Sassuolo-Cagliari, match valido per la 13a giornata della massima serie è terminata con il punteggio di 2-2, frutto delle reti di Gianluca Scamacca, Keita Balde e, dal dischetto, di Domenico Berardi e João Pedro. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Le pagelle del Sassuolo

Serie A
Gol, spettacolo e rigori: Sassuolo-Cagliari 2-2
21/11/2021 A 11:12
Andrea COSIGLI 5,5: quello di Keita Baldé è senz'altro un gran gol ma, probabilmente, l'estremo difensore del Sassuolo avrebbe potuto fare qualcosa in più.
Jeremy TOLJAN 6: meno spinta del solito, ma l'ex Celtic e Borussia Dortmund difende con attenzione dal suo presidio destro.
Kaan AYHAN 6,5: preferito a Chiriches, gioca decisamente bene le sue carte chiudendo numerosi boccaporti.
Gian Marco FERRARI 6,5: bene sia in fase di anticipo sull'avversario, nei contrasti ma, soprattutto nei tantissimi lanci in profondità a beneficio della fase offensiva.
ROGERIO 6,5: è lui a premere sulla fascia di competanza (la sinistra) rispetto a Toljan. Disputa un match di sacrificio e grande ualità allo stesso tempo.
Dall'85' Georgios Kyriakopoulos: sv.
Davide FRATTESI 6,5: mezzo punto in meno sull'intervento da rigore (per quanto non proprio evitabile) su João Pedro. Per il resto, dribbling, accelerazioni, cross, percussioni centrali. Conferma il suo straordinario momento di forma.
Maxime LOPEZ 5,5: in mediana, meno combattente rispetto ai suoi standard.
Domenico BERARDI 7,5: assist di prima illuminante per l'1-0 di Scamacca e freddissimo dal dischetto (non bastava Leonardo Bonucci coi reconditi pensieri dagli undici metri ripensando alla Nazionale e a Jorginho!). Fa valere, come sempre, del resto, tutta la sua qualità.
Giacomo RASPADORI 6: grande grinta e velocità. Poco lucido, tuttavia, sottoporta.
Dal 90' Mert Müldür: sv.
Hamed Junior TRAORE 6,5: parte dai suoi piedi l'azione dell'1-0 firmato Scamacca. Corre su ogni pallone trasformando spesso in una ghiotta chance.
Dall'85' Matheus Henrique: sv.
Gianluca SCAMACCA 7: quanta fisicità là davanti! La mette in piazza in occasione del contropiede dell'1-0 sbarazzandosi di Ceppitelli. Tornando sempre a ragionare in ottica Azzurro, il suo gol odierno da bomber vero, può risultare una bella speranza per gli spareggi di marzo.
Dal 73' Grégoire Defrel 6,5: subito pericoloso in un paio di circostanze. Mister Dionisi gioca un jolly prezioso con lui.
Mister Alessio DIONISI 6: il suo Sassuolo, a fiammate, sembra bello e concreto come quello di De Zerbi. Ma poi c'è sempre una disattenzione, una cura in meno dei particolari che portano la squadra a non riuscire a acquisire continuità di risultati.

Le pagelle del Cagliari

Alessio CRAGNO 7: almeno un paio di interventi prodigiosi. Straordinario, in particolare, quello sulla girata di Traoré.
Gabriele ZAPPA 6: bene sulla destra, specie in fase offensiva, da cui estrae dal cilindro assist e suggerimenti preziosi.
Dal 78' Martin Caceres: sv.
Luca CEPPITELLI 5: una traversa di testa sullo 0-0. Poi, però, si fa rivoltare come un calzino da Scamacca in occasione dell'1-0 ceramista.
Andrea CARBONI 4,5: troppe uscite a vuoto dal presidio centrale di difesa. La peggiore, senz'altro, quella su Berardi, che lo beffa di prima a favore di Scamacca per il momentaneo 1-0.
Charalampos LYKOGIANNIS 5: il suo prezioso lavoro di contenimento sulla sinistra, viene mandato all'aria da quel plateale intervento da rigore a inizio ripresa su Frattesi.
Raoul BELLANOVA 6,5: nel primo tempo sfiora lacuto personale coordinandosi al volo. Sulla destra corre e produce a tutto andare.
Razvan MARIN 6,5: in mediana corre a tutto spiano, dimostrando grande generosità.
Dall'84' Christian Oliva: sv.
Alberto GRASSI 6: non facile contrastare Traoré. Tuttavia, l'ex SPAL e Napoli tira fuori una prestazione rimarchevole.
Dal 78' Alessandro Deiola: sv.
Nahitan NANDEZ 7: suo il preciso cross per Keita Baldé. Mette in campo la solita grinta e duttilità.
João PEDRO 7: conuista e trasforma il rigore del 2-2. Oltre a risultare una costante spina nel fianco della retroguardia neroverde.
Keita BALDE 7,5: gol che vale il prezzo del biglietto, con quella acrobazia da palati fini. Poi, nel secondo tempo, esce un po' dal match.
Dall'84' Leonardo Pavoletti: sv.
Mister Walter MAZZARRI 6: un punto al Mapei Stadium, per una formazione che deve tirarsi fuori dall'ultimo posto è utile? Siamo appena alla tredicesima giornata e niente va buttato via. Tuttavia, prima o poi, bisognerebbe rimettersi a "correre".

Spalletti: "Var a chiamata? Servirebbe nuova figura nello staff"

Calciomercato
Allegri blocca Morata: lo spagnolo resta, no a Icardi
03/01/2022 A 22:35
Serie A
Sassuolo-Napoli 2-2, pagelle: Fabian e Scamacca super
01/12/2021 A 23:09