Cremonese-Napoli, match valido per la nona giornata di Serie A 2022/23, si giocherà allo stadio Zini di Cremona domenica 9 ottobre alle ore 18:00. Di fronte la squadra di Alvini e quella di Spalletti. Il Napoli è rimasto imbattuto nelle ultime sette gare contro la Cremonese considerando tutte le competizioni (4V, 3N) - l’ultimo KO contro questa avversaria risale all’11 settembre 1994, 0-2 fuori casa nel massimo campionato.

Probabili formazioni

CREMONESE (4-2-3-1): Radu; Sernicola, Chiriches, Lochoshvili. Valeri; Castagnetti, Ascacibar; Zanimacchia, Pickel, Okereke; Dessers. All.: Alvini.
Calcio
Globe Soccer Awards 2022: Victor Osimhen miglior giovane dell’anno
17/11/2022 ALLE 16:06
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno
NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Ostigard, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Ndombele; Politano, Raspadori, Elmas. All. Spalletti
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Osimhen, Zielinski

CREMONESE-NAPOLI, DOVE VEDERLA IN TV E LIVE STREAMING: DIRETTA ESCLUSIVA SU DAZN

Cremonese-Napoli, domenica 9 ottobre, sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN con collegamento a partire dalle 17:30.

Statistiche Opta

Il Napoli è rimasto imbattuto nelle ultime sette gare contro la Cremonese considerando tutte le competizioni (4V, 3N) - l’ultimo KO contro questa avversaria risale all’11 settembre 1994, 0-2 fuori casa nel massimo campionato.
La Cremonese è rimasta imbattuta nelle ultime due gare di Serie A contro il Napoli (due pareggi con Luigi Simoni in panchina) e non ha mai giocato più partite di fila nel massimo campionato contro i partenopei senza perdere.
Il Napoli non ha trovato il successo in tre delle ultime sei gare di campionato contro avversarie neopromosse (pareggio contro il Lecce ad agosto e due sconfitte contro l’Empoli la scorsa stagione), tante volte quante nelle precedenti 31 sfide contro queste squadre.
Dopo una serie di quattro sconfitte consecutive, la Cremonese ha pareggiato tre delle successive quattro gare di campionato (1P); tuttavia, questa è la seconda volta nella sua storia in cui non registra neanche un successo nelle prime otto partite in una stagione di Serie A (la precedente nel 1995/96, in cui venne sconfitta anche al nono incontro disputato).
Il Napoli è imbattuto da 12 gare di campionato (10V, 2N), l’ultima volta che ha fatto meglio sotto la gestione di un singolo allenatore è stata nel novembre 2017 (26 con Maurizio Sarri alla guida); inoltre, i partenopei possono registrare almeno sette successi nelle prime nove partite stagionali per tre campionati di fila per la prima volta in Serie A.
Con due reti il Napoli (3498) può diventare la settima squadra nella storia della Serie A con 3500 gol all’attivo (inclusi risultati a tavolino) - finora hanno tagliato questo traguardo Juventus (5259), Inter (5160), Milan (4898), Roma (4436), Fiorentina (3948) e Lazio (3802).
Il Napoli è la squadra che ha creato più sequenze di almeno 10 passaggi in questa Serie A (112), tuttavia dall’altra parte la Cremonese è la formazione che ha intercettato più palloni agli avversari in questo avvio di campionato (99).
Da una parte il Napoli è la squadra che ha tentato più volte la conclusione nelle prime otto giornate di questo campionato (150), dall’altra nessuna formazione ha subito più tiri della Cremonese (138, come lo Spezia).
Nell’ultima giornata contro il Lecce, Daniel Ciofani (37 anni e 63 giorni) è diventato il marcatore più anziano nella storia della Cremonese in Serie A; solo una volta nella sua carriera nel massimo campionato l’attaccante dei grigiorossi è andato a segno in due presenze consecutive, nell’aprile 2019 contro Parma e Fiorentina.
Khvicha Kvaratskhelia ha segnato cinque reti in questo campionato: l’unico giocatore che ha fatto meglio alla sua stagione d’esordio con il Napoli nel corso delle prime 10 giornate in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95) è stato Edinson Cavani, nel 2010/11 (otto).

Fantacalcio: i consigli per la 9a giornata di Serie A

Serie A
Non solo Napoli, da Vicario a Lookman: la Top 11 dopo la 15^giornata
14/11/2022 ALLE 14:54
Serie A
Napoli, dai 41 punti alle 13 vittorie: i numeri di un primato da record
13/11/2022 ALLE 02:37