Rivivi insieme a noi tutti gli episodi controversi del match tra Roma e Juventus (qui la DIRETTA SCRITTA), valido per la 21ª giornata di Serie A arbitrato dal signor Davide Massa di Imperia. Contrasti al limite, rigori assegnati o negati, falli non fischiati e cartellini meritati o meno. Ecco tutto ciò che di rilevante è successo nella partita in corso allo stadio "Olimpico" di Roma.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati
Serie A
Roma-Juve 3-4, pagelle: Dybala gladiatore, Kean fantasma
09/01/2022 A 19:45

La moviola di Roma-Juventus

13' MANI DI DE LIGT IN AREA, MASSA CONCEDE L'ANGOLO E NON IL RIGORE - Proteste vibranti della Roma che, sul punteggio di 1-0, reclama un calcio di rigore. Pellegrini in area calcia verso la porta ma il suo tentativo viene smorzato da de Ligt che prima tocca il pallone con il piede poi con il braccio largo. Massa è lì a due passi, da una posizione privilegiata, ed ordina subito l'angolo fermando le proteste del capitano romanista e dei compagni e spiegando che la carambola sul braccio è generata dal tocco precedente del piede del difensore olandese. Dopo il consulto al VAR l'arbitro conferma la propria posizione e fa ripartire il gioco con un corner per la Roma. Episodio destinato a far discutere perché il braccio di de Ligt è veramente molto largo.

Il tocco di mano di De Ligt sul tiro di Pellegrini che ha fatto infuriare i giocatori e la panchina della Roma, Credit DAZN

Credit Foto Twitter

46' GIALLO PESANTE PER CUADRADO, SALTA INTER-JUVE - Cuadrado con un intervento da tergo e in ritardo in scivolata stende, ai 30 metri, il frizzante Felix. Massa non apprezza ed ammonisce il colombiano che, in quanto diffidato, salterà la finale di Supercoppa Italiana contro l'Inter in programma mercoledì sera a San Siro.

L'arbitro Massa ammonisce Cuadrado, Roma-Juventus, Getty Images

Credit Foto Getty Images

49’, AMMONITO VERETOUT – La ripresa si apre con un cartellino giallo a Veretout, che stoppa la marcia di Locatelli con un fallo da tergo. Decisione giusta.
50’ GIALLO ANCHE PER IBANEZ – Pochi istanti e anche Ibanez finisce nel taccuino dei cattivi di Massa per un intervento in ritardo su Dybala. Il difensore giallorosso, diffidato, salterà il match contro il Cagliari.
51’ DE LIGT AMMONITO – Afena Gyan riparte palla al piede ed ingaggia un duello in velocità con de Ligt che per stenderlo usa le maniere forti e poi, furbescamente, tocca anche la palla con la mano da terra. Massa vede tutto, concede la punizione ed ammonisce l’olandese. Sugli sviluppi del calcio di punizione Pellegrini segna il gol del 3-1.
71' KULUSEVSKI GOL, REGOLARE IL 3-3! Convalidato il 3-3 di Kulusevski dopo un lungo check col VAR De Paolo (oltre un minuto) per un presunto offside di Cuadrado che però non c'è.
79' TOCCO COL BRACCIO DI DE LIGT, MASSA CONCEDE IL RIGORE AL VAR ED ESPELLE L'OLANDESE - I colpi di scena non finiscono e Massa viene richiamato all'on field review dal VAR De Paolo per una deviazione col braccio di de Ligt su un tentativo di tiro al volo di Abraham. Massa riguarda l'azione e concede il rigore. Decisione corretta e Juve che resta in 10 uomini perché per l'olandese scatta il secondo giallo. E anche l'ex Ajax salterà la finale di Supercoppa Italiana contro l'Inter in programma mercoledì sera.

La squadra arbitrale

Arbitro: Massa di Imperia
Guardalinee: Carbone / Peretti
IV uomo: Giua
VAR: Di Paolo
AVAR: De Meo

Spalletti: "Var a chiamata? Servirebbe nuova figura nello staff"

Serie A
Clamorosa rimonta della Juve, Szczesny eroe: Roma battuta 4-3
09/01/2022 A 17:10
UEFA Europa Conference League
Tirana e Roma blindate per la finale di Conference League
2 ORE FA