenerlo a bada quando prende palla e la difende è quasi impossibile. E Marusic ne sa qualcosa. Un pericolo costante per la retroguardia laziale, anche nell'assist.
BOCCIATO – Pasalic. In ombra. Si vede poco per tutto il primo tempo e nel quarto d'ora della ripresa in cui rimane in campo. E Gasperini lo toglie.

Le pagelle

LEGGI QUI

Le nuove maglie della Serie A 2021-2022

Calciomercato
Luis Alberto, l'agente alla Lazio: "Non è più a suo agio, situazione scomoda”
18/11/2022 ALLE 10:34
Serie A
Non solo Napoli, da Vicario a Lookman: la Top 11 dopo la 15^giornata
14/11/2022 ALLE 14:54