Sampdoria-Atalanta, match della 10a giornata della Serie A 2021-2022 andato in scena allo stadio "Luigi Ferraris" si è concluso col punteggio di 1-3. Decisive per il risultato finale, dopo l'iniziale vantaggio di Caputo al minuto 10, le due reti di Duvan Zapata a cavallo tra il 17' ed il 20' del primo tempo (la Lega ha poi modificato la propria scelta sul primo gol, assegnando autogol ad Askildsen sul primo colpo di testa). Nel finale Ilicic ha poi posto il sigillo sul match, siglando l'1-3 al 94'.
Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.

Duvan Zapata, Sampdoria-Atalanta, Serie A 2021-22, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Serie A
Ilicic e Zapata stendono la Samp: Atalanta in scia al 3° posto
27/10/2021 A 16:13

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Champions League, calendario e risultati | Europa League, calendario e risultati

Le pagelle della Sampdoria

Emil AUDERO 5.5 – Non perfetto sull'autogol di Askildsen. Senza colpe invece sui gol di Zapata ed Ilicic.
Radu DRAGUSIN 5.5 - Rispetto a Murru, regge il confronto con Maehle, pur senza farsi vedere troppo in fase offensiva.
Omar COLLEY 5 – Soffre teribilmente la fisicità di uno scatenato Zapata, non riuscendo a limitarlo sui palloni alti. (dal 68' Riccardo CIERVO, 6 - Un debole tiro a giro da fuori area e poco altro. Tocca pochissimi palloni.
Maya YOSHIDA 4.5 – Non riesce in alcun modo ad arginare Zapata, perdendoselo su entrambi i gol. Doveva aiutare Colley nel marcare il colombiano ma ha soltanto reso ancor più difficoltoso il compito del compagno di reparto. Bocciato.
Nicola MURRU 5.5 - Zappacosta lo fa smattire sull'out di competenza, bruciandolo in velocità e saltandolo con costanza nell'1 contro 1. Rimandato. (dal 57' Julian CHABOT, 6.5 - Grande ingresso in campo. Provvidenziale su Ilicic e sicuro negli interventi.)
Morten THORSBY 6.5 - Apre bene con l'assist per Caputo, poi lentamente cala, in costante rincorsa su Freuler e Koopmeiners. Bravo nel finale, dove prova ad ergersi a faro offensivo dei suoi.
Antonio CANDREVA 5 - Passo indietro rispetto alle ultime uscite. Tocca meno palloni del solito ed è spesso anche impreciso nelle scelte, perdendo alcuni palloni preziosi.
Adrien SILVA 5.5 – Si vede poco a centrocampo, non in grado di garantire la consueta qualità nel palleggio. Da uno con la sua esperienza ci si attende sempre di più. (dall'85' Ernesto TORREGROSSA, SV)

Ciccio Caputo esulta dopo il gol in Sampdoria-Atalanta, LaPresse

Credit Foto LaPresse

Kristoffer ASKILDSEN 5 – Non benissimo quest'oggi. Condizionato dal giallo ricevuto ad inizio match fatica a prendere le misure a Freuler e perde il confronto con lo svizzero. Sfortunato nel deviare in porta l'1-1. (dall'85' Albin EKDAL, SV)
Manolo GABBIADINI 6,5 – Gioca un buon match, sganciandosi sulla trequarti e imbucando con tempi e qualità per Caputo. Cala nella ripresa. (dal 66' Fabio QUAGLIARELLA, 6 - Prova a salvare i suoi in 20' ma non ci riesce. Non può essere tuttavia considerato in alcun modo colpevole della sconfitta.)
Francesco CAPUTO 7 – Il più in palla dell'attacco doriano. Trova il gol dopo 10' e solo un super Musso gli nega la doppietta nel primo tempo. Sempre magistrale nell'attacco alla profondità.
All. Roberto D’AVERSA 5.5 - La sua squadra continua a non demeritare ma ora i punti sono solo 9 dopo 10 giornate. Se non smuoverà presto la classifica, la sua panchina potrebbe anche saltare.

Le pagelle dell'Atalanta

Juan MUSSO 6.5: Fondamentale su Caputo nel primo tempo e felino nel driblare la punta di casa nella ripresa. Promosso.
Marten DE ROON 6 - Si disimpegna senza particolari patemi in una posizione evidentemente non sua. Grande aggressività e senso del posizionamento.
José Luis PALOMINO 6 – Leader della retroguardia orobica. A volte è troppo irruento, rimediando un'ammonizione che gli farà saltare la sfida con la Lazio. (dal 46' Giorgio SCALVINI, 6- Gettato nella mischia da Gasperini non demerita, riuscendo a contenere sia Caputo che Quagliarella.)
Matteo LOVATO 6,5 – Il baby difensore del Gasp non sfigura. Attento ed ordinato nel primo tempo, autoritario nella ripresa, quando viene piazzato al centro del terzetto difensivo.
Davide ZAPPACOSTA 6.5– Colpevole in occasione dell'1-0, dove tiene in gioco Caputo. Rimedia con i due assist in 3' per Zapata e con la sua costante spinta in fase offensiva. (dal 79' Giuseppe PEZZELLA, SV).

Josip Ilicic esulta doppo il gol - Empoli-Atalanta Serie A 2021-22

Credit Foto Imago

Mario PASALIC 6 – Nel ruolo che solitamente è di Pessina, si disimpegna con qualità come legante tra centrocampo ed attacco. (dal 59' Josip ILICIC, 7 - Entra col fuoco di chi deve spaccare il mondo e, dopo aver litigato con tutto Marassi, chiude la sfida con un gol che è l'ennesima prova del talento illimitato di cui dispone.
Teun KOOPMEINERS 6– Ordinato e preciso. Con Freuler domina la coppia doriana, dettando i tempi della manovra bergamasca.
Remo FREULER 6 – Solita partita di grande attenzione. "Fa legna" a centrocampo con grandissima intelligenza, trovando sempre la scelta di passaggio giusta a centrocampo.
Joakim MAEHLE 6 - Meno propositivo rispetto a Zappacosta. La sensazione è quando tornerà Gosens la Dea possa avere un decisivo upgrade sulle fasce.
Ruslan MALINOVSKYI 5.5 – Non una grandissima prestazione la sua. Un paio di conclusioni altissime e poco altro. Non è evidentemente ancora al 100% della condizione. (dal 79' Aleksej MIRANCHUK, SV)
Duvan ZAPATA 7,5 – Prova "monstre" del gigante colombiano che domina in area i centrali blucerchiati. Un gol e mezzo ed una mole clamorosa di palloni preziosamente ed accuratamente protetti e smistati. Giocatore dal valore inestimabile per i nerazzurri. (dall'85' Roberto PICCOLI, SV)
All. Gian Piero GASPERINI 6.5 - La sua rosa raccoglie 3 punti importanti su un campo difficile. Riesce a sopperire alle numerose assenze e a schierare in ogni caso una formazione più che competitiva.

Le nuove maglie della Serie A 2021-2022

Serie A
Spalletti: "Non sopporto la squalifica, ma pagherò una multa alla squadra"
3 ORE FA
Serie A
Sampdoria-Lazio: probabili formazioni e statistiche
6 ORE FA