Grande paura per Angel Di Maria, che nella serata di giovedì ha subito una tentata rapina nella sua villa torinese: il brutto episodio non ha avuto conseguenze grazie al pronto intervento delle forze dell'ordine. Come riporta La Repubblica, una banda di malviventi ha tentato di introdursi nell'abitazione del Fideo in corso Sella, nella zona precollinare di Gran Madre a Torino. Al momento della tentata irruzione sembra che Di Maria fosse all'interno dell'abitazione con la propria famiglia e - come precisato dalla Gazzetta dello Sport - col compagno di squadra Dusan Vlahovic. La Polizia ha prontamente sventato il tentativo e, dopo un inseguimento in auto, è riuscita ad arrestare uno dei rapinatori dinnanzi ad alcuni testimoni attoniti. Gli altri membri della banda sono riusciti a fuggire. Sempre secondo la Gazzetta dello Sport, il tentativo di rapina sarebbe avvenuto a mano armata.

Angel Di Maria (Juventus)

Credit Foto Getty Images

A lanciare l'allarme, si legge sempre attraverso La Repubblica, è stato il servizio di sicurezza della villa di Di Maria che ha scorto i ladri scavalcare la recinzione ed entrare furtivamente in giardino. Avvertita, la Polizia è giunta prontamente sul posto riuscendo a sventare la rapina. Sono ovviamente in corso le indagini di rito per capire il numero effettivo degli uomini che hanno partecipato al tentativo di furto e che hanno cercato di introdursi nell'abitazione del giocatore (da una prima ipotesi potrebbero essere tre). Anche perché la zona, molto gettonata dai calciatori (vi ha abitato anche Gigi Buffon) è stata soggetta a diversi furti nell'ultimo periodo.
Champions League
Juve rivitalizzata con Di Maria e Rabiot: ora il crash-test Milan
06/10/2022 ALLE 12:42

Allegri: "Gli ultimi 15 minuti ci fanno capire che i problemi non sono risolti"

Champions League
Juventus-Maccabi Haifa 3-1, pagelle: Di Maria redento, Vlahovic da affinare
05/10/2022 ALLE 21:06
Champions League
Juve rivitalizzata con Di Maria e Rabiot: ora il crash-test Milan
06/10/2022 ALLE 12:42