Emanuele Ndoj rischia di passare dei guai. Come riporta l'edizione di Brescia del Corriere della Sera, infatti, il giocatore dello Rondinelle sarebbe dovuto rimanere in quarantena dopo essere risultato positivo al coronavirus: era stato infatti controllato insieme a degli amici al rientro dalla Sardegna ed era stato messo in isolamento per evitare la diffusione del contagio.

Invece, a quanto pare, il ragazzo, insieme a due ragazzi e una ragazza, tutti tra i 20 e i 25 anni, ha violato la quarantena per andare in un bar di Brescia Due. Sono arrivati però i Carabinieri per effetturare dei controlli anticovid e hanno riscontrato i nominativi dei giovani nell'elenco dei contagiati forniti dall'ufficio malattie infettive dell'ATS.

Serie B
Monza, Lecce ed Empoli si scatenano; Bisoli a rischio
08/11/2020 A 00:58

Il locale è stato immediatamente sanificato, mentre per Ndoj è scattata la denuncia penale. Nessun commento ufficiale sulla vicenda, invece, è ancora arrivato da parte del Brescia.

Serie B
Il Brescia annienta il Lecce: doppio Ndoj, poi Ayé
16/10/2020 A 21:14
Serie B
Brescia: Delneri esonerato, in arrivo Lopez
06/10/2020 A 12:18