La Fiorentina è in Conference League. Dopo cinque anni, i viola torneranno ad assaporare l'atmosfera dell'Europa. La squadra di Italiano si impone per 2-0 su una Juventus senza stimoli né motivazioni, conquista la prima vittoria stagionale sui bianconeri e ottiene un settimo posto finale che sa tanto di rinascimento dopo le sofferenze delle scorse stagioni. Ininfluente la contemporanea sconfitta dell'Atalanta contro l'Empoli: anche vincendo i nerazzurri sarebbero stati sopravanzati dai viola a causa degli scontri diretti sfavorevoli. Gara bloccata, con ritmi non altissimi. La decidono Duncan, a segno pochi secondi prima dell'intervallo, e nel recupero della ripresa Nico Gonzalez su calcio di rigore, concesso per un tocco in area di Bonucci su Torreira. E la Juve? Non pervenuta. Zero minacce nell'area di Terracciano, zero tiri in porta. Zero di zero. Una sconfitta inevitabile nella serata degli addii di Chiellini, Bernardeschi e Dybala. E la chiusura più malinconica possibile di una stagione più nera che bianca.

Tabellino

Fiorentina-Juventus 2-0 (primo tempo 1-0)
Serie A
Fiorentina-Juve 2-0, pagelle: Kean-Dybala senza verve
21/05/2022 A 21:20
Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Venuti (62' Odriozola), Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Duncan (85' Torreira); Gonzalez, Piatek (85' Cabral), Saponara (70' Ikoné). All. Italiano
Juventus (4-4-2): Perin (46' Pinsoglio); de Ligt, Bonucci, Chiellini (46' Rugani), Alex Sandro; Bernardeschi (60' Aké), Miretti (76' McKennie), Locatelli, Rabiot; Dybala, Kean (76' Vlahovic). All. Allegri
Arbitro: Chiffi di Padova
Gol: 45' Duncan, 92' rig. Gonzalez
Assist: Bonaventura, Venuti, Rabiot
Ammoniti: Igor, Kean, Venuti, Rabiot, de Ligt
Espulsi: nessuno
La cronaca in X momenti chiave
19' – Bonaventura si ritrova un buon pallone al limite e calcia con il sinistro, ma trova una provvidenziale deviazione in angolo di de Ligt.
27' – Doppia finta poco fuori dall'area ancora di Bonaventura, botta e deviazione di Chiellini che quasi inganna Perin: palla fuori di poco.
45' – GOL DELLA FIORENTINA. Palla vagante nell'area della Juventus, la difesa bianconera non libera, la palla arriva a Duncan che col sinistro la spara alle spalle di Perin. 1-0.

L'esultanza di Alfred Duncan, Fiorentina-Juventus, Getty Images

Credit Foto Getty Images

78' – Primo riflesso di Pinsoglio su un colpo di testa di Piatek e secondo sul tap-in ravvicinato di Biraghi. Si salva la Juve.
92' – GOL DELLA FIORENTINA. Calcio di rigore concesso ai viola per un tocco in area di Bonucci su Torreira: dal dischetto Nico Gonzalez non sbaglia.

Il momento social

MVP

Alfred DUNCAN. Non parte benissimo, con un paio di cross sparacchiati malamente. Poi migliora, corre, si inserisce. E realizza la rete che apre alla Fiorentina le porte dell'Europa.

Fantacalcio

PROMOSSO – Giacomo BONAVENTURA. Un pericolo costante nei pressi dell'area bianconera. Per due volte fa venire i brividi a Perin, poi da terra serve a Duncan la palla del vantaggio.
BOCCIATO – Moise KEAN. Chi l'ha visto? Opaco, quasi invisibile. Anche se non è certo l'unico.

Le pagelle

LEGGI QUI

Allegri: "Voto alla stagione? Domanda banale, dico 3 così siete contenti"

Serie A
Allegri: "Infortunio Di Maria? Non sono preoccupato, ma vedremo esami..."
UN' ORA FA
Serie A
Juventus-Sassuolo 3-0, le pagelle: Di Maria è irreale
UN' ORA FA