Empoli-Atalanta, match dell'8a giornata della Serie A 2021-2022 andato in scena allo stadio "Carlo Castellani" si è concluso col punteggio di 1-4, con la doppietta di Josip Ilicic, il gol di Federico Di Francesco, la sfortunata autorete di Mattia Viti e il 100° centro in Serie A di Duvan Zapata. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Doppio Ilicic, Zapata e 4-1 Atalanta a Empoli: United avvisato
17/10/2021 A 12:46
Champions League, calendario e risultati | Europa League, calendario e risultati

Le pagelle dell'Empoli

Guglielmo VICARIO 5: qualche ottimo intervento, ma sulla sfortunata autorete di Viti, dimostra davvero poca reattività.
Petar STOJANOVIC 6: buoni affondi sulla destra. Conferma le belle impressioni delle prime giornate di campionato.
Simone ROMAGNOLI 6: un salvataggio a inizio partita su Muriel, anche se Ilicic si dimostra essere un osso durissimo. Un fastidio al flessore lo costringe a dare forfait prima della fine del primo tempo.
Dal 42' Lorenzo Tonelli 5: troppi spazi lasciati, nella ripresa, alla retroguardia atalantina.
Mattia VITI 5: i numeri ci e, giusto ricordarlo, si tratta di un classe 2002 prodotto del settore giovanile. L'autogol e parecchie marcature slatate, tuttavia, dimostrano che - specie contro i top club - la strada da percorrere è ancora piuttosto lunga.
Riccardo MARCHIZZA 6: bene in fase di spinta. Anche se, talvolta, si dimentica di chiudere in retroguardia.
Dall'82' Fabiano Parisi: sv.
Liam HENDERSON 6,5: sfiora il gol sullo 0-0 a inizio partita, negatogli da un salvataggio sulla linea da Demiral. In generale, si muove molto bene a metà campo, con la grinta da Scotsman che lo contraddistingue.
Leo STULAC 6,5: assist col contagiri, il suo, sul gol di Federico Di Francesco.
Szymon ZURKOWSKI 5: parecchio in ombra nella fase nevralgica empolese. Il polacco tocca pochissimi palloni.
Dal 61' Patrick Cutrone 6: non segna da luglio 2020, ma non gli si può rimproverare alcunché. Ci prova davvero in ogni modo.
Nicolas HAAS 4,5: inconcludente da mezz'ala sinistra. Andreazzoli lo tiene negli spogliatoi all'intervallo.
Dal 46' Filippo Bandinelli 5: intervento maldestro, il suo, su Zappacosta in occasione del rigore poi sbagliato da Ilicic.
Federico DI FRANCESCO 7: gran gol con quel destro incrociato imparabile per Musso. In generale, là davanti se la cava con destrezza e rapidità di esecuzione.
Dal 61' Nedim Bajrami 6: dona discreto brio alla spinta empolese nel finale di partita.
Andrea PINAMONTI 5,5: qualche interessante gioco di gambe e dribbling. Ma davanti allo specchio combina poco.
Mister Aurelio ANDREAZZOLI 6: aaa

Le pagelle dell'Atalanta

Juan MUSSO 6: incolpevole sul gol di Di Francesco, amministra bene le minacce apportate da Cutrone e compagni.
Rafael TOLOI 6: gioca una partita accorta, prudente, sino al risentimento muscolare che lo costringe al forfait al 39'.
Dal 39' Remo Freuler 6,5: gara tutta grinta e carattere tra le linee di difesa e metà campo degli orobici.
Merih DEMIRAL 7: gara inappuntabile, condita da un prodigioso salvataggio sulla linea al 7' su Henderson.
José Luis PALOMINO 6: talvolta in difficoltà sulle finte di Pinamonti, gioca un match tutto sommato ordinato.
Davide ZAPPACOSTA 7: indemoniato lungo l'out di destra. Tanti cross utili per la fase d'attacco della Dea e un rigore conquistato nella ripresa.
Dal 90' Giuseppe Pezzella: sv.
Marten DE ROON 7: in mediana non ne sbaglia una. Grande solidità.
Mario PASALIC 7,5: in pratica, entra in maniera decisiva in tre delle quattro segnature dell'Atalanta, servendo a Ilicic e Zapata due gol già fatti. Propizia anche l'autorete di Viti. Inarrestabile.
Joakim MÆHLE 5,5: parte con convinzione ma, dalla metà del primo tempo, inizia a "eclissarsi".
Luis MURIEL 6: gli manca solo il gol. Grande intesa con Ilicic e accelerazioni brucianti. Gasperini gli risparmia il secondo tempo, in vista del fittissimo calendario.
Dal 46' Duvan Zapata 7: al suo centesimo gol in Serie A, il primo colombiano a riuscirci. Un grande traguardo, davvero, per un attaccante le cui sportellate riusltano quasi sempre letali.
Josip ILICIC 7,5: torna in gol da aprile, torna a essere straripante sottoporta. Sbaglia anche un rigore, vero, ma - come diceva un vecchio lentoadagio, non è da questi particolari che si giudica un giocatore.
Dal 68' Ruslan Malinovskiy 6: subito pericoloso con un colpo di testa sventato da una parata plastica di Vicario.
Teun KOOPMEINERS 7: geometrie e palloni scodellati a profusione. L'ex AZ Alkmaar è una vera e propria arma in più nell'arsenale di Gasperini.
Dal 68' Matteo Lovato 6: sin dal suo ingresso in campo, chiude ogni boccaporto.
Mister Gian Piero GASPERINI 7,5: gara perfetta o quasi della sua Atalanta, anche se l'Empoli l'ha tenuta aperta fino agli ultimi minuti di gioco. Ora, sotto col Manchester United.

Gasperini: "Serata speciale per Bergamo. Zapata fondamentale"

Serie A
Atalanta in forma smagliante: così nessun traguardo è precluso
01/12/2021 A 10:54
Champions League
United-Atalanta, 5 verità: cambi agli antipodi, troppa differenza
21/10/2021 A 07:09