Prima lo splendido gol, l'1-0 di Juventus-Sampdoria, poi l'infortunio. Paulo Dybala passa dalla gioia al dolore in 10 minuti. Al 21' un tentativo di allungo per cercare di intercettare il pallone a Depaoli gli provoca un guaio muscolare alla parte posteriore della coscia sinistra. Se ne accorge subito l'argentino che fa segno alla panchina e chiede il cambio, abbandonando il campo in lacrime. Una brutta notizia per Massimiliano Allegri che in vista della partita di Champions League contro il Chelsea in programma mercoledì 29 e del derby di sabato 2 ottobre contro il Torino non potrà contare nè sulla Joya nè su Alvaro Morata che all'82' ha chiesto il cambio toccandosi anche lui la coscia dopo aver tentato un tiro dalla distanza. Dopo la sostituzione, lo spagnolo ha tirato dritto verso la pancia dello Stadium per ricevere le prime cure. Si trascina alcuni problemi muscolari dalle passate partite.

Alvaro Morata

Credit Foto Getty Images

L'assenza di entrambi gli attaccanti è stata confermata dallo stesso allenatore bianconero nel post-partita. Si attendono aggiornamenti già nelle prossime ore con l'esito dei primi esami strumentali, mentre Kean, Kulusevski, Chiesa e Bernardeschi si contenderanno la titolarità contro Blues e granata.
Serie A
Gosens torna in Germania, rientrerà solo a metà gennaio
UN' ORA FA

Juventus, i tifosi a Dybala: "Portaci la Champions"

Serie A
Ferrero, il legale: "Dà fastidio a qualcuno, era a Milano per Stankovic"
3 ORE FA
Serie A
La figlia di Ferrero: "Papà fuori di testa, non ho i soldi per la spesa"
5 ORE FA