Inter-Juventus, match valido per la 9a giornata di Serie A, andrà in scena allo stadio Meazza di Milano domenica 24 ottobre alle ore 20.45.

Probabili formazioni

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Inzaghi
Serie A
Milan-Juventus: probabili formazioni e statistiche
UN GIORNO FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Brazao, Calhanoglu, Eriksen
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Bernardeschi; Chiesa, Morata. All. Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Inter-Juventus, dove vederla in tv e streaming

La sfida Inter-Juventus verrà trasmessa da DAZN, che detiene i diritti di tutte le partite della Serie A 2021/22

Statistiche Opta

L’Inter è la squadra che la Juventus ha battuto più volte in Serie A, in 85 occasioni, con 44 pareggi e 47 successi nerazzurri a completare il bilancio.
L’Inter ha vinto l’ultima partita casalinga contro la Juventus e non arriva a due successi interni consecutivi contro i bianconeri nella competizione dal 2010, quando sulla panchina nerazzurra c’era José Mourinho.
L’Inter non perde due gare consecutive in Serie A da marzo 2020: curiosamente in quell’occasione i due KO furono contro Lazio e Juventus.
La Juventus ha vinto le ultime quattro partite di campionato e in questo mini parziale ha recuperato cinque punti sull’Inter: i bianconeri non collezionano almeno cinque successi di fila in Serie A da luglio 2020 (striscia di sette con Maurizio Sarri in panchina).
Escludendo la Lazio, affrontata una sola volta proprio nell’ultimo turno, la Juventus è la squadra contro cui Simone Inzaghi ha perso più partite da allenatore in Serie A (otto) e quella contro cui vanta la peggior media punti (0.64 a match); il tecnico nerazzurro ha perso tutte e tre le gare casalinghe di massimo campionato disputate contro Massimiliano Allegri.
L’Inter ha segnato 78 gol (in 32 partite) nell’anno solare 2021 in Serie A: nei maggiori cinque campionati europei ha fatto meglio solo il Bayern Monaco (89 in 29 partite); la Juventus è a 64 in 33 incontri.
Sfida tra la squadra che ha segnato più gol nei secondi tempi di questo campionato (l’Inter, 14) e una delle cinque che ne hanno segnati di meno (la Juventus quattro, come Sassuolo, Salernitana, Empoli e Venezia).
Nicoló Barella e Arturo Vidal sono andati a segno nell’ultimo match casalingo di Serie A contro la Juventus: l’ultimo centrocampista dell’Inter ad andare a referto in due stagioni consecutive contro i bianconeri a San Siro è stato Lothar Matthäus (nel 1989/90 e nel 1990/91).
Tra le 13 squadre affrontate almeno 10 volte in Serie A, la Juventus è una delle due contro cui l’attaccante dell’Inter Edin Dzeko ha partecipato a meno gol (l’altra è il Torino): solo tre, frutto di due reti e un assist.
L’Inter è la vittima preferita in Serie A di Juan Cuadrado, che ha segnato cinque gol contro i nerazzurri: il colombiano della Juventus ha realizzato una doppietta nella sua ultima sfida contro la squadra lombarda, garantendo alla Juventus un successo per 3-2 a maggio.

Fantacalcio: i consigli per la 9a giornata di Serie A

Calciomercato
Schick: "La Juve uno shock, alla Roma il periodo più difficile"
UN GIORNO FA
Serie A
Inter-Venezia: probabili formazioni e statistiche
UN GIORNO FA