A Salerno a metterci la faccia in casa Juve ci ha pensato Pavel Nedved. Il vice-presidente bianconero ha parlato di campo e della vicenda plusvalenze. Ecco le sue parole ai microfoni di Dazn:
"Stagione complicata? Ogni annata è diversa, ci sono difficoltà e a volte pensi di essere forte ma ti va tutto male. Altre volte ti senti meno forte e va tutto bene. Sono annate diverse".

Sulla vicenda plusvalenze

Serie A
Allegri: "Bella partita stasera, con grandi contrasti"
3 ORE FA
"Io non credo che sia stato fatto un passo più lungo della gamba. Abbiamo rilasciato un comunicato chiaro, si è espresso anche il presidente Agnelli: ha parlato alla squadra, ai dipendenti, alla fine ha parlato anche l'azionista di maggioranza Elkann. Non penso sia giusto che parli io oggi".

Sul futuro ai vertici societari

"Non penso ci saranno novità all'interno della società, i giocatori penso che li tocchi poco questa vicenda. Hanno esperienza e sono concentrati sul campo. Per quanto riguarda la società, non penso che succederà qualcosa, perché durante questi anni, e io sono undici anni che sono fuori dal campo, abbiamo vissuto tante difficoltà".

Sull'attacco bianconero

"I nostri giocatori devono essere abituati alle critiche quando giocano sotto le aspettative. Ci aspettiamo qualcosa in più in fase di realizzazione, non solo da Morata ma da tutto il reparto d’attacco che sta performando al di sotto delle aspettative".

Allegri: "Impensabile che la Juve vinca per 20 anni di fila"

Serie A
Pioli: "Ibra? Spero di riaverlo nei prossimi giorni"
3 ORE FA
Serie A
Milan-Juve 0-0, pagelle: Morata e Giroud flop, Chiellini e Tonali super
3 ORE FA