Inter-Roma, match valido per l'ottava giornata di Serie A, è terminato sul punteggio di 1-2, frutto delle reti di Dimarco, Dybala e Smalling. La gara è stata arbitrata da Massa. Con questo risultato, i giallorossi si portano momentaneamente al terzo posto in classifica in compagnia dell'Udinese. La squadra di Inzaghi, invece, colleziona la quarta sconfitta in questo campionato e resta ferma a quota 12, a otto punti dal Napoli capolista. Sentiamo le parole dell'allenatore dell'Inter subito dopo il match.

Classifiche e risultati

Serie A 2022-2023, la classifica aggiornata | Serie A 2022-2023, calendario e risultati | Serie A 2022-2023, la classifica marcatori aggiornata
Mondiali
Song: "Onana ha chiesto di andare via, lo abbiamo accontentato"
28/11/2022 ALLE 13:50

"Miglior partita stagionale"

"C'è delusione dopo una sconfitta assolutamente immeritata. È stata la nostra miglior partita stagionale, ma è una sconfitta pesante, che brucia e fa male. Spiegazione razionale? Dobbiamo fare di più, dobbiamo lavorare sul particolare. Perdiamo una partita in cui Handanovic non ha fatto una parata, in cui abbiamo preso pali e traverse... Questo è il calcio, era capitato alla Roma contro l'Atalanta. Per quanto mi riguarda ho avuto una bellissima risposta per il gioco creato e per come siamo stati in campo, è normale che dispiace non aver festeggiato con i nostri tifosi che ci hanno sostenuto tantissimo".

Su Asllani

"Sarebbe uscito ugualmente senza il gol dell'1-2, ha fatto una buona gara, ma con l'infortunio di Brozovic dovevo gestire le forze e lui era tanto che non giocava. Onana? Non lo so se gioca martedì".

Panchina in bilico?

"Questa è una piazza difficile, però con tifosi straordinari. Io a rischio? Noi alenatori lo siamo sempre, ma posso dire che la squadra ha risposto alla grande facendo quello che ho chiesto. Come ho già detto dobbiamo lavorare di più sui particolari. Le sconfitte non portano mai serenità, ma nei giorni scorsi avevamo analizzato la partita di Udine che non era stata all'altezza e stasera ho rivisto la mia Inter, quella che mi ha fatto vincere due trofei l'anno socrso, ora lavoriamo per cercare di uscire da questa situazione. Stiamo pagando alla minima disattenzione, lavoriamo tutti insieme per fare di più, io in primis".

Su Lukaku

"C'è qualche speranza per il Sassuolo (tra una settimana, ndr), ma non sono fiducioso. Volevamo farlo tornare in gruppo insieme a Calhanoglu, invece ha fatto un esame e c'è stato un rallentamento. Speriamo di averlo in breve tempo, è un'assenza pesante. Lui sta facendo di tutto, sta lavorando mattina e sera, ma ha fatto un esame che ha chiarito che non può ancora rientrare in gruppo".

Inzaghi: "Dove alleno io aumentano i ricavi e arrivano i trofei"

Calciomercato
🗞 La Juve blinda Locatelli fino al 2027 e pensa a Gvardiol e Ndicka
22/11/2022 ALLE 06:38
Calciomercato
Roma, ecco Solbakken! L'esterno norvegese è arrivato a Fiumicino
21/11/2022 ALLE 15:30