Il Giudice Sportivo ha preso provvedimenti per i cori offensivi intonati domenica scorsa dai tifosi dell’Atalanta all’indirizzo di Rocco Commisso, presidente della Fiorentina. I bergamaschi sono stati così sanzionati ma solo con una multa, come riporta il comunicato: “Ammenda di € 12.000,00: alla Soc. ATALANTA per avere suoi sostenitori, prima dell'inizio della gara e al 1° del secondo tempo, intonato cori offensivi di matrice territoriale nei confronti del Presidente e di un calciatore della Società avversaria”. Si chiude così un’altra vicenda che ha macchiato il prodotto nostrano, al pari dei cori a Dusan Vlahovic sempre in Atalanta-Fiorentina ma di una stagione fa, ripetuti poi in Atalanta-Juventus dello stesso anno.
La dirigenza viola negli scorsi giorni è apparsa furiosa per l’ennesimo atto vile della tifoseria. Così aveva parlato Joe Barone, il direttore generale dei toscani: “Abbiamo assistito ad un episodio vergognoso, non da parte di un singolo individuato ma di tutta una curva. Non solo deve intervenire la Lega, ma anche il Coni e il Governo”. Barone aveva poi aggiunto: “Noi abbiamo combattuto il razzismo in America e oggi qui in Italia subiamo una situazione inaccettabile. Siamo disgustati e ci aspettiamo delle misure severe. L’attenzione deve essere a livello mondiale, non si può più far finta di nulla”.
Serie A
🖊 Pagellone 8ª: Napoli e Roma al top, Juve in ripresa, male la Viola
04/10/2022 ALLE 06:57

Allegri: "Juve ordinata e brava a non strafare. Milik? Sa giocare..."

Serie A
⚽ Kvara e il peso dello scouting: l'unico futuro per la A sono le idee
03/10/2022 ALLE 18:34
Serie A
Commisso "spara a zero" su tutti: il meglio della sua conferenza in 5 minuti
07/09/2022 ALLE 16:07