Non la si può certo definire guarigione, ma almeno è un primo passo. La Juventus riparte da Salerno con un discreto 2-0 sul campo della Salernitana. Dybala nel primo tempo e Morata nella ripresa a sigillare un dominio abbastanza palese dei bianconeri – questa sera in versione giallo canarino. La squadra di Allegri domina nel palleggio e sul possesso, ma soprattutto mette in campo un 4-2-3-1 con più senso tattico di quanto non abbia avuto il 4-4-2 anomalo (ovvero con esterni fatti spesso da centrocampisti centrali) di questi mesi. La Salernitana, certo, si è dimostrata comunque poca cosa, spostando ogni eventuale giudizio completo sulla Juventus alle prossime uscite. Anche perché c'è da aggiungere, al di là di tutto, un palo di Ranieri sullo 0-1 che forse avrebbe potuto cambiare un po’ le sorti del finale di questa partita. Poco importa comunque a Massimiliano Allegri, che risponde subito alla vittoria dell’Atalanta contro il Venezia rimanendo dunque a -7 dal 4° posto, unico reale obiettivo di questa squadra al momento.

Il tabellino

Salernitana (3-5-2): Belec; Veseli, Gyomber, Gagliolo; Zortea, L. Coulibaly, Capezzi (50’ Di Tacchio), Kechrida (50’ Schiavone), Ranieri (81’ Jaroszynski); Bonazzoli (81’ Vergani), Simy (64’ Djuric).
Serie A
Salernitana-Juventus 0-2, pagelle: Dybala accende la luce
30/11/2021 A 22:27
Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Pellegrini (66’ Alex Sandro); Bentancur, Locatelli; Kulusevski, Dybala, Bernardeschi (71’ Rabiot); Kean (66’ Morata).
Gol: 21’ Dybala, 70’ Morata.
Assist: Kulusevski, Bernardeschi.
Note – Ammoniti: Gagliolo; Locatelli.
CLASSIFICA | CALENDARIO | MARCATORI | NOTIZIE

Il momento social

La cronaca in 7 momenti chiave

7’ KULUSEVSKI! Prima occasione Juventus! Locatelli mette dentro per Kean, l'attaccante sbaglia il controllo ma sul pallone vagante Kulusevski arriva e lascia partire un discreto sinistro: pallone alto non di molto.
21’ GOL! DYBALA! JUVENTUS AVANTI! Bella giocata, combinazione rapida dal limite Dybala-Kulusevski: l'uno due prima il tiro dell'argentino che quasi in scivolata mette dentro. Juve avanti.
28’ GOL ANNULLATO A CHIELLINI! Punizione super di Cuadrado, che calcia veramente in maniera impeccabile e quasi sorprende Belec sul palo interno: il più lesto di tutti poi è Chiellini, che in mischia mette dentro. Dopo lungo controllo VAR però il gol è cancellato: c'è posizione di leggerissimo fuorigioco di Kean sulla punizione di Cuadrado.
58’ PALO CLAMOROSO DELLA SALERNITANA! RANIERI! Palla dentro da destra, la difesa della Juve non è impeccabile, la palla sbuca a Ranieri sul secondo e va a botta sicura: Szczesny è battuto, ma il palo salva la Juventus.
70’ GOL! MORATA! RADDOPPIO JUVE! Il tocco sotto porta di Morata, che sfrutta un pallone messo dentro da Bernardeschi e trova il buco sotto le gambe di Belec.
86' DYBALA! ANCORA JUVE VICINA AL GOL! Bell'azione di prima tra Kulusevski, Morata a liberare il sinistro di Dybala: l'argentino ci prova, ma Belec dice di no. Juve vicina al terzo gol.
95' DYBALA SBAGLIA UN RIGORE. All'ultimo secondo del recupero Morata conquista il penalty: Dybala va sul dischetto ma scivola malamente, sparando così altissimo.

MVP

Dybala. Il rigore sbagliato all’ultimo minuto non cambia di una virgola la sua prestazione: uomo in più dei bianconeri, che tra le linee ha fatto vedere le cose migliori.

Le pagelle

Clicca qui per i voti a tutti i protagonisti della partita

Fantacalcio

PROMOSSO: Kulusevski. Un assist e in generale una bella partita. Finalmente schierato in una posizione in campo che per lui sembra quella più sensata: l’esterno destro alto nei 3 dietro l’unica punta.
BOCCIATO: Simy. Sostanzialmente non pervenuto.

Le nuove maglie della Serie A 2021-2022

Serie A
Allegri: "Dybala? Non c'era nessuno in tribuna. A noi serve correre"
IERI A 22:32
Serie A
Dybala: "Rinnovo del contratto? Non ho niente da dimostrare"
IERI A 22:00