La Fiorentina batte 2-0 la Juventus al Franchi, blinda il settimo posto in campionato e si qualifica alla prossima edizione di Conference League. A fine partita i giocatori viola hanno festeggiato il ritorno in Europa sfoggiando delle maglie con il volto di Davide Astori, l'ex sfortunato capitano scomparso tragicamente il 4 marzo 2018. "Facciamo fatica a trovare le parole - commenta il capitano di oggi, Cristiano Biraghi, a fine partita -. È stato un anno complicato, nuovo, una ripartenza. Non è mai facile: metabolizzerò tra qualche giorno, abbiamo portato a Firenze un clima che non c'era da tanti anni".
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato
C'è vita oltre De Ligt? I nomi della Juve in caso di addio
17 ORE FA

"Avevamo fatto una promessa a Davide Astori"

"Nelle ultime partite c'è sato qualche passo falso perché non eravamo abituati a questa pressione: sembrava destino arrivare a giocarsela contro la Juventus. Quando Davide (Astori, ndr) è morto, gli avevamo promesso di riportare la Fiorentina in Europa. È stata una settimana impegnativa e stressante, abbiamo fallito un match point a Genova, vedremo l'anno prossimo".

Italiano: "Fermare Cuadrado? Ci servirebbe un motorino...."

Serie A
Higuain: "Per fare le foto alla Juve tiravo dentro la pancia...."
IERI A 20:14
Calciomercato
La strana estate di Neymar: il PSG vuole davvero venderlo?
23/06/2022 A 16:40