L'Atalanta di Gian Piero Gasperini stende 1-3 a domicilio la Sampdoria di D'Aversa. Dopo l'iniziale vantaggio di Caputo, bravo ad insaccare su assist di Thorsby al 10', si scatena l'ira di Duvan Zapata, capace di realizzare una doppietta tra il 17' e il 20' (sul primo gol la Lega assegna poi autogol ad Askildsen, per la sfortunata deviazione) e di ribaltare il match in 3'. Nel finale, il subentrato Ilicic trova poi al 94' la rete del definitivo 1-3. In virtù di questo risultato la Dea sale al quinto posto in classifica, agganciando a quota 18 punti a -1 dalla Roma e a tre lunghezze dall'Inter.

Davide Zappacosta scambia il cinque con Duvan Zapata, Sampdoria-Atalanta, Getty Images

Credit Foto Getty Images

CLASSIFICA | CALENDARIO | MARCATORI | NOTIZIE
Serie A
Juventus-Atalanta: numeri, statistiche e curiosità
IERI A 14:01

IL TABELLINO

SAMPDORIA (4-3-3): Audero, Dragusin, Yoshida, Colley (dal 66' Ciervo), Murru (dal 57' Chabot), Candreva, Askildsen, Thorsby, Silva, Gabbiadini (dal 66' Quagliarella), Caputo
ATALANTA (3-4-2-1) Musso, Lovato, Palomino (dal 46' Scalvini), de Roon, Zappacosta (dal 78' Pezzella), Freuler, Koopmeiners, Mæhle, Pašalić (dal 59' Pasalic), Malinovskyi (dal 78' Miranchuk), Zapata (dall'86' Piccoli).
GOL - Caputo (S), Zapata (A), Askildsen (Aut, S), Ilicic (A)
ASSIST - Thorsby (S), Zappacosta (A), Zappacosta (A)
NOTE: AMMONITI - Palomino (A), Askildsen (S), Thorsby (S), Colley (S), Ilicic (A), Freuler (A), Chabot (S)
ESPULSI - Nessuno

LA PARTITA IN MOMENTI CHIAVE

10' GOOOOL! CAPUTO! 1-0 SAMPDORIA! Imbucata in profondità di Thorsby per l'azzurro che si invola a campo aperto e col mancino punisce Musso, piazzandola all'angolino. Contropiede letale.
17' AUTOGOL DI ASKILDSEN! 1-1! Inserimento di Zappacosta, cross morbido dal fondo e colpo di testa di Zapata che piega le mani di Audero da distanza ravvicinata, con la collaborazione involontaria di Askildsen e riporta la gara in parità.
21' GOL! ANCORA ZAPATA! 1-2! Azione fotocopia dell'1-1, con Zappacosta che dalla sinistra fa piovere al centro un pallone morbido su cui il colombiano è ancora bravissimo a deviare in porta di testa.

Ciccio Caputo esulta dopo il gol in Sampdoria-Atalanta, LaPresse

Credit Foto LaPresse

38' MUSSO, MIRACOLO! Tocco splendido di Gabbiadini che trova centralmente Caputo, bravo ad inserirsi e ad incrociare a tu per tu con Musso, trovando però una parata monstre dell'argentino.
54' CAPUTO, PALLONE FUORI DI POCO! Imbucata di Candreva per l'ex-Sassuolo che si inserisce ma trova soltanto l'esterno della rete da posizione defilata.
86' ZAPATA, ALTRO DESTRO! Girata da centro area del colombiano che riceve da Ilicic e calcia di prima sfiorando il palo. Scatenato il colombiano.
94' GOLL! LA CHIUDE ILICIC! 1-3! Azione personale dello sloveno che si accentra dalla destra, punta la porta e con il mancino a giro sfonda la porta di Audero mettendo il punto esclamativo sul match della Dea.

IL MIGLIORE

Duvan ZAPATA – Prova "monstre" del gigante colombiano che domina in area i centrali blucerchiati. Un gol e mezzo ed una mole clamorosa di palloni preziosamente ed accuratamente protetti e smistati. Giocatore dal valore inestimabile per i nerazzurri.

IL PEGGIORE

Maya YOSHIDA – Non riesce in alcun modo ad arginare Zapata, perdendoselo su entrambi i gol. Doveva aiutare Colley nel marcare il colombiano ma ha soltanto reso ancor più difficoltoso il compito del compagno di reparto. Bocciato.

IL MOMENTO SOCIAL

Le nuove maglie della Serie A 2021-2022

Serie A
Allegri: "Chelsea? La partita da vincere era quella di andata"
IERI A 11:39
Serie A
Juventus-Atalanta: probabili formazioni e statistiche
IERI A 21:54