Sampdoria-Juventus, match valido per la seconda giornata di Serie A 2022/23, si giocherà allo stadio Ferraris di Genova Lunedí 22 agosto alle ore 20.45. Di fronte la squadra di Giampaolo e quella di Allegri. Vediamo insieme le formazioni delle due squadre.

Probabili formazioni

SAMPDORIA (4-1-4-1) - Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Viera; Leris, Rincon, Sabiri, Djuricic; Caputo. Allenatore: Giampaolo.
Serie A
Juventus-Bologna: probabili formazioni e statistiche
16 ORE FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Conti, Trimboli
JUVENTUS (4-3-3) - Perin; Danilo, Bremer, Rugani, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Cuadrado, Vlahovic, Kostic. Allenatore: Allegri.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Chiesa, Di Maria, Kaio Jorge, Pogba, Szczesny

Statistiche Opta

La Juventus si è aggiudicata tutti gli ultimi sei incontri con la Sampdoria in Serie A; vincendo questa partita, i bianconeri registrerebbero la propria striscia record di successi consecutivi contro i blucerchiati nella competizione.
L’ultimo pareggio in Serie A tra Sampdoria e Juventus risale al 14 dicembre 2014: un 1-1 firmato da Evra e Gabbiadini – da allora 13 successi bianconeri e due blucerchiati.
La Juventus ha vinto realizzando sempre almeno due reti le ultime tre trasferte con la Sampdoria nel massimo campionato: solo nel periodo tra il 1973 e il 1977 ha registrato una striscia più lunga di successi in casa dei blucerchiati con almeno due gol all’attivo (quattro partite).
La Sampdoria non segna da due partite di Serie A (considerando anche la scorsa stagione): i blucerchiati non registrano una striscia più lunga senza reti all'attivo nella competizione dal maggio 2016, in quelle che sono state le ultime tre panchine di Vincenzo Montella con i liguri.
La Juventus ha vinto entrambe le prime due gare stagionali di Serie A in otto degli ultimi 12 campionati (l’ultimo nel 2019/20 con Sarri alla guida): in tutte le otto occasioni in cui ha centrato sei punti nei primi due turni, ha poi vinto lo Scudetto a fine anno.
La Juventus ha schierato quattro giocatori nati dall’1/1/2000 in poi nel primo turno di campionato (Vlahovic, Rovella, Soulé e Miretti) – solo il Lecce ne conta di più nella prima giornata della Serie A 22/23 (sei).
Considerando gli ultimi quattro campionati di Serie A – incluso quello attuale – e i primi due turni giocati nel torneo, la Sampdoria ha raccolto appena un punto (lo scorso anno alla seconda con il Sassuolo) in sette match disputati (6P).
Dalla stagione 2020/21 ad oggi, la Sampdoria ha segnato solamente un gol su punizione diretta in Serie A: quello firmato da Abdelhamid Sabiri contro la Juventus nel match al Ferraris dello scorso 12 marzo.
Nelle quattro occasioni in cui ha affrontato la Sampdoria giocando titolare in Serie A, Dusan Vlahovic è sempre andato a segno: cinque gol in quattro partite dal 1’ contro i blucerchiati, tre di questi nelle due al Ferraris.
Il primo gol di Manuel Locatelli con la maglia della Juventus è arrivato proprio contro la Sampdoria, nel 3-2 del 26 settembre 2021: quella rimane anche una delle sole due gare di Serie A in cui il centrocampista italiano ha sia segnato che servito un assist vincente (l’altra è Sassuolo-Chievo del 4 aprile 2019).

Fantacalcio: i consigli per la 2a giornata di Serie A

Serie A
Sampdoria-Monza: probabili formazioni e statistiche
16 ORE FA
Serie A
Allegri pensa al 3-4-1-2 per il rilancio della Juve: pro e contro
20 ORE FA