I risultati della 34a giornata

ven. SPAL-Ascoli 1-2 [26' Valoti (S), 42' Sabiri (A), 53' Bajic (A)]
Serie B
Super Mancuso non basta: la Cremonese frena l'Empoli 2-2
13/04/2021 A 16:33
sab. Empoli-Brescia 4-2 [10' aut. Joronen (E), 17' Bajrami (E), 27' Bjarnason (B), 45' Stulac (E), 72' Donnarumma (B), 83' Matos (E)]
sab. Monza-Cremonese 2-1 [34' Frattesi (M), 38' Dany Mota (M), 59' aut. Sampirisi (C)]
sab. Pescara-Virtus Entella rinviata a martedì 27/04 alle 14 per focolaio Covid in casa Pescara
sab. Pisa-Cosenza 3-0 [50' Gucher (P), 73' Mazzitelli (P), 86' Marin (P)]
sab. Reggina-Reggiana 2-1 [5' Montalto (Rgi), 45'+1 Kargbo (Rga), 87' Rivas (Rgi)]
sab. Salernitana-Venezia 2-1 [28' Maleh (V), 91' e 94' Gondo (S)]
sab. Vicenza-Lecce 1-2 [50' Pettinari (L), 62' Jallow (V), 67' Henderson (L)]
sab. Cittadella-Chievo 1-0 [82' Gargiulo (Ci)]
sab. Pordenone-Frosinone 2-0 [19' e 22' Ciurria (P)]

Classifiche e calendario

Serie B 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie B 2020-2021, calendario e risultati | Serie B 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
NB - La Serie B torna in campo martedì 20 aprile per il turno infrasettimanale, ovvero la 35a giornata

Match of the day: Empoli-Brescia 4-2

Empoli davvero vicinissimo alla promozione diretta in Serie A con 6 punti di vantaggio dal terzo posto a quattro turni dal termine della regular season e con una gara da recuperare. Nell'ostico impegno del "Castellani" contro il Brescia, la formazione di Alessio Dionisi cala il poker al termine di una gara divertente e ricca di spunti. Come quello offerto - in negativo - dal portiere ospite Jesse Joronen, che dopo 10' - incredibilmente - para portandosi oltre la linea di porta (quasi senza accorgersene) l'assist dalla sinistra di Parisi. Passano altri 7' e l'Empoli raddoppia col solito Bajrami, che al 17' riceve da Haas e, dal limite dell'area, scarica un imparabile destro all'angolino. Il Brescia prova a riorganizzare le idee e, al 27', accorcia le distanze con Bjarnason: l'islandese, su filtrante di Labojko, trova l'angolo più lontano con una perfetta girata mancina in piena area. Prima di tornare negli spogliatoi, tuttavia, c'è ancora tempo per il tris dei toscani, griffato Stulac: l'ex Venezia e Parma riceve un buon pallone lavorato da La Mantia e, dai venti metri, lascia partire un rasoterra non certo irresistibile, ma su cui Joronen appare nuovamente spaesato. Le Rondinelle accorciano nuovamente al 72', col tocco vincente sulla linea di porta del grande ex Alfredo Donnarumma, che insacca sugli sviluppi di un corner. Tuttavia, all'83', il tap in di Ryder Matos fissa il risultato sul 4-2. Empoli a 66 punti.

Empoli-Brescia, Serie B 2020-2021: l'esultanza dell'Empoli dopo il momentaneo 3-1 firmato Leo Stulac (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Top: Monza

Dopo esattamente un mese e un digiuno di quattro partite, il Monza torna al successo con il soffertissimo 2-1 interno contro la Cremonese. Un punteggio che porta i brianzoli di Brocchi a guadagnare una posizione in classifica, dal quinto al quarto posto, a 55 punti, a -5 dalla Salernitana terza, che nel turno infrasettimanale di martedì 20 sfiderà all'Arechi, e a -6 dal Lecce secondo. La solita staffilata di Frattesi, al 34', stappa il match fin lì dominato dalla formazione di Pecchia. Già al 38' arriva il raddoppio firmato Dany Mota: cross dalla destra di Boateng, voléee al centro di D'Errico e conclusione vincente, ravvicinata, del lussemburghese di origini lusitane. Nel secondo tempo, su tentativo di assist di Strizzolo, Sampirisi insacca in scivolata nella propria porta. E' 2-1 con la Cremonese che sfiorerà più volte il pareggio, senza riuscirci.

Monza-Cremonese, Serie B 2020-2021: l'esultanza di Davide Frattesi (Monza) dopo il gol del momentaneo 1-0 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Flop: Cosenza

Terza sconfitta consecutiva per il Cosenza che, a 32 punti e a -5 dall'Ascoli terzultimo, al momento non avrebbe diritto - per regolamento - alla disputa dei playout per distacco troppo elevato tra quartultima e quintultima. Il Pisa vince con un roboante 3-0 interamente maturato nella ripresa. Al 50' capitan Gucher sfugge a Tiritiello e Schiavi, prima di insaccare alle spalle di Falcone. Il 2-0 porta la griffe dell'ex Sassuolo e Virtus Entella Mazzitelli, che al 73' disegna una parabola imparabile direttamente su calcio di punizione. Nel finale, Marius Marin si pone da terminale vincente nella proficua triangolazione con Siega. All'Arena Garibaldi-Romeo Anconetani finisce 3-0. I nerazzurri, a quota 43, sperano ancora nei playoff,

Il consiglio per gli acquisti: Youssef Maleh (Venezia)

Incredibile epilogo di partita nel big-match tra Salernitana-Venezia, al fischio d'inizio terza e quarta forza del torneo. Lagunari in vantaggio per tutto il match, poi ribaltati al 91' e al 94' dal subentrato Cedric Gondo con due reti in tap in, il secondo viziato da uno scontro - non ritenuto falloso dall'arbitro Francesco Fourneau della sezione di Roma 1. La rete del vantaggio lagunare era stata, invece, realizzata al 28' da Youssef Maleh, centrocampista classe 1998 già nel giro dell'Italia Under 21 di coach Nicolato. Nativo di Castel San Pietro Terme, con passaporto marocchino, cresciuto "dal basso" con le maglie di Cesena e Ravenna (prima di approdare al Venezia), la zampata vincente d Maleh all'Arechi arriva su tocco di Forte dopo il cross dalla sinistra di Dimariano. Di lui si è già accorta la Fiorentina, che a gennaio si è assicurato il cartellino, rigirandolo in prestito agli arancioneroverdi fino al termine della stagione in corso.

Il momento social

Galliani ai tifosi: "Quando rischiavo la vita pensavo al Monza"

Serie B
La Reggina sogna i playoff con Denis e l'Empoli vede la A
12/04/2021 A 19:43
Serie B
Pisa, Lucca non segna più e il Brescia torna primo a Parma
01/12/2021 A 22:33