Bologna-Verona, match della terza giornata della Serie A 2021-2022 andato in scena allo stadio Dall'Ara, si è concluso col punteggio di 1-0. Match arbitrato da Ivano Pezzuto di Lecce. Il gol decisivo è stato segnato al minuto 79 da Svanberg. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Svanberg fa volare il Bologna nel finale: 1-0 al Verona
13/09/2021 A 18:30
Champions League, calendario e risultati | Europa League, calendario e risultati

=== Le pagelle del Bologna ===

Lukasz SKORUPSKI 6,5 - Tiene la porta chiusa per la seconda volta di fila ed è fondamentale, nella ripresa, a togliere dai piedi di Simeone il pallone del possibile svantaggio
Lorenzo DE SILVESTRI 6,5 - Ha Lazovic e Caprari dalla sua parte e saggiamente preferisce non spingere. Se la cava egregiamente.
Gary MEDEL 6,5 - Bene nelle chiusure difensive. Si fa superare solo in un'occasione da Caprari, fortunatamente per lui senza conseguenze.
Kevin BONIFAZI 6 - Tutto sommato bene, ma rischia di rovinare tutto con una palla persa che Skorupski, per sua fortuna, strappa dai piedi di Simeone.
Aaron HICKEY 5,5 - Un po' timido quando potrebbe affondare. E con Faraoni qualche problema ce l'ha.
Mattias SVANBERG 7 - A centrocampo fa il suo, ma è nei pressi dell'area veronese che dà il meglio di sé: nel primo tempo sfiora il vantaggio, nel finale firma un gol da 3 punti.
Nicolas DOMINGUEZ 6,5 - Bel recuperatore di palloni, dà una mano alla squadra in ogni zona di campo.
Riccardo ORSOLINI 5 - Deludente. Poco fumo e pochissimo arrosto. Non si accende mai, sbaglia parecchio e si rende pericoloso solo con un tiro-cross dalla bandierina: troppo poco (dal 68' Andreas SKOV OLSEN 6 - Così come Sansone, anche lui porta linfa nuova all'attacco bolognese)
Roberto SORIANO 6,5 - Uno dei migliori del Bologna. Il più propositivo, il più battagliero. Il suo sinistro contro il palo esterno avrebbe meritato maggior fortuna.
Musa BARROW 5,5 - Si risveglia da un torpore iniziale nella seconda parte del primo tempo, chiamando Montipò a un grande intervento. Ma è solo un'illusione (dal 68' Nicola SANSONE 6,5 - Bell'ingresso in campo. Porta maggiore vivacità e sfiora il gol da lontano)
Marko ARNAUTOVIC 6 - Si salva soprattutto perché è suo l'assist per Svanberg. Nel primo tempo aveva mandato al tiro anche Soriano. Ma quell'erroraccio sotto porta nel finale grida ancora vendetta (dal 93' Federico SANTANDER s.v.)
All. Sinisa MIHAJLOVIC 6,5 - Un'altra vittoria, un quarto posto in classifica che porta solo sorrisi. Se trova il modo di far rendere al meglio Arnautovic, al Dall'Ara potranno divertirsi.

Mattias Svanberg esulta dopo il gol contro il Verona

Credit Foto Getty Images

=== Le pagelle del Verona ===

Lorenzo MONTIPÒ 6,5 - Incolpevole sulla conclusione da fuori di Svanberg. Molto attento, invece, quando toglie dalla porta i tentativi di Barrow e Sansone.
Pawel DAWIDOWICZ 6 - Tiene a bada Barrow, anche se il gambiano si risveglia nella seconda parte del primo tempo. Esce all'intervallo (dal 46' Giangiacomo MAGNANI 6 - Mantiene tutto sommato alto il livello difensivo del Verona, anche se ha maggiori problemi dopo l'ingresso di Sansone)
Koray GUNTER 6 - Gioca spesso in uno contro uno con Arnautovic, avendo il grande merito di tener testa alla potenza fisica dell'austriaco.
Nicolò CASALE 6,5 - Promosso. Si ritrova di fronte Orsolini e vince il duello con l'avversario, lasciando poi il cambio solo a causa di un problema fisico (dal 75' Federico CECCHERINI s.v.)
Marco FARAONI 6 - Dà vita a buoni guizzi e serve un pallone perfetto sulla testa di Simeone, anche se nel finale si spegne pure lui.
Adrien TAMEZE 6 - Fa sentire il proprio peso specifico in mezzo al campo. Poi deve abbandonare il campo per un problema fisico (dal 61' Martin HONGLA 5 - Gioca l'ultima mezz'ora e perde il pallone che origina il gol decisivo. Bocciato)
Ivan ILIC 6 - Ordinato, sereno per buona parte della partita. Con Tameze forma una discreta coppia centrale (dall'84' Kevin LASAGNA s.v.)
Darko LAZOVIC 5 - Parte benino, poi si affloscia a sorpresa. Da quella zona di campo il Verona crea non a caso molto poco.
Antonin BARAK 6 - Intelligente nella gestione dei palloni, anche in ripartenza. E come sempre utile nel ripiegare a centrocampo per dare una mano ai compagni.
Gianluca CAPRARI 5,5 - Si mette un mostra unicamente con un paio di numeri, con i quali penetra in area da sinistra. Pochino (dal 75' Matteo CANCELLIERI s.v.)
Giovanni SIMEONE 5,5 - All'esordio con la maglia del Verona, dà battaglia come da sue caratteristiche, ma ha il torto di sprecare le due palle gol più importanti create dai veneti.
All. Eusebio DI FRANCESCO 5,5 - Il Verona tiene bene il campo, ma sembra mancare di peso in attacco. E la classifica piange già.

Mihajlovic: "Chiedo scusa agli arbitri, ho mancato di rispetto"

Serie A
Empoli-Bologna, pagelle: Henderson e Bajrami top; disastro Bonifazi
6 ORE FA
Serie A
Empoli straripante al Castellani: 4-2 al Bologna
9 ORE FA