A volte il calcio sa essere particolarmente meschino e poco meritocratico. In una gara difficilissima l'Inter riesce a spuntarla su un ottimo Torino grazie ad un gol nel finale confezionato da quei due giocatori che fin lì avevano probabilmente deluso di più: Barella disegna, Brozovic trasforma. Una rete che regala tre punti pesantissimi ad Inzaghi e, soprattutto, un po' di respiro ad una squadra che comunque non è riuscita a nascondere le sue difficoltà. Per il Toro ennesima grande prestazione, ma ancora manca lo scalpo di una big.
Il primo tempo a San Siro si rivela presto avaro di emozioni: tangibile la tensione dei nerazzurri, troppo confusionari nel mettere in pratica le poche idee. Ben più convincente il Torino, messo magnificamente in campo e capace grazie a Vlasic e Seck di spaventare in un paio di circostanze Handanovic. Gli uomini di Juric (anche oggi assente in panchina, al suo posto il vice Paro)sono stati in un certo senso aiutati anche dall'ansia dei padroni di casa, evidentemente ancora scossi dalla difficile settimana dentro e fuori dal campo.
Nella ripresa sale il ritmo: entrambe le squadre vogliono vincerla e a sorpresa a farlo con molto più raziocinio sono gli ospiti, tanto da trasformare Handanovic nel definitivo protagonista di giornata: il portiere sloveno compie almeno tre parate decisive, di cui una bellissima su Radonjic. Mani finalmente sicure quelle del capitano, che tengono a galla i nerazzurri fino al lancio di Barella per Brozovic, che scavalca Milinkovic-Savic e manda San Siro in visibilio. Risultato pesante, pesantissimo: per convincere ci sarà tempo, ma l'Inter è tornata intanto a respirare.
Mondiali
Song: "Onana ha chiesto di andare via, lo abbiamo accontentato"
IERI ALLE 13:50

Il tabellino

Inter-Torino 1-0
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Dimarco (76' Bellanova); Dumfries (69' Bastoni), Barella, Brozovic, Calhanoglu (77' Mkhitaryan), Darmian (85' Gosens); Lautaro, Dzeko (69' Correa). All. Inzaghi
TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno, Rodriguez (77' Zima); Lazaro (90' Singo), Lukic, Linetty (69' Ilkhan), Vojvoda; Seck (69' Radonjic), Vlasic; Sanabria (90' Pellegri). All. Juric (in panchina Paro)
ARBITRO: G. Ayroldi
GOL: 89' Brozovic
AMMONITI: 52' Sanabria, 55' Brozovic, 68' Lukic
ESPULSI: -
NOTE: recupero 7'

La cronaca in 7 momenti

20 - GIOCATA PAZZESCA DI VLASIC, HANDANOVIC RISPONDE! Deve superarsi con i piedi il portiere sloveno, che respinge una conclusione del croato arrivata dopo una spettacolare giocata nello stretto con cui aveva mandato al bar due difensori dell'Inter.
47 - SANABRIA! OCCASIONISSIMA, HANDANOVIC C'E'! Vlasic crossa magnificamente per il paraguaiano, più attento di De Vrij: la zuccata viene ben assorbita dal portiere sloveno.
57 - HANDANOVIC ANCORA DECISIVO SU RODRIGUEZ! Punizione dal limite dello svizzero, una deviazione di Barella crea difficoltà allo sloveno che però risponde presente ancora di piede!
66 - VLASIC DAL LIMITE, HANDANOVIC RISPONDE! Ancora il portiere sloveno a salvare i suoi respingendo una conclusione del limite del trequartista croato.
79 - LAUTARO AD UN PASSO DAL GOL! Cross fantastico dalla sinistra di Bastoni, perfetta la torsione del Toro ma il suo colpo di testa sfiora il palo alla sinistra di Milinkovic!
83 - HANDANOVIC SONTUOSO SU RADONJIC! Interno destro in corsa del neo entrato granata, lo sloveno è bravissimo e prende anche questa!
89 - BROZOVIIIIIIC! HA SEGNATO L'INTER, HA SEGNATO BROZOVIIIICCCCC!! Palla meravigliosa di Barella per il taglio del croato, che tocca quel tanto che basta per superare Milinkovic!

Il momento social

MVP

Samir HANDANOVIC - Ruggito da vecchio leone per lo sloveno, che para letteralmente tutto tenendo a galla i suoi fino al gol di Brozovic. Questi tre punti sono in gran parte merito suo.

Fantacalcio

Chi sale - Marcelo BROZOVIC: una gara brutta, bruttissima del croato, chiusa però con un gol che cambia la vita. Il secondo consecutivo, per giunta: che sia diventato improvvisamente uomo bonus?
Chi scende - Antonio SANABRIA: la gara di per sé è assolutamente sufficiente, ma per essere una punta si crea davvero poche chance: destinato a non essere mai uomo gol.
A breve il report completo...

Inzaghi: "Onana dal 1'? Una scelta, col Torino gioca Handanovic"

Calciomercato
🗞 La Juve blinda Locatelli fino al 2027 e pensa a Gvardiol e Ndicka
22/11/2022 ALLE 06:38
Mondiali
🗣 Calcio360, speciale Mondiali: ogni giorno su Twitch, parlane con noi!
21/11/2022 ALLE 10:49