Udinese-Spezia, match valido per la 37° giornata di Serie A, è terminato sul punteggio di 2-3, frutto delle reti di Molina, Verde, Gyasi e Maggiore e Pablo Marì. La gara è stata arbitrata dal signor Aureliano. Con questo risultato i bianconeri centrano dunque il match point per la salvezza dopo una lunga rincorsa. Udinese ormai tranquilla in classifica: troppo il divario sul piano degli stimoli con gli aquilotti di mister Thiago Motta. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara.

Le pagelle dell’Udinese

Marco SILVESTRI 6 – Prova a mettere qualche pezza, ma oggi è davvero "mission impossible".
Serie A
Spezia salvo! 3-2 all’Udinese, aquilotti in festa
IERI A 15:44
Pablo MARÌ 6,5 - Il meno peggio dietro, con il lusso del gol segnato che per un attimo riapre i giochi.
Nahuen PEREZ 5,5 – Non esattamente impeccabile, i friulani soffrono parecchio dietro.
Bram NUYTINCK 5 – Ammonito per simulazione in avvio, soffre tremendamente le folate spezzine.
Nahuel MOLINA - Croce e delizia: eurogol e svarione a provocare l’1-2. Nella ripresa è protagonista dalla metà campo in su, ma si divora un gol già fatto. Luci e ombre.
Jean-Victor MAKENGO 5,5 - Si consegna agli avversari dopo un avvio di sostanza. Emblema di un'Udinese a corrente alternata. (53' SAMARDZIS 5,5 - Non riesce a entrare nel match, solo qualche guizzo, senza pungere)
WALACE 6 - Non demerita, dettando i tempi per la compagine friulana.
Roberto PEREYRA 5,5 - Parte bene poi perde mordente e lucidità. (76' ARSLAN sv)
Destiny UDOGIE 5 – Partecipa al gol di Molina ma è disastroso dietro. (76' SOPPY sv)
Ignacio PUSSETTO 5,5 – In un aggettivo solo “impalpabile”: (53' NESTOROVSKI 6 - Partecipa agli assalti finali).
Gerard DEULOFEU 6,5 – Parte con buon piglio ma si spegne lungo andare. Nel finale, però, ritrova smalto e assiste i compagni con puntualità. Dal suo destro fatato scaturisce il gol della speranza.
Mister Gabriele CIOFFI 5,5 - Con l'obiettivo già in saccoccia, non era facile battagliare contro uno Spezia agguerrito. L'Udinese di Cioffi è andata sotto ma ha provato a raggiungere il pari fino alla fine.
https://i.eurosport.com/2022/05/14/3372720.jpg

Le pagelle dello Spezia

Ivan PROVEDEL 6,5 – Al solito risponde presente, in ogni circostanza in cui è impegnato.
Kelvin AMIAN 6,5 – Grande prova difensiva per l’esterno basso dello Spezia
ERLIC 6,5 - Sicuro dietro, concede poco niente agli attaccanti bianconeri.
Dimitrios NIKOLAOU 5 - Vedi sopra, è buona la prestazione dei centrali spezzini.
Arkadiusz RECA 6 – Non demerita fino al ko che lo toglie dal match (31' FERRER 7,5 – Tra i migliori in campo: doppio assist dalla fascia sinistra. What else?)
Giulio MAGGIORE 6,5 - Gol-salvezza per il capitano di lunghe battaglie, cuore spezzino doc. (84' KOVALENKO 6,5 - Entra e si procura il penalty.)
Jakub KIWIOR 6 - Tanta sostanza davanti alla difesa, nel ruolo ritagliato per lui da Thiago Motta.
Daniele VERDE 8 – Super gol con sinistro al volo su cross di Ferrer: coefficiente di difficoltà molto alto. Non pago, serve un cioccolatino per Maggiore. Classe sopraffina. (dal 78' ANTISTE S.V.)
Kevin AGUDELO 6 – Dinamico davanti, pur senza strafare. (67' BERTOLA 6,5 - Esordio in Serie A per il 2003, che con coraggio va al tiro un paio di volte. Impegnando Silvestri).
Emmanuel GYASI 6,5 – Si fa trovare pronto nel momento che più contava. (85' SALCEDO sv)
Rey MANAJ 5,5 – Partita di sacrificio da riferimento centrale. Un voto in meno per la disastrosa esecuzione finale dal dischetto.
All. THIAGO MOTTA 7 - Premio alla partita e a una stagione esaltante. E pensare che dopo un avvio difficile gli avevano già preparato il "funerale". Gli allenatore - specialmente quelli bravi e "futuribili" - vanno lasciati lavorare.

Allegri: “Real-City meravigliosa, uno stimolo per il calcio italiano”

Serie A
Udinese-Spezia: probabili formazioni e statistiche
13/05/2022 A 00:08
Serie A
Gasperini: "Io il Ferguson di Bergamo? Sono pronto"
08/05/2022 A 14:36