Intervento riuscito, ora non resta che aspettare: Mike Maignan è stato operato al polso sinistro dal professor Loris Pegoli presso la clinica milanese La Madonnina. Secondo i primi report, tutto è andato come doveva, ora bisogno aspettare per capire quali possano essere i tempi di recupero per il portierone francese.
Intanto la società ha pensato di andare sul mercato e tutelarsi assicurandosi Antonio Mirante, 38enne estremo difensore svincolato che lo scorso anno ha giocato nella Roma. Per lui è pronto un contratto fino al termine di questa stagione, con opzione per quella successiva.

Milan, ecco Mirante: visite mediche e firma in giornata

Serie A
Sarri: "Luis Alberto? Speriamo di risolvere tutti i problemi per..."
8 ORE FA

I numeri di Tatarusanu

Il posto tra i pali per il momento a Ciprian Tatarusanu: l'estremo difensore rumeno ha disputato ad oggi 5 partite in rossonero, di cui una in Serie A nella passata stagione contro la Roma (3-3 il risultato finale); le altre 4 gare sono equamente divise tra Europa League e Coppa Italia, nella quale giocò titolare il derby dei quarti di finale dello scorso anno. Fuori dai giochi invece Alessandro Plizzari: partito come terzo portiere rossonero, è stato costretto a un intervento per "tendinopatia rotulea bilaterale" lo scorso 22 settembre e non potrà rivedere il campo prima di tre mesi.

Mike Maignan (AC Milan)

Credit Foto Getty Images

Quando torna Maignan? Tutte le ipotesi

Tatarusanu titolare quindi, con Mirante secondo portiere e il giovane della Primavera, Andreas Jungdal (19 anni) a fare da terzo. Ma quanto starà fuori Maignan? Ecco le ipotesi più "calde".
Le prossime partite del Milan da qui al 2022:
MILAN-VERONASabato 16/10, ore 20.45 SERIE A
PORTO-MILAN Martedì 19/10, ore 21.00CHAMPIONS LEAGUE
BOLOGNA-MILANSabato 23/10, ore 20.45SERIE A
MILAN-TORINOMartedì 26/10, ore 20.45SERIE A
ROMA-MILANDomenica 31/10, ore 20.45SERIE A
MILAN-PORTOMercoledì 3/11, ore 18.45CHAMPIONS LEAGUE
MILAN-INTERDomenica 7/11, ore 20.45SERIE A
FIORENTINA-MILAN Sabato 20/11, 20.45SERIE A
ATLETICO-MILANMercoledì 24/11, 20.45CHAMPIONS LEAGUE
MILAN-SASSUOLODomenica 28/11, 15.00 SERIE A
MILAN-LIVERPOOLMartedì 7/12, 21.00CHAMPIONS LEAGUE
UDINESE-MILANSabato 11/12, 20.45SERIE A
MILAN-NAPOLIDomenica 19/12, 20.45SERIE A
EMPOLI-MILANMercoledì 22/12, ore 20.45SERIE A

Va tutto liscio: sosta di novembre

Come detto, soltanto dopo l'intervento al polso di Maignan si avrà un'idea più precisa di quanto ci vorrà per tornare in campo: in prima analisi si è parlato di uno stop di soli 15 giorni, quelli necessari a smaltire l'operazione e riprendere la confidenza con il campo, ma senza problemi di sorta. In questo caso, si può parlare di rientro già in corrispondenza della sosta di novembre. Maignan salterebbe 7 partite.

Problemi allo scafoide: sei settimane

Il recupero di Maignan si complicherebbe un po' in caso di problemi solo allo scafoide: qui i tempi si allungano, fino a sei settimane di stop. Un breve calcolo ci porta già a fine novembre. Maignan salterebbe 10 partite.

La peggiore delle ipotesi: ci vediamo nel 2022

Un problema ai legamenti del polso sinistro al portiere francese ci porta direttamente all'ipotesi peggiore: in questo caso il recupero si aggira intorno ai due mesi e, dando un occhio al calendario, a questo punto si parlerebbe già di rientro nel 2022, visto che Milan-Napoli e Empoli-Milan si giocano il 19 e 22 dicembre. Maignan salterebbe 14 partite.
In conclusione, un guaio che non ci voleva per il Milan, che potrebbe dover giocare senza il suo n.1 dalle 7 alle 14 partite. La mossa di andare subito sul mercato a prendere Antonio Mirante non poteva essere più oculata.
CLASSIFICA | CALENDARIO | MARCATORI | NOTIZIE

Le nuove maglie della Serie A 2021-2022

Serie A
Pioli: "Era la 4a partita in 10 giorni, Toro tosto: sono contento"
10 ORE FA
Serie A
Le pagelle di Milan-Torino 1-0: Giroud sì, ma che corse Leao
10 ORE FA