Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato in conferenza stampa per analizzare la sfida di domani contro l’Empoli, occasione da non fallire per una Dea che deve recuperare giocoforza terreno dal treno di testa.

I rientri

"Adesso sono rientrati anche Musso e Zapata, sono rientrati un po' tutti. Gli infortuni sono quelli che sapete, ripartiamo da questo nuovo tour de force, ripartiamo da Empoli, è un campo difficile e ostico, ci siamo appena radunati, non abbiamo avuto tanto tempo".
Calcio
Tuchel: "Jorginho merita il Pallone d'Oro"
09/10/2021 A 13:16

Su Koopmeiners

"Deve un po' finire la questione Koopmeiners, un po' sta giocando, un po' no. È arrivato nell'ultimo giorno di mercato, non era la priorità assoluta in quel reparto, avevo De Roon e Freuler, la necessità importante era trovare giocatori in altri reparti. Ci sono tanti giocatori che giocano, ma non mi chiedete mai di loro".

Ilicic

"In nazionale sicuramente è entrato bene, ha fatto dei bei gol, le ultime prestazioni con l'Atalanta non sono state molto buone, aspettiamo sempre che possa avere una buona condizione. Quando è più dinamico e veloce diventa un giocatore indispensabile. Abbiamo bisogno del miglior Ilicic, per esserlo deve avere un'ottima condizione".

Sui complimenti di Tuchel

"I complimenti di Tuchel li vedo come un premio, forse sono tra i più prestigiosi che ho ricevuto. Tuchel ha vinto la Champions eliminando squadre super favorite, non c'è una conoscenza importante tra di noi, per questo li ho apprezzati molto.

Gasperini: "Serata speciale per Bergamo. Zapata fondamentale"

Serie A
Gosens torna in Germania, rientrerà solo a metà gennaio
UN MINUTO FA
Champions League
Gasperini: "La nostra vittoria è regalare a Bergamo queste partite"
5 ORE FA