"Vittoria importantissima, voluta, da squadra. Il Torino è un avversario forte, difficile da affrontare. Dopo il Bayern sapevamo che c'era da soffrire. Mi è piaciuto il modo in cui la squadra ha combattuto, lottato. Partite così è importante vincerle". Simone Inzaghi commenta così ai microfoni di DAZN il sofferto successo dell'Inter sul Torino a San Siro, un 1-0 maturato grazie a un gol di Brozovic poco prima del 90'. Il tecnico nerazzurro si sofferma sulla prestazione di Handanovic, senza dubbio uno dei migliori contro i granata, e del dualismo con Onana: "Onana sapevo che fosse forte, ma in questi due mesi ha dimostrato di essere ancora più forte. Handanovic è il nostro titolare, ho la fortuna di poterli alternare. Valuterò di volta in volta.Come cambio gli altri, ci sarà alternanza".
Serie A 2022-2023, la classifica aggiornata | Serie A 2022-2023, calendario e risultati | Serie A 2022-2023, la classifica marcatori aggiornata

"Squadra in crescita"

Mondiali
Song: "Onana ha chiesto di andare via, lo abbiamo accontentato"
IERI ALLE 13:50
"Le vittorie danno autostima. Abbiamo vinto 4 partite su 6, stiamo crescendo nei singoli e come squadra. Se non sei squadra, non vinci partite come queste. Nel primo tempo eravamo contratti soprattutto per il modo di giocare del Torino. Ci hanno sporcato tantissime traiettorie, erano uomo contro uomo a tutto campo. Abbiamo parlato a fine primo tempo, bisognava servire gli attaccanti meglio".

"Siamo l'Inter e abbiamo l'obbligo di vincere"

"Volevo tornare a vincere, siamo l'Inter e abbiamo l'obbligo di vincere. Abbiamo affrontato i migliori al mondo come intensità 2 giorni fa (il Bayern, ndr), non era facile preparare questa partita. Vedere una squadra che lotta così a un allenatore fa molto piacere".

Inter, tocca a Onana: le migliori parate in Coppa d'Africa in 100"

Calciomercato
🗞 La Juve blinda Locatelli fino al 2027 e pensa a Gvardiol e Ndicka
22/11/2022 ALLE 06:38
Mondiali
🗣 Calcio360, speciale Mondiali: ogni giorno su Twitch, parlane con noi!
21/11/2022 ALLE 10:49