I risultati della 13a giornata

ven. Ascoli-Frosinone 0-1 [71' R. Insigne (F)]
sab. Bari-Südtirol 2-2 [21' Tait (S), 37' Odogwu (S), 43' Di Cesare (B), 65' Salcedo (B)]
Serie B
Frosinone da solo in vetta in B. Dionigi e Javorcic rischiano
30/10/2022 ALLE 20:00
sab. Cagliari-Pisa 1-1 [50' Morutan (P), 67' Lapadula (C)]
sab. Cosenza-Palermo 3-2 [41' e 59' Brunori (P), 45'+1 Florenzi (C), 56' Rigione (C), 63' Larrivey (C)]
sab. Modena-Perugia 1-1 [37' Di Carmine (P), 45' Tremolada (M)]
sab. Parma-Cittadella 3-1 [17' Del Prato (P), 57' Camara (P), 67' Benedyczak (P), 71' Antonucci (C)]
sab. SPAL-Benevento 1-2 [10' Sa. Esposito (S), 74' Capellini (B), 77' La Gumina (B)]
sab. Venezia-Reggina 1-2 [10' Pohjanpalo (V), 55' Canotto (R), 76' Hernani (R)]
sab. Ternana-Brescia 0-0
dom. Genoa-Como 1-1 [17' rig. Coda (G), 67' Cerri (C)]

Classifiche e calendario

Serie B 2022-2023, la classifica aggiornata | Serie B 2022-2023, calendario e risultati | Serie B 2022-2023, la classifica marcatori aggiornata

Match of the day: Cosenza-Palermo 3-2

Al secondo tentativo, il nuovo allenatore del Cosenza William Viali riporta al successo il Cosenza, dopo 5 ko di fila e l'esonero di Davide Dionigi. Lo fa con un più che emozionante 3-2 al Palermo, in vantaggio al 41' grazie al colpo al volo del solito Brunori, abile a insaccare in corsa sul campanile di Di Mariano. A primo tempo scaduto, il pari di Aldo Florenzi: cross ben assestato di Rispoli dalla destra ed eurogol del numero 34 rossoblù, che insacca all'angolino con una spettacolare girata al volo. I padroni di casa ribaltano il punteggio al 56': sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto dalla destra, tentativo da fuori di Voca, la palla si incastra tra i piedi di Rigione, abile coi riflessi a controllarla e a depositarla in fondo al sacco dal cuore dell'area di rigore rosanero. Il Palermo non demorde e perviene al pareggio sempre con Matteo Brunori: assist dalla destra di Valente, prolunga di testa di Nedelcearu e incornata del capitano dei siciliani. E' 2-2. E' un'altra inzuccata quella che determina il 3-2 per il Cosenza, quella del "Bati" Larrivey, che insacca da due passi su assist dalla mancina di D'Urso. Le emozioni non finiscono qui: al 90', infatti, l'estremo difensore del Cosenza Leonardo Marson respinge a Brunori un calcio di rigore assegnato con l'aiuto della VAR dopo un "mani" di Rigione in area. Vincono allora i Lupi della SIla.

Cosenza-Palermo 3-2, Serie B 2022-2023: l'esultanza di Michele Rigione (Cosenza) dopo il momentaneo gol del 2-1. Foto di Francesco Arena per LaPresse

Credit Foto LaPresse

Top: Parma

Vittoria roboante del Parma, ora quarto a 22 punti (come la Ternana) e a -3 dal secondo posto. Vittoria roboante per 3-1 sul Cittadella dopo il ko della scorsa giornata a Palermo. Vantaggio ducale al 17': calcio di punizione di Estevez, sponda aerea di Valenti e volée imparabile di Enrico Del Prato. Al 57' poi, Sohm al centro dell'area piccola per la deviazione in fondo al sacco dal centrocampisto ivoriano classe 2002 Drissa Camara. Tris firmato da Adrian Benedyczak (neo papà) che, subentrato a Tutino, insacca a tu per tu con Kastrati su passaggio morbido di Inglese. Vale solo per gli annali la rete ospite di Antonucci al minuti 71. Finisce 3-1.

Flop: SPAL

SPAL-Benevento: ovvero Daniele De Rossi vs Fabio Cannavaro. Una sfida tra Campioni del Mondo. Che se l'aggiudica il Pallone d'Oro 2006, la prima vittoria sulla panchina della Strega. E dire che i padroni di casa si erano portati in vantaggio al 10' col piatto forte di Salvatore Esposito: destro a giro su punizione dai venti metri e palla sotto l'incrocio dei pali.che scavalca la barriera insaccandosi all'angolino. Al 32' sugli sviluppi di una punizione dal limite calciata da Farias, il difensore del Benevento Riccardo Capellini insacca in tap in sull'incerta respinta di Alfonso. Rete tuttavia annullata per via di una trattenuta in barriera ai danni di Murgia. Il Benevento, allora, dopo l'espulsione dello spallino Peda al 62', la ribalta con un uno-due mortifero tra il 74' e il 77': prima, col solito Capellini in mischia, poi con la girata mancina di La Gumina, che smaschera un Alfonso ancora insicuro. Finisce 1-2, prima sconfitta per De Rossi (a quota 15), Benevento a quota 14, sempre in zona playoff.

Il consiglio per gli acquisti: Aldo Florenzi (Cosenza)

Mezzala sinistra nel 4-3-3 di William Viali, Aldo Florenzi, classe 2002, non ha alcun tipo di parentela col più illustre collega del Milan Alessandro ma segna già gol di ala scuola. Come quello del momentaneo 1-1 contro il Palermo. Nuorese di nascita e cresciuto nella Puri e Forti, uno dei club-fucina della città sarda, Florenzi viene notato a 15 anni dagli scout del Chievo. Dopo il fallimento degli scaligeri, se lo assicura il Cosenza. Che ora se lo gode pensando anche, perché no, alle possibili "impennate" di mercato. Proprio dal 2022 è anche entrato nel giro della Nazionale Under 20.

Cosenza-Palermo 3-2, Serie B 2022-2023: Aldo Florenzi del Cosenza (maglia rossoblù). Foto di Francesco Arena per LaPresse

Credit Foto LaPresse

Il momento social

Il super gol di Eddie Salcedo, in Bari-Südtirol...

Nicola: "Ribery? Un orgoglio averlo nel nostro staff"

Serie B
Senza reti l'anticipo di alta classifica di B tra Bari e Ternana
29/10/2022 ALLE 12:58
Serie B
Frosinone, ora è fuga. Pisa dal fondo classifica alla zona playoff
10 ORE FA