Lazio-Udinese, match valido per la quindicesima giornata di Serie A, è terminato con il punteggio di 4-4, frutto delle reti di Beto (doppietta), Immobile e Molina nel primo tempo e poi, nella ripresa, di Pedro, Milinkovic-Savic, Acerbi e Arslan, quest'ultimo al 99'. Espulsi Patric, Molina e Walace. Gara arbitrata da Marco Piccinini della sezione di Forlì. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Le pagelle della Lazio

Serie A
Arslan al 99' chiude un Lazio-Udinese di fuoco: 4-4!
02/12/2021 A 19:36
Pepe REINA 5 - Non ha grossissime colpe sulle conclusioni vincenti dei giocatori dell'Udinese. Ma 4 gol al passivo sono pur sempre 4 gol al passivo. Poco reattivo.
Manuel LAZZARI 5,5 - Una spina nel fianco della difesa friulana, anche se alla fine non crea molte situazioni di pericolo. Bruciato da Beto nell'azione dello 0-2.
PATRIC 4 - Malissimo a Napoli da terzino, malissimo stasera da centrale. Beto e Success gli fanno venire costantemente il mal di testa. Completa la serata negativa con un'espulsione sciocca ed evitabile.
Francesco ACERBI 6 - Anche lui in netta difficoltà con Beto e Success. Resetta tutto dopo l'intervallo, firmando la rete del poker.
Elseid HYSAJ 6,5 - Primo tempo difficoltoso, bella ripresa. Apre l'azione del 2-3 con uno splendido tunnel e, quando Sarri gli chiede di fare il centrale, non fa una piega.
Sergej MILINKOVIC-SAVIC 7 - Grigio, come tutta la Lazio, in un primo tempo da dimenticare. Nella ripresa, semplicemente, dimostra di essere un campione: prestazione maiuscola, meraviglioso gol all'incrocio.
Danilo CATALDI 5,5 - Così così. Fa quel che può a centrocampo, ma non è una gran serata (dal 78' Mattia ZACCAGNI 5 - Si lascia banalmente sfuggire Soppy, regalando all'Udinese la punizione che porterà al 4-4)
Luis ALBERTO 5 - Va troppo a corrente alternata. Crea scompiglio su calcio piazzato, ma in generale fatica a inventare come potrebbe e dovrebbe (dal 64' Toma BASIC 6,5 - Porta maggiore peso a centrocampo e porge ad Acerbi la palla del 4-3)
Felipe ANDERSON 5,5 - L'incursione che porta al gol di Immobile lo salva da un votaccio. Per il resto sbaglia tanto, venendo preso di mira dai tifosi (dal 59' Stefan RADU 6 - Fa espellere Molina e gioca complessivamente una buona mezz'ora)
Ciro IMMOBILE 6 - Non è una grandissima serata, tra nervosismo e difficoltà offensive. Riesce comunque a lasciare il segno sotto porta e si vede annullare un altro gol.
PEDRO 6,5 - Tra i più vivaci anche nel primo tempo, si esalta nella ripresa, segnando la rete che riapre ogni discorso e sfiorandone un'altra.
All. Maurizio SARRI 5,5 - Le scorie delle sconfitte contro Juve e Napoli si fanno sentire eccome. Il gioco non decolla, i gol al passivo sono sempre troppi. E alla fine arriva un pari che sa di ko.

Luis Alberto e Nahuel Molina - Lazio-Udinese - Serie A 2021-22

Credit Foto Imago

Le pagelle dell'Udinese

Marco SILVESTRI 5,5 - Vedi il collega Reina. Non riesce a opporsi ai tentativi laziali.
Nehuen PEREZ 6 - Diligente. Non commette grossi errori e probabilmente è il migliore della difesa di Gotti.
Rodrigo BECÃO 6 - Non riesce a mettere una pezza al buco di Samir e Immobile ringrazia, riaprendo l'incontro. Dà vita a un bel duello col centravanti laziale, poi esce per infortunio (dal 75' Bram NUYTINCK s.v.)
SAMIR 5 - Parte male, rischiando di perdere un pallone sanguinoso da ultimo uomo, e non migliora, impappinandosi sul cross di Felipe Anderson e consentendo a Immobile di andare in gol (dall'87' Fernando FORESTIERI 6,5 - Geniale l'intuizione, premiata, che lo porta a servire il libero Arslan)
Destiny UDOGIE 5,5 - Nella sua zona di campo la Lazio sfonda con un po' troppa facilità. Come in occasione del gol di Immobile.
Nahuel MOLINA 5,5 - Croce e delizia: trova il bel gol che consente all'Udinese di andare all'intervallo sul +2, poi rovina tutto con un doppio fallo che gli costa l'espulsione.
Mato JAJALO 6,5 - Delicatissimo il cross di prima intenzione per la testa di Beto, che ringrazia e segna. A centrocampo si impone nonostante la scarsa abitudine a giocare dall'inizio (dal 63' Tolgay ARSLAN 7 - L'uomo della provvidenza: con il suo destro vincente regala all'Udinese un pari ormai insperato)
WALACE 4 - Ha sulla coscienza il secondo gol della Lazio, quello di Pedro. Come se non bastasse, tiene in gioco pure Acerbi e alla fine si fa espellere. Serata da dimenticare.
Gerard DEULOFEU 6 - Pimpante e pure utile in ripiegamento. Serve a Molina la palla del tris, poi potrebbe far meglio in occasione del gol di Milinkovic-Savic (dal 75' Brandon SOPPY 6 - Fa la propria parte, guadagnandosi la punizione del 4-4)
Isaac SUCCESS 7 - Dà ragione alla scelta di Gotti di schierarlo dall'inizio: sempre insidioso, lancia splendidamente Beto in porta nell'azione del 2-0 friulano (dal 63' Ignacio PUSSETTO 5,5 - Non riesce a imporsi in un finale di assalti)
BETO 7,5 - A tratti impressionante in un primo tempo da favola. Segna una prima e poi una seconda volta, mettendo a soqquadro la difesa laziale. Una delle più belle sorprese del campionato.
All. Luca GOTTI 7 - Non avrebbe meritato di uscire sconfitto. Si esalta con Beto e con un gioco a tratti piacevole, ma paga le troppe ingenuità difensive della propria squadra.

Spalletti: "Var a chiamata? Servirebbe nuova figura nello staff"

Serie A
Allegri: "Dybala? Non c'era nessuno in tribuna. A noi serve correre"
IERI A 22:32
Serie A
Dybala: "Rinnovo del contratto? Non ho niente da dimostrare"
IERI A 22:00