Cagliari-Inter, match valido per la 37esima giornata di Serie A 2021-22, è terminato sul punteggio di 1-3 per i nerazzuri im virtù delle reti messe a segno da Darmian, Lautaro Martinez (doppietta) e Lykogiannis. La gara, disputata alla Sardegna Arena, è stata arbitrata da Daniele Doveri della sezione di Roma 1. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara, anche in ottica Fantacalcio che ormai vive le sue fasi concitate e finali.

Le pagelle del Cagliari

Alessio CRAGNO 6,5 – Tiene in vita il Cagliari, come può, finché può.
Serie A
L'Inter passa 3-1 a Cagliari: lotta Scudetto ancora aperta
15/05/2022 A 18:30
Raoul BELLANOVA 5 – Soffre la verve di Ivan Perisic nella sua zona di riferimento. Vive un calvario, cartina di tornasole di un finale di campionato non positivo per il terzino destro scuola Milan.
Giorgio ALTARE 5 – Sovrastato da Darmian in occasione della rete del provvisorio 0-1. (79’ CARBONI sv)
Luca CEPPITELLI 5,5 – Soffre inevitabilmente sulle incursioni degli avanti nerazzurri.
LYKOGIANNIS 7 – Indemoniato. Innesca un gran duello con Handanovic e fulmina il portiere sloveno (complice leggera deviazione di Skriniar) con fotonico sinistro da fuori.
Marko ROG 5,5 – Non ha ritmo partita e si vede… Quanto è mancato a questo Cagliari! (56’ NANDEZ 6 – Qualche cross interessante dalla destra).
Razvan MARIN 6,5 – E’ lui a consegnare la sfera a Lykogiannis in occasione del gol isolano. (80' BASELLI sv)
Alberto GRASSI 5,5 - Mai realmente nel vivo del match.
DALBERT 5,5 – Soffre inevitabilmente sulle folate di Darmian. (86’ GASTON PEREIRO sv)
Leonardo PAVOLETTI 5 - Non si vede mai. Impalpabile. (56‘ KEITA 6 – Ci prova nel finale, senza trovare il guizzo risolutivo. Meglio del compagno di reparto)
JOAO PEDRO 5,5 – Stavolta la grinta non basta, non vede mai palla nella morsa dei difensore centrali nerazzurri.
Allenatore: AGOSTINI 5,5 – Gettare il cuore oltre l’ostacolo non è servito: ora serve un mezzo miracolo l’ultima giornata, la Salernitana avrà un match point consistente in casa contro la tranquilla Udinese.
https://i.eurosport.com/2022/05/15/3373484.jpg

Le pagelle dell’Inter

Samir HANDANOVIC 6,5 – Reattivo in allungo sulla prima bordata di Lykogiannis, sulla seconda non può nulla.
Milan SKRINIAR 6 – Solita partita caparbia: sfortunato in occasione del gol annullato e della deviazione che rende la bordata di Lykogiannis illeggibile per Handanovic.
Stefan DE VRIJ 6,5 – Guida la difesa dal centro con piglio autoritario. Non trema nel finale, nonostante un duro colpo alla testa che lo costringe a disputare l'ultimo scampolo col turbante.
Alessandro BASTONI 6,5 – Pilota automatico per i tre dietro, al netto di qualche affanno nel finale: automatismi perfetti. (79' D'AMBROSIO 6 - Presidia la sua zona nell'ultimo scorcio di match).
Matteo DARMIAN 7 – Stappa il match con sontuosa incornata aerea. Ottimi movimenti da quinto. (59’ DUMFRIES6,5 – Cross al bacio per Perisic per il possibile 1-3 e palo pieno. Protagonista.)
Nicolò BARELLA 6,5 – Stupendo l’assist scodellato all’indirizzo di Lautaro Martinez. Serata compplicata, sopratutto dal punto di vista emotivo. (59' GAGLIARDINI 6,5 – Preziosissimo assist per Lautaro).
Marcelo BROZOVIC 6 – Regia poco appariscente ma efficace, quella del croato.
Hakan ÇALHANOGLU 6,5 – Sempre nel vivo del gioco, da regista avanzato.
Ivan PERISIC 7 – Al solito viaggia di pura trance agonistica, sfornando l’assist per Darmian e sfiorando il gol a più riprese.
Edin DZEKO 5,5 – Non è più l’Edin Dzeko di inizio stagione: si limita al lavoro sporco ma la condizione fisica non lo sorregge granché. (70’ CORREA 6 – Utile nel conservare palla nel finale)
Lautaro MARTINEZ 7,5 – Lotta come un forsennato sottoporta: prima Cragno gli nega il gol, poi trova la firma d’autore sfruttando il lancio di Barella. È in stato di grazia e si vede. Nel finale il sontuoso scavino dell’1-3 a mettere in ghiaccio il match. Toro Scatenato. (86’ SANCHEZ sv)
Mister Simone INZAGHI 6,5 – L’Inter archivia la pratica tenendo accesa la speranza di centrare la seconda stella. A questo punto serve un harakiri Milan: nerazzurri comunque sul pezzo a Cagliari.

Inzaghi: "Scudetto? L'Inter ci crede fino alla fine"

Calcio
Miranchuk verso il Toro; Cremonese scatenata con bomber Dessers
3 ORE FA
Calciomercato
Pinamonti, è fatta col Sassuolo: all'Inter 20 milioni
6 ORE FA