Sassuolo-Monza, match valido per l’ottava giornata di Serie A 2022/23, si giocherà allo stadio Mapei Stadium di Reggio Emilia domenica 2 ottobre alle ore 15:00. Di fronte la squadra di Dionisi e quella di Nicola. La Salernitana potrebbe vincere una gara di campionato contro il Sassuolo per la prima volta dal 30 agosto 2008 in Serie B: da allora i campani hanno registrato quattro sconfitte e un pareggio contro i neroverdi tra Serie A e B.

Probabili formazioni

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez, Thorstvedt; Laurienté, Pinamonti, Kyriakopoulos. All. Dionisi
Serie A
Monza-Salernitana 3-0, pagelle: Mota inarrestabile, pessimo Daniliuc
13/11/2022 ALLE 17:08
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Berardi, Defrel, Müldür, Traoré
SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn, Lovato, Daniliuc; Candreva, Maggiore, L. Coulibaly, Vilhena, Mazzocchi; Dia, Piatek. All. Nicola
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Fazio, Ribéry

Sassuolo-Salernitana, DOVE VEDERLA IN TV E LIVE STREAMING: DIRETTA ESCLUSIVA SU DAZN

Sassuolo-Salernitana, domenica 2 ottobre, sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN con collegamento a partire dalle 14:30.

Statistiche Opta

La Salernitana potrebbe vincere una gara di campionato contro il Sassuolo per la prima volta dal 30 agosto 2008 in Serie B: da allora i campani hanno registrato quattro sconfitte e un pareggio contro i neroverdi tra Serie A e B.
Il Sassuolo ha vinto tutti e tre i precedenti casalinghi contro la Salernitana tra Serie A e Serie B, parziale in cui ha tenuto la porta inviolata due volte.
La Salernitana non ha vinto nessuna delle otto trasferte di Serie A con squadre dell’Emilia-Romagna, trovando tre pareggi e cinque sconfitte: solo contro avversarie lombarde i campani contano più incontri esterni (9) senza neanche un successo.
Il Sassuolo ha perso tre delle ultime sei partite casalinghe in campionato (1V, 2N), tanti KO quanti nelle precedenti 12 gare interne in Serie A (5V, 4N).
La Salernitana viene da cinque pareggi esterni consecutivi in Serie A: le uniche due squadre che hanno registrato una serie più lunga di questo tipo nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95) sono state l’Inter nel 2004 e la Lazio nel 2016 (entrambe arrivate a sei).
Nessuna squadra ha mantenuto più volte la porta inviolata del Sassuolo in questo campionato (quattro in sette partite, al pari dell’Atalanta); nell’intera scorsa stagione di Serie A i neroverdi registrarono tre clean sheet in 38 match.
La Salernitana è la squadra che ha tentato più conclusioni dalla distanza in questo campionato (40) tra quelle che non hanno ancora trovato il gol da fuori area.
Boulaye Dia può diventare il primo giocatore nella storia della Salernitana a segnare più di tre gol nelle prime 10 gare dei campani in una singola stagione di Serie A (al momento è alla pari di Vincenzo Margiotta, Elio Onorato, Secondo Rossi e Sebastiano Vaschetto, tutti a tre reti nel 1947/48).
Andrea Pinamonti ha realizzato la sua prima marcatura multipla in Serie A il 23 ottobre 2021 contro la Salernitana all’Arechi (doppietta con la maglia dell’Empoli); solo contro Roma (tre) e Udinese (tre) l’attaccante del Sassuolo ha segnato più reti nel massimo campionato italiano.
Grazie a quattro reti e sei assist, Antonio Candreva è stato coinvolto in ben 10 reti in Serie A contro il Sassuolo, solo contro la Fiorentina ne conta di più (13); nella sua sfida più recente contro questa avversaria (il 6 febbraio 2022), infatti, il centrocampista della Salernitana ha sia segnato che servito due passaggi vincenti.

Fantacalcio: i consigli per la 8a giornata di Serie A

Serie A
Mota e Carlos Augusto spaziali: Monza-Salernitana 3-0
13/11/2022 ALLE 13:45
Serie A
Il Bologna domina il derby, Sassuolo travolto 3-0 al Dall'Ara
12/11/2022 ALLE 19:39