Spezia-Empoli, match valido per la prima giornata della Serie A 2022-23, è terminato sul punteggio di 1-0, frutto della rete di M'Bala Nzola al 36', su grande assist di Simone Bastoni. Tre punti già pesanti per la squadra di Luca Gotti, che fa valere cinismo e orgoglio nei momenti chiave del match. Non esce comunque ridimensionato l'Empoli di Paolo Zanetti, sempre molto propositivo e con un Mattia Destro, alla prima in azzurro, molto attivo.
Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara.
Serie A 2022-2023, la classifica aggiornata | Serie A 2022-2023, calendario e risultati | Serie A 2022-2023, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Lazio-Spezia: probabili formazioni e statistiche
17 ORE FA

Le pagelle dello Spezia

Bartlomiej DRAGOWSKI 6.5 - Chiude la porta a tripla mandata, fermando qualsiasi tiro avversario che sia ben indirizzato. Esordio migliore con lo Spezia, forse, non avrebbe potuto esserci. Ripagata appieno la fiducia di mister Gotti.
Mattia CALDARA 6.5 - Sbaglia un gol quasi fatto, mandando largo il colpo di testa, ma è sempre pronto a inserirsi stile terzino aggiunto e dietro risulta molto ordinato.
Jakub KIWIOR6.5 - Domina sulle palle alte, concede pochissimo in altre occasioni ed è sempre ordinato. Risulta evidente il perché il West Ham avrebbe offerto qualcosa come 12 milioni di euro...
Dimitrios NIKOLAOU 6.5 - Comanda la difesa e lo fa molto bene, a livello fisico si fa poi notare nel duello con Lammers: tutt'altro che facile fermare l'ex Atalanta sul piano della prestanza.
Emmanuel GYASI 6 - Appena partiti si becca un'ammonizione che ne potrebbe pregiudicare il resto della gara, ma si gestisce come meglio non potrebbe e, nella ripresa, riesce a limitare meglio Parisi.
Kevin AGUDELO 6.5 - Onnipresente. Veramente, è su qualsiasi pallone finché ha gamba e fiato. A volte pecca un po' nella qualità palla al piede, ma rimane imprescindibile per questo Spezia. (Dal 90+1' Mikael Egill ELLERTSSON S.V.).
Mehdi BOURABIA 7 - Una diga. Scherma benissimo il centrocampo avversario, recupera una marea di palloni e gioca una partita praticamente perfetta. C'è il suo zampino anche nel decisivo gol di Nzola. Che volere di più? (Dal 90+1' Jacopo SALA S.V.).
Simone BASTONI 7 - L'assist per Nzola è una perla, ma nella sua domenica c'è anche molto altro. Benissimo in costruzione, ancora meglio in interdizione e preziosissimo nel finale, dove l'assalto dell'Empoli viene spesso frenato da suoi recuperi.
Arkadiusz RECA 7 - Sulla sinistra è imprendibile e fa letteralmente ciò che vuole. Tanti suoi cross non vengono raccolti dai compagni ma lui è sempre pronto a spingere e creare. Nemmeno l'ammonizione ne può abbassare il voto in pagella. (Dal 75' Emil HOLM S.V.).
Daniele VERDE 5 - Forse l'unico giocatore dello Spezia a "bucare" completamente questa sfida. Non mostra alcun lampo di una classe innegabile e lascia il palcoscenico ad altri, ma solo per stasera. (Dal 60' Albin EKDAL 5.5 - Un po' in ritardo di condizione e tanta fatica contro un Empoli che tenta l'assalto finale).
M'Bala NZOLA 7.5 - Decisivo, semplicemente. L'hanno definito un "mini-Lukaku" e in effetti fa vedere qualche giocata che ricorda quelle tipiche del fenomeno interista, ma ci mette anche del suo per sbloccare il match e siglare la rete che vale tre punti già pesanti, oltre a dominare fisicamente come di consueto.
All. Luca GOTTI 7 - Primo "scontro salvezza" e primi tre punti, sfruttando cinismo, intensità e individualità. Per il bel gioco ci sarà magari tempo e gli esteti ora dovranno accontentarsi di tre punti pesanti.

L'esultanza di Mbala Nzola, Spezia-Empoli, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Le pagelle dell'Empoli

Guglielmo VICARIO 5.5 - Chiamato una sola volta a intervenire effettivamente, prende gol tra le gambe sul destro - per carità, ravvicinato - di Nzola. Bene comunque nelle uscite.
Petar STOJANOVIC 5 - In evidente difficoltà, anche perché Reca è in una di quelle serate in cui sarebbe difficilmente contenibile per chiunque. Anche nel proporsi non è il solito Stojanovic.
Ardian ISMAJLI 5.5 - Lascia tanto campo a Nzola in occasione del gol ed è forse l'unica pecca della sua serata. Il problema, per Zanetti, è che quella giocata vale i tre punti dello Spezia.
Sebastiano LUPERTO 6 - Attento, puntuale in qualche chiusura utile a evitare pericoli ulteriori per Vicario e si gode un secondo tempo in cui lo Spezia non crea praticamente nulla dalle sue parti.
Fabiano PARISI 6.5 - Uno dei migliori - se non il migliore - tra le file dell'Empoli. Corsa, qualità, spinta costante e costanza in entrambe le fasi. I compagni sprecano qualche suo buon cross, ma lui non smette di spingere fino al 95'. Davvero bene.
Liam HENDERSON 5.5 - Dragowski gli nega la gioia del gol, ma è il suo unico acuto in una partita con poca consistenza e terminata al 54'. (Dal 54' Nicolò CAMBIAGHI 6 - Entra e la voglia di fare la differenza si vede subito; lotta su tanti palloni ma non ha lo spunto là davanti).
Razvan MARIN 5.5 - Come per Bajrami, il talento c'è, ma va a intermittenza. Oggi non riesce a fare la differenza e prendere le redini del gioco.
Filippo BANDINELLI 6 - Cuore di capitano, innegabile. Lotta su qualsiasi pallone e ha gran feeling con le sovrapposizioni di Parisi. (Dall'8
Nedim BAJRAMI 5.5 - A sprazzi, ma è il solito talento. Nello stretto fa la differenza, anche se sul tentativo dalla distanza nel 1° tempo potrebbe fare meglio. Non si accende come in altre occasioni.
Sam LAMMERS 6- I colpi ce li ha e si muove anche tantissimo sul fronte offensivo, però col mancino manda out due tiri in cui avrebbe potuto fare decisamente meglio e, nei primi 45', lo si vede davvero troppo poco.
Mattia DESTRO 6.5 - Non trova la via del gol, certo, ma sostanzialmente si crea da solo l'80% delle occasioni che ha oggi l'Empoli. La giocata su cui Dragowski salva tutto in uscita bassa va vista e rivista in loop (Dal 73' Martin SATRIANO 6 - Ha pochissimi palloni giocabili: nell'unico, che cambierebbe volto alla sfida, non ci arriva per questione di centimetri sul tiro-cross di Lammers dalla destra).
All. Paolo ZANETTI 6 - La sua squadra crea di più, specie nel 1° tempo, e a tratti gioca un gran bel calcio da vedere. Manca cinismo (e un po' di fortuna) davanti, ma la strada sembra essere quella giusta.

Tutte le maglie della nuova stagione della Serie A

Serie A
Empoli-Milan: probabili formazioni e statistiche
17 ORE FA
Calciomercato
Chi è Kiwior, il difensore promosso da Lewandowski che piace al Milan
27/09/2022 ALLE 11:35