Spezia-Salernitana, match della 8a giornata della Serie A 2021-2022 andato in scena allo stadio Picco di La Spezia si è concluso col punteggio di 2-1. Le reti di Strelec e Kovalenko ribaltano il vantaggio di Simy. Salcedo fermato dal palo nel primo tempo. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Spezia-Sassuolo 2-2, pagelle: scossa Raspadori, ma dietro...
IERI A 16:26

Le pagelle dello Spezia

Ivan PROVEDEL 6,5: una grande parata su Simy un minuto prima dello svantaggio.
Petko HRISTOV 6,5: La linea difensiva si comporta alla grande nel confronto con la coppia d'attacco di Castori. Sbaglia poco o nulla in chiusura.
Dimitios NIKOLAU 6,5: come il compagno è autore di una prestazione gagliarda, in particolare su Djuric.
Salvador FERRER 6,5: buone traversate sulla fascia e diverse palle pericolose indirizzate al secondo palo.
Emmanuel GYASI 6: adattato al ruolo di terzino, fatica nel primo tempo. Cresce con la squadra nella ripresa.
Giulio MAGGIORE 7: tanta corsa e inserimenti sulla mediana, viene fermato solo fallosamente e raccoglie diversi gialli avversari.
Viktor KOVALENKO 7,5: partita totale dell'ex giocatore dell'Atalanta. Assist per il pareggio di Strelec e poi un grandissimo gol da 3 punti. Uomo imprescindibile per questo Spezia.
David STRELEC 7: ottimo debutto da titolare coronato dal primo gol in Serie A. Giocatore molto interessante. (dal 68' MANAJ 6: porta vivacità al reparto offensivo)
Eddie SALCEDO 6,5: fermato dalla traversa nel primo tempo, è il più attivo dei suoi nei primi 45'. Esce esausto. (dal 72' PODGOREANU 6,5: converge dalla destra per servire l'assist per il gol di Kovalenko. Buon ingresso.)

Kastanos e Salcedo, Spezia-Salernitana

Credit Foto Getty Images

Janis ANTISTE 6: fumoso nel primo tempo, poi trova maggiore frequenza negli inserimenti in area sfiornando il gol di testa.
M'Bala NZOLA 5: rientra da titolare. Fuori dal gioco, si fa notare solo per un tiro parato da Belec. (dal 67' VERDE 6: non brilla particolarmente nei 20 minuti in campo.)
All. Thiago MOTTA 6,5: rosa in completa emergenza. Mette in campo una squadra con molte assenze e nel primo tempo il gioco non decolla. Nell'intervallo motiva i suoi autori di una grande reazione nella ripresa.

Le pagelle della Salernitana

Vid BELEC 6,5: incolpevole sui due gol subiti, compie diversi parate importanti.
Norbert GYOMBER 5,5: la zona esterna non è la sua preferita e lo dimostra non spingendo. Esce per problemi fisici a metà primo tempo. (dal 20’ KECHRIDA 5: spinge in fase offensiva nel primo tempo, ma è un disastro in fase difensiva.)
Stefan STRANDBERG 6,5: il migliore dei suoi nel primo tempo. Prestazione autorevole nel confronto di Nzola.
Riccardo GAGLIOLO 5,5: Nel secondo tempo va in difficoltà con il reparto difensivo contro la vivacità di Salcedo.
Luca RANIERI 5: si vede poco sulla fascia sinistra, sottotono. (dal 84' ZORTEA s.v.)
Mamadou COULIBALY 6: bene nel primo tempo, cala anche lui nel secondo tempo. (dal 84' VERGANI s.v.)
Joel OBI 6: assist di sponda per Simy, sostituisce Ribery ma senza la sua inventiva.
Francesco DI TACCHIO 5,5: prova a fare filtro davanti alla difesa, va in difficoltà sulle iniziative di Kovalenko in zona centrale.
Grigoris KASTANOS 6: spesso pericoloso negli ultimi metri anche se gli manca la conclusione risolutiva. Nel complesso prestazione positiva. (dal 67' SCHIAVONE 5: fa rimpiangere Kastanos a centrocampo)
Nwankwo SIMY 6,5: si sblocca con una giocata da attaccante vero. Protagonista nel primo tempo nella fase migliore dei suoi. Riceve scarsa collaborazione dagli altri uomini offensivi, Djuric su tutti.
Milan DJURIC 5: legnoso, lega poco con Simy. L'esperimento del doppio centravanti non porta risultati soddisfacenti per la manovra. (dal 68' GONDO 5: ingresso pesantemente negativo per lui. Non apporta nulla)
All. Maurizio CASTORI 5: dopo un inizio lento i suoi si rialzano nel finale di primo tempo e trovano il gol. Molto male l'atteggiamento del secondo tempo, la sua è parsa una squadra con problemi fisici evidenti.

Klopp: "Newcastle comprato da una nazione, otterranno ciò che vogliono"

Serie A
Raspadori show dalla panchina: il Sassuolo riprende lo Spezia, 2-2
IERI A 13:50
Serie A
Pioli: "Spiace per Pellegri, era la sua occasione"
04/12/2021 A 17:02