Sampdoria-Monza, match valido per l'8a giornata di Serie A 2022-2023, è terminato sul punteggio di 0-3, frutto delle reti di Matteo Pessina, Gianluca Caprari e Stefano Sensi. La gara è stata arbitrata da Giovanni Ayroldi di Molfetta. In virtù di questo risultato i biancorossi risalgono fino al sedicesimo posto con 7 punti; sempre più giù invece la Samp di Giampaolo che rimane ferma all'ultimo posto con 2 punti in 8 partite.
Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara.
Serie A 2022-2023, la classifica aggiornata | Serie A 2022-2023, calendario e risultati | Serie A 2022-2023, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato
Nainggolan potrebbe tornare in Italia a gennaio: il Monza ci pensa
IERI ALLE 14:54

Le pagelle della Sampdoria

Emil AUDERO 6 – La sufficienza c’è: para tutto quello che deve
Bartosz BERESZYNSKI 4.5 – Il rendimento del capitano fotografa alla perfezione la situazione della Samp: poco sereno, ammonito e poi sostituito. (Dal 68° CONTI 6 – Ingresso senza infamia e senza lode)
Omar COLLEY 5 – Pigro, superficiale. Pessina gli scappa via da sotto il naso e segna il gol dell’1-0.
Jeison MURILLO 6 – L’unico promosso nella retroguardia della Samp. Forse troppo aggressivo, ma sicuramente attento per tutti i 90 minuti
Tommaso AUGELLO 5.5 – Perde Ciurria in occasione del vantaggio del Monza e non riesce ad essere ficcante con i suoi cross
Gonzalo VILLAR 5 – Play davanti alla difesa: non brilla in costruzione e nemmeno in fase difensiva. (Dal 57° VIEIRA 5 – Poche scintille)
Tomas RINCON 6 – Qualche spunto niente male: salva la faccia all’interno di un centrocampo deludente.
Filip DJURICIC 5.5 – Gioca a sinistra, lontano dalla porta. Lui ci prova anche, ma in quella posizione è come un pesce fuor d’acqua. (Dal 68° VERRE 5.5 – Non sposta l’equilibrio del match)
Abdelhamid SABIRI 5.5 – Quando si accende lui si accende anche la Samp, però va troppo ad intermittenza.
Francesco CAPUTO 4.5 – Utilizza malissimo i pochi palloni a disposizione. Spento e svogliato. Brutto vederlo così. (Dal 57° QUAGLIARELLA 5.5 – Non cambia la faccia dei suoi)
Manolo GABBIADINI 5.5 – Tanto lavoro spalle alla porta, largo a destra. Ci mette impegno e dedizione, ma non crea alcun pericolo. (Dal 74° PUSSETTO SV – Difficile valutare: entra durante i titoli di coda)
All. Marco GIAMPAOLO 4 – Aveva detto "vittoria necessaria"; si ritrova con tre gol sul groppone. La sua avventura a Genova finisce oggi. Questa squadra ha bisogno di un cambio radicale per ripartire

Rovella durante Sampdoria-Monza, Serie A

Credit Foto Getty Images

Le pagelle del Monza

Michele DI GREGORIO 6 – Novanta minuti senza sbavature
Luca CALDIROLA 6 – Il duello con Gabbiadini è ampiamente vinto. Sporco, ruvido e cattivo.
Pablo MARÌ 6 – Vedi sopra: cancella Caputo dal match
Armando IZZO 6.5 – La difesa a tre è veramente casa sua: prestazione solidissima, zero errori. (Dal 71° DONATI 6 – Si limita a controllare)
Patrick CIURRIA 6.5 – Mette il becco su entrambi i gol: prima una sponda intelligente, dopo un cross radente. Non male. (Dal 71° BIRINDELLI 6 – Assist per il piazzato di Sensi)
Nicolò ROVELLA 6.5 – Festeggia nel migliore dei modi la 50a in Serie A: sempre a testa alta e sempre nel cuore del gioco. Alla Juventus avrebbe fatto comodo…
Stefano SENSI 7.5 – Devastante, inebriante. Crea il gol del vantaggio mettendo la palla in testa a Ciurria e chiude il pomeriggio con la biglia in buca d’angolo. Da nazionale.
Carlos AUGUSTO 6.5 – Spinta senza freni. Bereszynski non lo prende praticamente mai
Matteo PESSINA 7 – Lavoro interminabile tra i reparti condito dal primo gol in campionato con la nuova maglietta del Monza. Non segnava in serie A dal gennaio 2021: bentornato. (Dall’83° D’ALESSANDRO SV)
Dany MOTA 6.5 – Si muove tanto, non dà punti di riferimento, gioca ottimamente negli spazi. Insomma, promosso. (Dal 61° GYTKJAER 6 – Testa i riflessi di Audero con un paio di conclusioni)
Gianluca CAPRARI 7 – Intesa praticamente perfetta con la coppia Dany Mota-Pessina e un gol che da solo vale il prezzo del biglietto. Sberla al volo che termina all’angolino alto. (Dall’83° BARBERIS SV)
All.: Raffaele PALLADINO 7 – Voleva che i suoi ragazzi giocassero questa partita come "una finale": tre gol, la seconda vittoria consecutiva e un altro clean sheet che completa il lavoro. Gruppo ritrovato, tranquillità estrema. Questo Monza può far sognare il suo pubblico.

Tutte le maglie della nuova stagione della Serie A

Serie A
Monza-Salernitana 3-0, pagelle: Mota inarrestabile, pessimo Daniliuc
13/11/2022 ALLE 17:08
Serie A
Mota e Carlos Augusto spaziali: Monza-Salernitana 3-0
13/11/2022 ALLE 13:45