Inter-Juventus, match valido per la 9a giornata di Serie A, si é concluso con il punteggio di 1-1. Decisive le reti di Dzeko nel primo tempo e di Dybala su calcio di rigore all'89'. Un primo tempo giocato nettamente meglio dalla squadra di Simone Inzaghi, che ha trovato il vantaggio con Dzeko, abile ad insaccare un tap-in vincente dopo il palo colpito dal tiro deviato di Calhanoglu. Aggressiva, ordinata, pulita nelle giocate la formazione nerazzurra, che non lasciava respirare una Juventus inerme e non coordinata. Nella ripresa gli ingressi di Chiesa e Dybala hanno rianimato la Juve, che si é alzata e nel finale ha sfruttato la disattenzione di Dumfries (calcione ad Alex Sandro segnalato dal VAR) per pareggiare grazie al rigore del suo numero 10. Un 1-1 che tiene distante i bianconeri 10 punti da Napoli e Milan, ma che non soddisfa nemmeno l'Inter, rimontata proprio negli ultimi minuti.
CLASSIFICA | CALENDARIO | MARCATORI | NOTIZIE

Dzeko esulta assieme ai compagni l'1-0 contro la Juve

Credit Foto Getty Images

Serie A
Inter-Juve, pagelle: Barella è ovunque, Dybala spacca la partita
24/10/2021 A 21:06

Il tabellino di Inter-Juventus 1-1 (primo tempo 1-0)

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella (Dal 90' Vecino), Brozovic, Calhanoglu (Dal 61' Gagliardini), Perisic (Dal 72' Dumfries); Dzeko, Lautaro Martinez (Dal 72' Sanchez). All. S. Inzaghi
JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado (Dal 65' Chiesa), McKennie (Dal 83' Kaio Jorge), Locatelli (Dal 83' Arthur), Bernardeschi (Dal 18' Bentancur), Alex Sandro; Kulusevski (Dal 65' Dybala), Morata. All. Allegri
Arbitro: Mariani di Aprilia
Gol: 17' Dzeko (I), 89' rig. Dybala (J)
Ammoniti: Barella, Alex Sandro, Perisic, Chiellini
Note: all'89' espulso S. Inzaghi per proteste.

La cronaca in 7 momenti chiave

7' - Occasione JUVENTUS. Cross in area, respinta, tira MORATA, respinge male Handanovic, poi Alex Sandro non riesce a calciare disturbato da Skriniar.
17' - GOL DELL'INTER. 1-0 INTER. Calhanoglu calcia all'improvviso dai 25 metri. Tiro deviato da Locatelli, INCROCIO DEI PALI pieni, poi sul tap-in DZEKO lestissimo ad insaccare. Posizione al limite, ma regolare.
23'- CUADRADO! Break della Juventus, dopo un errore in impostazione di Skriniar, recupera Cuadrado che calcia da fuori. Palla fuori di poco.
64' - Cosa sbaglia MORATA. Locatelli lancia lungo, MORATA prova uno strano pallonetto di testa su Handanovic, palla larga.
71' - Punizione di DYBALA, che rimbalza davanti ad HANDANOVIC. Respinge il capitano dell'Inter, poi spazza la difesa dell'Inter.
86' - CALCIO DI RIGORE PER LA JUVENTUS. Fallo proprio al limite dell'area (sulla linea) di DUMFRIES su ALEX SANDRO. Richiamato al VAR Mariani. Decide per il penalty.
89 - GOL! 1-1. Rigore perfetto di Dybala, che spiazza Handanovic.

Il momento social

MVP del match

Paulo DYBALA - Il suo ingresso scuote i compagni e alza il baricentro della Juve: dopo un mese di stop torna e segna un rigore di importanza piramidale. Mezz'ora da incorniciare con vista rinnovo

La statistica

Paulo Dybala è il primo giocatore della Juventus a segnare in tre match di fila contro l'Inter in Serie A nell'era dei tre punti a vittoria

Fantacalcio

Promosso - Edin DZEKO - Realizzatore implacabile: è sempre nel posto giusto al momento giusto. Segna il settimo gol in 9 partite, ma non si limita solo a quello: quando ha il pallone tra i piedi non lo perde mai, fa salire la squadra, dispensa sponde e subisce falli. In poco più di due mesi si è preso l'Inter
Bocciato - Weston MCKENNIE - In fase di costruzione è sempre dietro l'uomo: manca qualità nel centrocampo bianconero e il principale responsabile probabilmente è lui, soprattutto in serate come questa in cui manca il suo apporto sul piano fisico

Le nuove maglie della Serie A 2021-2022

Serie A
Inter-Sampdoria 3-0, pagelle: Perisic trascinatore, Correa ritrovato
7 ORE FA
Serie A
Doppio Correa e Perisic! L’Inter schiaccia la Samp ma lo scudetto è del Milan
10 ORE FA