I risultati della 20a giornata

ven. Vicenza-Venezia 0-0
sab. Ascoli-Brescia 2-1 [18' Jagiello (B). 63' Eramo (A), 93' Brosco (A)]
Serie B
Empoli campione d'inverno, cancello chiuso per Balotelli
25/01/2021 A 21:58
sab. Empoli-Frosinone 3-1 [31' Kastanos (F), 34' Mancuso (E), 42' Zurkowski (E), 61' Bajrami (E)]
sab. Pordenone-Lecce 1-1 [14' Coda (C), 20' Musiolik (P)]
sab. Virtus Entella-Cosenza 1-2 [27' Costa (V), 52' Gliozzi (C), 56' rig. Tremolada (C)]
sab. Pisa-Reggiana 1-0 [45' Marconi (P)]
dom. Chievo-Pescara 3-1 [5' Palmiero (C), 24' Maistro (P), 46' Mogos (C), 76' M. De Luca (C)]
dom. SPAL-Monza 1-1 [13' Gytkjær (M), 30' Valoti (S)]
dom. CIttadella-Cremonese 1-1 [3' Gaetano (Cr), 88' D. Donnarumma (Ci)]
lun. Reggina-Salernitana 0-0

Classifiche e calendario

Serie B 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie B 2020-2021, calendario e risultati | Serie B 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Match of the day: Empoli-Frosinone 3-1

La partita certamente più divertente della prima di ritorno di Serie B è quella del "Castellani". Capolista in svantaggio al 31' col diagonale destro imparabile del cipriota Kastanos sulla combinazione dettata dallo statunitense Novakovich. La band di Nesta, un po' ingenuamente, pressa per il raddoppio e viene punita in contropiede: tacco di La Mantia per Bajrami che, velocissimo, apre sulla sinistra per l'accorrente Mancuso. Delizioso il suo "cucchiaino" a battere Bardi in uscita. L'Empoli, così, la ribalta al 42': cross dalla destra del neoacquisto (dal Brescia ) Sabelli, controllo e tiro vincente di Zurkowski. All'ora di gioco, quindi, arriva il tris con Bajrami, abile ad entrare in area in serpentina dalla sinistra e a scaricare un destro rasoterra imparabile. Finisce 3-1: i toscani di Dionisi sempre più primi a 41 punti. Frosinone - nuovamente in campo martedì 2 febbraio alle 14 in quel di Pisa per il recupero della 16a giornata - fuori dalla zona playoff a quota 27.

Top: Chievo

La settimana scorsa l'avevamo dato come "flop". Tuttavia, a riprova di come sia rapidamente mutevole il pallone, ecco che il Chievo ha fornito, nel giro di pochi giorni, una risposta straordinaria. In settimana, la vittoria per 2-1 nel recupero contro il Cittadella. Mentre, domenica, sempre al "Bentegodi", ecco un 3-1 al Pescara: al 5', sulla sponda di Garritano, arriva il bolide da fuori del centrocampista Luca Palmiero, al suo primo gol in maglia clivense. Una prodezza di Maistro, in prestito dalla Lazio, con un destro a giro da fuori imparabile al 24', riporta in partita il Delfino, costretto tuttavia ad arrendersi nella ripresa: dopo 1' dal rientro dagli spogliatoi, fiondata dal vertice dell'area di Mogos e, al 76' tris finale firmato Manuel De Luca, abile a scappare sul filtrante dello stesso Mogos e a freddare Fiorillo in uscita. La band di Aglietti, al decimo risultato utile consecutivo, aggancia il Monza a 35 ed entra nel novero delle pretendenti al secondo posto-promozione. Il Pescara di Breda, invece, cola a picco all'ultimo posto della classifica.

Flop: Venezia

Delude il Venezia di Zanetti, che in superiorità numerica per oltre mezz'ora per espulsione al 60' del portiere Matteo Grandi, non riesce ad avere ragione di un Vicenza orgoglioso e che resiste strenuamente fino al triplice fischio. Al 78' ci prova Francesco Forte, in tuffo di testa: ma, a Perina battuto, è solo palo. Al "Romeo Menti", nell'anticipo del venerdì, finisce 0-0.

Il consiglio per gli acquisti: Filip Jagiello (Brescia)

Brescia in crisi nera, alla quarta sconfitta consecutiva. Ad Ascoli, finisce 2-1 per il Picchio, che lascia l'ultimo posto portandosi al 18° a un solo punto dalla zona playout e a -3 dalla salvezza diretta. La partita delle Rondinelle era però iniziata nel migliore dei modi grazie alla rete, al 18', del centrocampista classe 1997 Filip Jagiello. Il polacco in prestito dal Genoa, pesca bene l'angolino col suo destro ben calibrato su calcio di punizione: quarto centro in campionato per lui- Poi, però, l'Ascoli la riprende al 63' con il destro da fuori di Eramo ed ennesimo intervento incerto di Joronen, che al 93' capitola per la seconda volta al cospetto di capitan Brosco in mischia sugli sviluppi di un calcio piazzato di Dionisi.

Ascoli-Brescia, Serie B 2020-2021: Filip Jagiello (Brescia) (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Il momento social

Balotelli al Monza: visite mediche per lui

Serie B
Balotelli: l'ultima occasione di una carriera sprecata
16/01/2021 A 11:15
Serie A
Insigne segna e inventa, il Napoli batte l'Ascoli 2-1
08/08/2021 A 18:05