Lazio-Spezia, match valido per l'8a giornata di Serie A, è terminato sul punteggio di 4-0, frutto delle reti di Zaccagni, Romagnoli e della doppietta di Sergej Milinkovic-Savic. La gara è stata arbitrata da Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara.
Serie A 2022-2023, la classifica aggiornata | Serie A 2022-2023, calendario e risultati | Serie A 2022-2023, la classifica marcatori aggiornata

Le pagelle della Lazio

Serie A
Zaccagni, Romagnoli e doppio Milinkovic-Savic: Lazio-Spezia 4-0
02/10/2022 ALLE 10:29
Ivan PROVEDEL 6: chiamato in causa in un solo episodio, fondamentalmente, in cui peraltro se la cava alla grande su quel tentativo di Gyasi in area piccola al 71'..
Manuel LAZZARI 6,5: come sempre, ottime percussioni coast to coast, lungo l'out di destra.
Dal 64' Elseid Hysaj 6: bell'impatto alla gara e assist vincente per il 4-0 di Sergej Milinkovic-Savic.
PATRIC 5,5: gioca i primi 45' tra alti e bassi, lasciando spesso la porta socchiusa ed evidenziando qualche disattenzione di troppo.
Alessio ROMAGNOLI 7: prestazione impeccabile in difesa e prima gioa biancoceleste con una frustata dal limite e di prima intenzione. Giornata da ricordare per l'ex capitano del Milan.
Adam MARUSIC 6: fa il suo lavoro lungo la sinistra, senza tuttavia offrire una prestazione coi lustrini.
Sergej MILINKOVIC-SAVIC 6: partita
Danilo CATALDI 6: ottima prova in cabina di regia e in fase d'interdizione. E' l'uomo d'ordine della metà campo biancoceleste
Dal 78' Marcos Antônio: sv.
Luis ALBERTO 6,5: prestazione di buon livello, sempre pericoloso dai calci piazzati.
Dal 73' Matias Vecino 6: subito in clima partita, con tanta voglia di fare, nonostante la condizione di risultato acquisito
Felipe ANDERSON 7: ispiratissimo là davanti. E non solo per la bella triangolazione chiusa perfettamente con Zaccagni al 12'.
Ciro IMMOBILE 5,5: mette il suo zampino sul 3-0 firmato Milinkovic-Savic. Tuttavia non è al meglio e lo mostra sul penalty, battuto altissimo, oltre che con una corsa intermittente.
Dal 64' Pedro 6: frizzante sin dai primi istanti con tanti dribbling e una conclusione sull'esterno della rete.
Mattia ZACCAGNI 7: gol e assist. Dialogo proficuo con Felipe Anderson e pericolo costante dagli esterni da parte dell'ex Verona
Mister Maurizio SARRI (squalificato, in panchina Giovanni MARTUSCIELLO) 7,5: terzo successo consecutivo (il secondo per 4-0, peraltro) e senza subire reti. Grandissimo momento di forma della squadra.
Le pagelle dello Spezia
Bartlomiej DRAGOWSKI 5: sempre indeciso sulle uscite a presa alta, come quella - non effettuata - con cui battezza alta un'incornata a palombella di Milinkovic-Savic, finita invece sulla traversa.
Emil HOLM 5: regala a Romagnoli la palla del 2-0 con un disimpegno "alla carlona". Nella ripresa prova a spingere sulla destra, ma è tardi.
Dall'81' Julius Beck: sv.
Ethan AMPADU 4: provoca il rigore e viene ubriacato da Zaccagni in occasione dell'1-0. Non si contano gli errori di posizionamento: prova terrificante del difensore ex Venezia.
Dal 66' Kelvin Amian 5,5: perde spesso la bussola, sin dai primi istanti.
Mattia CALDARA 6: provsufficienza per le belle iniziative offensive di fine primo tempo. In difesa finisce nel tritacarne biancoceleste.
Dimitris NIKOLAOU 5: sempre in ritardo sugli avanti avversari. Match da dimenticare.
Jakub KIWIOR 6: corre tantissimo, spesso per mettere una pezza agli errori dei compagni di reparto.
Mikael Egill ELLERTSSON 5,5: troppo timido, l'islandese, lungo la corsia sinistra.
Dal 65' Kevin Agudelo 6: fatica anch'egli ad apportare la spinta giusta sugli esterni.
Mehdi BOURABIA 4,5: Zaccagni gli sfugge sistematicamente. Ingolfato.
Dal 65' Albin Ekdal 5: decisamente macchinoso in mediana.
Simone BASTONI 6: uno dei pochi a provarci. Pericoloso dalla distanza.
Emmanuel GYASI 5,5: al 71' getta alle ortiche un gol già fatto esaltando i riflessi dell'ex compagno di squadra Provedel.ù
Dal 75' Leandro Sanca 5,5: tocca pochissimi palloni.
M'Bala NZOLA 6: nel primo spesso si fa largo con convinzione tra le maglie della difesa biancoceleste.
Mister Luca GOTTI 5: sempre male in trasferta, il suo Spezia. Certo, fin qui, il calendario è stato impietoso.

Immobile: "In Nazionale su di me creato un caso inutile"

Europa League
Sarri: "Saremo grandi quando giochermo come a Bergamo contro una retrocessa"
26/10/2022 ALLE 15:05
Serie A
Sarri: "60-70 partite l'anno, il calcio deve essere salvato da se stesso"
17/10/2022 ALLE 09:44