Torino-Sassuolo, match valido per la 23a giornata della massima serie, è terminato sul punteggio di 1-1, frutto delle reti di Sanabria e Raspadori.
Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Leao MVP della Serie A: "Il mio futuro? Sono felice al Milan"
22/05/2022 A 21:20

Le pagelle del Torino

Vanja MILINKOVIC-SAVIC 6: mai impegnato, non può fare nulla sul gol subito.
David ZIMA 6: buona gara, ordinato dietro e protagonista anche nell'area avversaria.
BREMER 7,5: dopo Vlahovic annulla anche Scamacca. Pericoloso anche in avanti quando nel finale si vede toccare il colpo di testa da consigli sulla traversa. Uno dei migliori difensori della Serie A.
Ricardo RODRIGUEZ 6: aveva disputato una partita positiva fino al gol del pareggio. Ha la colpa di non essere riuscito a chiudere Berardi nella sgroppata che porta all'1-1.
Wilfried SINGO 6,5: domina la fascia e serve l'assist del gol siglato da Sanabria. Cala nel finale ed è troppo leggero nella chiusura su Berardi nell'azione del gol.
Sasa LUKIC 6,5: solito amministratore del centrocampo. Il Toro tiene la gara in mano per quasi tutti i 90' e il merito è in parte suo.
Rolando MANDRAGORA 7: il sinistro in chiusura di primo tempo meritava il gol, per il resto partita di sostanza e qualità in mezzo al campo (dal 70’ POBEGA 6: entra per tenere i ritmi alti e recupera molti palloni)
Mergim VOJVODA 6: copre bene la fascia di competenza e tiene bene su Berardi. Presenza fissa anche in proiezione offensiva.
Denis PRAET 6,5: meno appariscente di Brekalo, ma determinante nelle geometrie di Juric. Dai suoi cross nascono i pericoli del primo tempo. (dal 85’ BASELLI s.v.)
Josip BREKALO 7: riesce sempre a saltare l'avversario e confezionare assist al bacio. Da uno di questi nasce il vantaggio. (dal 70’PJACA 6: entra con la voglia giusta, ma non è così concreto)
Antonio SANABRIA 7: pericoloso costante, fa impazzire la difesa neroverde. Segna in apertura e sfiora la doppietta in più occasioni già nel primo tempo. Nella ripresa colpisce anche lui una traversa.
All. Ivan JURIC 6,5: ottimo Torino. Mette sotto il Sassuolo di Dionisi per gioco e ritmo, ma oggi la giornata è sfortunata. La vittoria sarebbe stata ampiamente meritata.

Le pagelle del Sassuolo

Andrea CONSIGLI 6,5: Un miracolo su Bremer aiutato dalla traversa. Determinante per tenere in partita il Sassuolo.
MertMULDUR 5,5: nella sua fascia si trova di fronte un Brekalo imprendibile. Partita molto complicata.
Vlad CHIRICHES 5: insieme al compagno di reparto non tengono la marcatura su Sanabria. Tanta apprensione in area emiliana.
Gian Marco FERRARI 5: anche lui messo in scacco dai movimenti di Sanabria e dagli inserimenti dei centrocampisti di Juric.
Georgios KYRIAKOPOULOS 5: sovrastato da Singo, per almeno 70' non ha rimedi contro l'esterno granata.
Maxime LOPEZ 5,5: il centrocampo del Sassuolo non trova mai le misure e tiene pochissimo il possesso palla. Soffre anche fisicamente.
Davide FRATTESI 5,5: ci mette la solita dinamicità, sommerso comunque dalla pressione del Torino.
Abdou HARROUI 5: schierato dietro a Scamacca, non riesce a supportarlo in nessuna situazione. (dal 46’ ROGERIO s.v. (dal 56’ Gregoire DEFREL 5 entra per l'infortunato Rogerio, non lascia traccia.)
Domenico BERARDI 6,5: in una giornata anonima, con la sua classe si inventa l'azione del pareggio dei suoi. Qualità.
Giacomo RASPADORI 6,5: firma il blitz finale con la consueta reattività. Il più vivace dell'attacco del Sassuolo, ha il merito di farsi trovare nel posto giusto al momento giusto. (dal 90’ RUAN s.v.)

Giacomo Raspadori esulta dopo il gol in Torino-Sassuolo - Serie A 2021-22

Credit Foto Imago

Gianluca SCAMACCA 5: in una partità di difficoltà non è mai riuscito a dare un appoggio alla sua squadra, gestendo pochissimi palloni in avanti. Annullato da Bremer.
ALL.: Alessio DIONISI 5,5: molto fortunato. Il suo Sassuolo soffre per tutta la gara contro la pressione di Juric, solo una giocata di Berardi lo salva da una inevitabile sconfitta.

Le nuove maglie della Serie A 2021-2022

Serie A
Maldini: "Orgoglioso. Sono dirigente solo perché c'è il Milan"
22/05/2022 A 19:54
Serie A
Pioli: "Scudetto meritato, i miei giocatori sono dei fenomeni"
22/05/2022 A 19:25