Come era ampiamente pronosticabile, Simone Inzaghi e l’Inter perdono Joaquin Correa per alcune settimane. L’attaccante argentino, uscito nei primissimi minuti contro l'Empoli, si è sottoposto ad esami diagnostici che hanno evidenziato una distrazione al flessore della coscia sinistra. Come sottolineato dalla nota emanata dal club nerazzurro il giocatore – che salterà gli impegni con la Nazionale albiceleste – salterà sicuramente il match di sabato contro il Venezia e quasi certamente anche il derby contro il Milan, in programma domenica 6 febbraio.
Vedendo lo storico di questo tipo di infortunio però è ipotizzabile pensare a un ritorno in campo non prima di 25-30 giorni. Insomma il possibile rientro potrebbe avvenire verosimilmente non prima della sfida contro il Napoli il 13 febbraio o al più tardi nel delicato ottavo di finale d’andata di Champions League il 16 febbraio contro il Liverpool.
Calciomercato
Inter in ansia per Correa, bloccata la cessione di Sensi
20/01/2022 A 14:40
Per il Tucu si tratta del secondo problema alla coscia sinistra della stagione: un infortunio identico lo aveva infatti fermato nel corso del match contro la Roma lo scorso 4 dicembre, tenendolo ai box fino alla sosta natalizia (saltò i match con Real Madrid, Cagliari, Salernitana e Torino).

Il comunicato dell’Inter

"Joaquin Correa si è sottoposto oggi a risonanza magnetica presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano. L’esame ha evidenziato una distrazione ai flessori della coscia sinistra. Il giocatore verrà rivalutato tra circa due settimane".

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Inzaghi: "Dybala? Non mi piace parlare dei giocatori degli altri"

Serie A
Koulibaly cuore d'oro: dona kit calci alla squadra di migranti
9 ORE FA
Serie A
Milan, Investcorp: "Stop ai colloqui, con Elliott non c'è accordo"
15 ORE FA