Si torna a parlare del caso rimborsi relativo alle irregolarità amministartive sulle note spese rilevate a carico di alcuni arbitri italiani. Si erano già registrate le squalifiche dei fischietti Pasqua (16 mesi) e La Penna (13 mesi). Ora arrivano le sospensioni di Piero Giacomelli e Davide Massa che, seppur con accuse più lievi rispetto ai colleghi, vengono fermati prima dell'inizio del nuovo campionato.

2015, Davide Massa, Inter-Lazio, LaPresse

Credit Foto LaPresse

A questo vanno aggiunte le dimissioni di Giampaolo Calvarese di pochi giorni fa, ufficialmente per motivi personali, nonostante avesse appena ricevuto la deroga per arbitrare per un ulteriore stagione. L'organico dei direttori di gara si fa quindi ristretto, considerando il fatto che dalla passata stagione il Can è unitario tra Serie A e Serie B. Nelle prossime settimane la Procura dovrà confermare le squalifiche ai due fischietti dopo le audizioni.
Serie A
Lazio, calciatori no vax. Il club: "Li convinceremo"
6 ORE FA

Werner è già stufo del Chelsea; Locatelli vuole solo la Juve

Serie A
Lazio: 5 gol alla Triestina, brilla Luis Alberto
19 ORE FA
Serie A
Trofeo Berlusconi: Monza-Juventus il 31 luglio alle 21
19 ORE FA