Rivivi insieme a noi tutti gli episodi controversi del match Napoli e Bologna, valido per la decima giornata di Serie A e arbitrato dal signor Marco Serra della sezione di Torino. Contrasti al limite, rigori assegnati o negati, falli non fischiati e cartellini meritati o meno. Ecco tutto ciò che di rilevante è successo nella partita disputata allo stadio Diego Armando Maradona e vinta 3-0 dagli azzurri di Luciano Spalletti grazie ai gol di Fabian Ruiz e Insigne (doppietta su rigore).

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati
Serie A
Bologna-Fiorentina 2-3, pagelle: furia Gonzalez, Vlahovic implacabile
IERI A 14:03
Champions League classifiche e risultati gironi | Europa League classifiche e risultati gironi

La moviola di Napoli-Bologna 3-0

39' RIGORE PER IL NAPOLI - Insigne in area cerca Osimhen con un crosso morbido, Medel nel tentativo di anticipare il nigeriano salta con il braccio sinistro staccato dal corpo e colpisce il pallone con la mano. Serra inizialmente fischia un fallo di Osimhen su Medel, poi viene richiamato al Var, rivede l'azione al monitor e concede il penalty al Napoli tra le proteste dei giocatori del Bologna.
60' SECONDO RIGORE PER IL NAPOLI - Osimhen si avventa su un pallone in area di rigore dopo un contrasto e cade dopo un contatto con Mbaye, che lo colpisce alla gamba sinistra. Serra indica immediatamente il dischetto e il Var conferma la decisione del direttore di gara. Il contatto, tuttavia, sembra davvero leggero. Dagli undici metri Insigne non sbaglia e timbra la doppietta personale.
85' PROTESTA IL BOLOGNA - Sugli sviluppi di un'azione d'attacco degli emiliani Fabian Ruiz controlla in piena area un pallone che poi gli rimbalza su un braccio. Serra lascia correre, il Var non interviene.

Spalletti: "Var a chiamata? Servirebbe nuova figura nello staff"

....
Serie A
La Fiorentina vola e sogna l'Europa: 3-2 al Bologna, viola quinti
IERI A 11:17
Serie A
Napoli-Atalanta 2-3, 5 verità: Gasp e Dea da sogno, Mertens magnifico
IERI A 10:06