"Bonucci dovrebbe rientrare. Milik sta molto meglio, ci sono ancora 24 ore, lo valuterò domattina (sabato, ndr) ma dovrebbe essere a disposizione". In conferenza stampa alla vigilia del big match di San Siro contro il Milan, Massimiliano Allegri annuncia il probabile ritorno dell'attaccante polacco che - considerata l'assenza per squalifica di Di Maria - potrebbe fare coppia con Vlahovic. E sull'importanza della sfida contro i rossoneri campioni d'Italia in carica: "In questo momento non dobbiamo pensare agli scontri diretti ma solo a fare risultati, siamo indietro. In trasferta per ora non abbiamo ancora vinto, magari a San Siro sarà la prima volta".

Sulla vittoria in Champions col Maccabi

"Sicuramente l'ultimo quarto d'ora di mercoledì non è piaciuto a nessuno".
Mondiali
Pioli: "Ai Mondiali tifo Francia, i giocatori mi chiamano dopo le partite"
15 ORE FA

Il Milan un test di personalità?

"Se riusciremo a fare risultato l'avremo superato. Ma se facciamo una buona prestazione e non portiamo a casa il risultato, il test non lo superiamo. La squadra sicuramente farà una grande partita. Poi giochiamo contro una grande squadra, questo va detto. Per evitare situazioni in campo aperto dovremo essere bravi a non concedere ripartenze. Poi il Milan ha anche altri giocatori oltre Leao, dobbiamo fare una bella partita sotto tutti i punti di vista".

Sull'ipotesi di Kostic terzino sinistro

"Ora la vedo molto difficile. Andrebbe fatto lavorare lì e vedere se può giocare, in futuro non si sa mai".

Su Pioli

"Gli posso solo fare i complimenti per il lavoro che sta facendo, i numeri stanno tutti dalla sua parte".

Allegri: "Milik sta molto meglio, col Milan dovrebbe esserci"

Serie A
Agnelli, intercettazione e autocritica: "vissuto oltre le possibilità"
UN GIORNO FA
Serie A
Avv. Grassani: "La Juve rischia la retrocessione, più grave di Calciopoli"
IERI ALLE 08:58