Decide Svanberg. E il Bologna di Mihajlovic va. Altro successo, il secondo nelle prime tre giornate, e quarto posto in classifica a un paio di lunghezze dal trio di testa formato da Milan, Napoli e Roma. Per chi nel precampionato ne buscava cinque dalla Ternana in Coppa Italia, non c'è male. Contro un buon Verona, l'equilibrio regna sovrano dal primo all'ultimo minuto. Soriano e Barrow sfiorano il vantaggio da una parte, Simeone dall'altra. E quando lo 0-0 sembra ormai inevitabile ecco spuntare Svanberg, che a 11 minuti dalla conclusione fa partire una rasoiata da tre punti e stronca ogni tentativo di reazione veronese. Se il Bologna sale sempre più in classifica, l'Hellas si lecca le ferite di un difficoltoso avvio di torneo: tre partite, tre sconfitte. Con la necessità assoluta di svoltare il più rapidamente possibile.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Empoli-Bologna, pagelle: Henderson e Bajrami top; disastro Bonifazi
6 ORE FA
Champions League classifiche e risultati gironi | Europa League classifiche e risultati gironi

Tabellino

Bologna-Verona 1-0 (primo tempo 0-0)
Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Medel, Bonifazi, Hickey; Svanberg, Dominguez; Orsolini (68' Skov Olsen), Soriano, Barrow (68' Sansone); Arnautovic (93' Santander). All. Mihajlovic
Verona (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz (46' Magnani), Gunter, Casale (75' Ceccherini); Faraoni, Tameze (61' Hongla), Ilic (84' Lasagna), Lazovic; Barak, Caprari (75' Cancellieri); Simeone. All. Di Francesco
Arbitro: Ivano Pezzuto
Gol: 79' Svanberg
Assist: Arnautovic (B, 1-0)
Ammoniti: Barak, Ceccherini, Faraoni, Dominguez
Espulsi: nessuno

La cronaca in 9 momenti chiave

20' – Appoggio di Soriano per Svanberg, che dal limite calcia bene non trovando di poco la porta. Primo brivido della gara.
29' – Arnautovic tocca dentro per l'inserimento di Soriano, che dall'ingresso dell'area si porta la palla sul sinistro e incrocia scheggiando il palo.

Soriano al tiro in Bologna-Verona

Credit Foto Getty Images

34' – Destro a giro da fuori area di Barrow, ma Montipò si allunga e si salva in angolo con la punta delle dita.
44' – Cross perfetto di Faraoni per Simeone, che di testa sfiora il palo con Skorupski immobile. Brivido.
57' – Simeone ruba palla a Bonifazi e tenta di aggirare Skorupski, che gli ruba la palla. Occasionissima per il Verona.
62' – Orsolini calcia direttamente in porta dalla bandierina, Montipò ci mette una pezza e Barrow spara alle stelle col sinistro.
79' – GOL DEL BOLOGNA. Arnautovic appoggia al limite per Svanberg, che come nel primo tempo arriva col destro e stavolta fa partire una rasoiata alle spalle di Montipò. 1-0.
87' – Palla vagante nei pressi della porta di Montipò e destro clamorosamente alto da un passo di Arnautovic, che si divora il raddoppio.
93' – Iniziativa personale fino ai 20 metri di Sansone e gran destro che Montipò deve alzare sopra la traversa. Bologna vicino al 2-0.

La statistica chiave

Come riporta Opta, Mattias Svanberg è il secondo centrocampista più giovane con almeno 7 gol e 7 assist in Serie A a partire dal 2018/19, dietro solo a Dejan Kulusevski.

Il momento social

MVP

Svanberg. A centrocampo fa il suo, ma è nei pressi dell'area veronese che dà il meglio di sé: nel primo tempo sfiora il vantaggio, nel finale firma un gol da 3 punti.

Fantacalcio

PROMOSSO – Skorupski. Tiene la porta chiusa per la seconda volta di fila ed è fondamentale, nella ripresa, a togliere dai piedi di Simeone il pallone del possibile svantaggio.
BOCCIATO – Hongla. Gioca l'ultima mezz'ora e perde il pallone che origina il gol decisivo. Bocciato.

Le pagelle

LEGGI QUI

Mihajlovic: "Mi sono vergognato con la Ternana, chiedo scusa"

Serie A
Empoli straripante al Castellani: 4-2 al Bologna
9 ORE FA
Serie A
Genoa-Verona 3-3, pagelle: Destro protagonista, Criscito certezza
IERI A 21:28