Genoa-Fiorentina, match della 4a giornata della Serie A 2021-2022 andato in scena allo stadio Luigi Ferraris di Genova si è concluso col punteggio di 1-2. Saponara e Bonaventura trascinano i ragazzi di Italiano alla terza vittoria consecutiva, a nulla serve il rigore convertito da Criscito in pieno recupero di secondo tempo. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Venezia-Fiorentina: probabili formazioni e statistiche
IERI A 09:31

=== Le pagelle del Genoa ===

Salvatore SIRIGU 6,5: Incolpevole su entrambi i gol della Fiorentina, compie un autentico miracolo su Duncan tenendo a galla il Genoa ancora per qualche minuto.
Zinho VANHEUSDEN 5,5: In difficoltà sul cambio di passo degli esterni della Fiorentina, deve ancora maturare ma la strada è comunque quella giusta.
Nikola MAKSIMOVIC 6: Ingabbia Vlahovic per tutto il primo tempo, nel secondo completa l'opera non concedendogli nemmeno un tiro in porta.
Domenico CRISCITO 6,5: Provvidenziale in copertura su Nico Gonzalez nel corso del primo tempo, da buon capitano è l'ultimo a smettere di crederci in casa Genoa.
Mohamed FARES 5,5: Non riesce a lasciare il segno dopo la doppietta decisiva della settimana scorsa, non si accende in fase offensiva. (dal 63' Yaya KALLON 5,5: Entra in una fase molto delicata del match, non riesce a dare al Genoa il cambio di passo sperato da Ballardini.)
Abdoulaye TOURE 5: Disattento e spesso in ritardo a centrocampo e in fase di copertura, non è apparso ancora pronto per una maglia da titolare in Serie A. (dal 63' Valon BEHRAMI 5,5: Si fa ammonire per proteste dopo nemmeno 120 secondi dal suo ingresso in campo.)
Milan BADELJ 5,5: Qualche problema di troppo in fase di impostazione del gioco, è lui che si guadagna il rigore convertito da Criscito in pieno recupero.

Filippo Melegoni, Cambiaso, Genoa-Fiorentina, Serie A 2020-21, LaPresse

Credit Foto LaPresse

Nicolò ROVELLA 6: Uno dei pochi che prova a dare vitalità al gioco piatto e attendista del Genoa: da solo, però, non può certo cambiare le sorti del match.
Andrea CAMBIASO 6,5: Insuperabile in fase di copertura nei primi 45 minuti. Corre, lotta e ruba palloni come se potesse contare su un'esperienza decennale nella categoria. In realtà è alla quarta partita... (dal 59' Davide BIRASCHI 5: Si perde Saponara in occasione del gol del vantaggio della Fiorentina.)
Filippo MELEGONI 5,5: Ballardini lo alza nel duo d'attacco provando a dare maggior sfogo al suo estro, il numero 10 del Genoa - però - non riesce mai realmente a mettersi in luce. (dal 53' HERNANI 5: Messo in campo per spaccare la partita, rimane totalmente in ombra dietro di difensori viola.)
Mattia DESTRO 5: Annullato totalmente dalla fisicità e dalla marcatura strettissima di Martinez Quarta, da lui Ballardini si aspetta sicuramente di più. (dal 53' Goran PANDEV 5,5: Poco spazio di manovra e poche occasioni per accendersi.)
All. Davide BALLARDINI 5: Per quel che si è visto in campo, sembra aver preparato la partita con l'obiettivo di portare a casa uno 0-0. Qualcosa di non ammissibile considerando il potenziale del Genoa e la spinta del pubblico di casa.

Riccardo Saponara, Dusan Vlahovic abbraccia Vincenzo Italiano, Genoa-Fiorentina, Getty Images

Credit Foto Getty Images

=== Le pagelle della Fiorentina ===

Bartolomiej DRAGOWSKI 6: Chiamato in casa poco e niente, provvidenziale in uscita su Destro nel corso del primo tempo.
Alvaro ORDIOZOLA 5,5: Festeggia con una vittoria la presenza numero 200 in carriera, la prestazione personale - però - non è niente di particolarmente indimenticabile. (dall'81' BENASSI S.V.)
Lucas MARTINEZ QUARTA 6: Attento e ordinato nel contenere i tentativi in profondità del Genoa, ha attimi di appannamento nel corso del match ma oggi è riuscito comunque a non sfigurare.
Julio IGOR 5,5: Partita ordinata fino al 97esimo, il fallo da rigore sul finale gli vale mezzo punto in meno.
Cristiano BIRAGHI 6,5: Spinta, gamba e un sinistro al veleno che spaventa Sirigu in più di un'occasione. Il capitano della Fiorentina di Italiano sa come guidare i suoi.
Giacomo BONAVENTURA 7: Inventa, verticalizza tra le linee per i compagni e tiene saldamente in mano le chiavi del centrocampo della Fiorentina. Il gioco di Italiano lo sta nuovamente portando ad altissimi livelli.
Erick PULGAR 6: Il cervello del centrocampo viola, seppur quello meno in vista tra gli interpreti. Ogni azione offensiva parte dai suoi piedi, sbaglia poco e sa scegliere sempre la linea di passaggio meno rischiosa. (dal 78' AMRABAT S.V.)
Gaetano CASTROVILLI 6: Nemmeno il tempo di accendersi che una brutta botta sul palo lo costringe a lasciare il campo, aveva comunque dato l'idea di essere ispirato. (dal 26' Alfred DUNCAN 6,5: Sirigu gli nega la gioia del gol con un autentico miracolo)
José CALLEJON 6,5: Ha un altro passo rispetto agli esterni del Genoa, i suoi cross dal fondo sono una vera e propria spina nel fianco per ogni difesa.
Dusan VLAHOVIC 5,5: Maksimovic non gli concede spazio, lui non riesce a trovare il modo di accendersi. Lascia il campo deluso e visibilmente arrabbiato con se stesso. (dall'80' Aleksander KOKORIN S.V.)
Nicolas GONZALEZ 6,5: Il suo cambio di passo mette in ansia la difesa del Genoa, si sacrifica anche in fase difensiva. Il migliore della Fiorentina nel corso del primo tempo. (dal 46' Riccardo SAPONARA 7: Entra, conferisce un altro ritmo al centrocampo della Fiorentina e realizza il gol che spiana la strada ai 3 punti e alla terza vittoria consecutiva della Fiorentina in campionato.)
All. Vincenzo ITALIANO 7: Ha dato nuova vita ad una squadra abbattuta da stagioni di più ombre che luci. Il centrocampo è una macchina quasi perfetta, il ritmo di gioco è avvolgente ed efficace. La terza vittoria consecutiva in campionato è la testimonianza del buon lavoro fatto fin qui.

Mihajlovic: "Gara difficile... Per noi o per l’Inter?"

Serie A
Genoa-Sassuolo: probabili formazioni e statistiche
IERI A 09:13
Serie A
Cori contro Koulibaly: 10 mila euro di multa alla Fiorentina
05/10/2021 A 20:14