Empoli-Venezia, partita valida per la 3a giornata di Serie A, andrá in scena allo stadio Castellani di Empoli sabato 11 settembre alle ore 15.

Probabili formazioni

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Marchizza; Bandinelli, Ricci, Haas; Bajrami; Cutrone, Mancuso. All. Andreazzoli
Serie A
Probabili 10a: Kessié e Arthur dal 1', Vidal e Correa recuperano
2 ORE FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno
VENEZIA (4-3-3): Lezzerini; Mazzocchi, Caldara, Ampadu, Haps; Heymans, Crnigoj, Busio; Aramu, Henry, Johnsen. All. Zanetti
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ala-Myllymaki, Maenpaa

Empoli-Venezia, dove vederla in tv e streaming

La sfida Empoli-Venezia verrà trasmessa da DAZN, che detiene i diritti di tutte le partite della Serie A 2021/22.

Statistiche Opta

L’Empoli e il Venezia si sono affrontati solo nella stagione 1998/99 in Serie A: in quella stagione i veneti hanno ottenuto un successo (3-2 al Penzo) e un pareggio (2-2 al Castellani).
Tra Serie A e Serie B l’Empoli ha perso solo una delle otto sfide casalinghe contro il Venezia (2-3 nel 2001): a completare il bilancio in Toscana tre successi interni e quattro pareggi.
Dovesse vincere, l’Empoli eguaglierebbe le sue migliori partenze in un campionato di Serie A: i toscani hanno ottenuto due successi nelle prime tre gare nel 1986/87 e nel 2002/03, entrambe stagioni in cui hanno ottenuto la salvezza.
L’Empoli ha perso la prima partita casalinga in questo campionato, contro la Lazio, e non ha mai cominciato una stagione di Serie A con due sconfitte nelle prime due gare interne.
Il Venezia potrebbe rimanere senza punti nelle prime tre partite disputate in una stagione di Serie A per la terza volta: nel 1949/50 e nel 2001/02 le prime due – in entrambi i precedenti casi realizzò una rete (veneti ancora a secco di gol in questo torneo).
Il Venezia non ha trovato la rete nelle prime due partite di questo campionato e potrebbe mancare l’appuntamento con il gol per tre gare di fila in una singola stagione di Serie A per la prima volta dal novembre 1999.
Il Venezia è, con la Sampdoria, una delle due squadre a non aver ancora segnato in questo campionato ed una delle due con la maggior differenza negativa tra reti realizzate e Expected Goals (due).
Leonardo Mancuso ha segnato quattro gol in Serie B contro il Venezia, inclusa una doppietta: le sue quattro reti sono arrivate tutte nelle ultime cinque sfide contro i veneti. Considerando anche il finale della scorsa stagione di Serie B, l’attaccante dell’Empoli, classe ’92, ha preso parte a sette reti nelle ultime otto gare di campionato (sei gol e un assist).
Il Venezia è l’unica squadra contro cui Filippo Bandinelli ha segnato più di un gol in Serie B: per il centrocampista dell’Empoli una doppietta contro i veneti, nel settembre 2018 con la maglia del Benevento, in una partita in cui fornì anche un assist.
Con quattro occasioni create e due conclusioni Dennis Johnsen è il giocatore del Venezia che ha partecipato a più tiri (sei) in questo campionato: entrambi i suoi tentativi sono finiti nello specchio della porta ed è uno dei soli due giocatori dei veneti con più di un tiro nello specchio (insieme a Mattia Caldara).

Fantacalcio: i consigli per la 3a giornata di Serie A

Serie A
Venezia-Salernitana: probabili formazioni e statistiche
2 ORE FA
Serie A
Empoli-Inter, probabili formazioni e statistiche
3 ORE FA