I risultati della 21a giornata

ven. Lecce-Ascoli 1-2 [23' Stepinski (L), 28' e 56' Dionisi (A)]
sab. Brescia-Cittadella 3-3 [7' e 44' Ayé (B), 28' A. Donnarumma (B), 62' Gargiulo (C), 79' Frare (C), 84' Baldini (C)]
Serie B
Empoli in fuga, Chievo rullo compressore e Ascoli sprint
01/02/2021 A 22:10
sab. Cosenza-SPAL 1-1 [25' Sciaudone (C), 57' Mora (S)]
sab. Cremonese-Pisa 2-1 [6' Valeri (C), 11' D. Ciofani (C), 19' Vido (P)]
sab. Frosinone-Venezia 1-2 [45'+2 Forte (V), 55' Di Mariano (V), 61' Iemmello (F)]
sab. Pescara-Reggina 0-2 [73' Denis (R), 79' Montalto (R)]
sab. Salernitana-Chievo 1-1 [23' Tutino (S), 50' M. De Luca (C)]
sab. Monza-Empoli 1-1 [2' Mancuso (E), 70' rig. Boaetng (M)]
sab. Pordenone-Vicenza 1-2 [3' Longo (V), 87' Morra (P), 88' Giacomelli (V)]
dom. Reggiana-Virtus Entella 2-1 [48' Brescianini (V), 53' Laribi (R) 56' Muratore (R)]

Classifiche e calendario

Serie B 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie B 2020-2021, calendario e risultati | Serie B 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Match of the day: Brescia-Cittadella 3-3

Dopo il terzo esonero stagionale, il patron del Brescia Massimo Cellino nomina in panchina il tecnico catalano Pep Clotet, l'anno scorso sulla panchina del Birmingham City in Championship e - nella stagione 2016-2017 - secondo di Garry Monk nel Leeds United 2016-2017 quando l'attuale patron delle Rondinelle era il numero uno di Elland Road.
Clotet in tribuna a prendere appunti, nella sfida interna al Cittadella, Gastaldello in panchina a dirigere. Certamente, salta all'occhio la fragilità difensiva del Brescia, in vantaggio nel primo tempo per 3-0: in mezzo alle due deviazioni sottomisura di Florian Ayé al 7' e al 44', la rete di Alfredo Donnarumma, con un potente destro sotto l'incrocio dei pali. Proprio Donnarumma, a inizio ripresa, colpisce il palo in contropiede sfiorando il poker. Tuttavia, dal 62' in avanti, la gara cambia volto: prima, una staffilata da fuori di Gargiulo (traversa-gol), riapre i conti per il Cittadella, che con le conclusione da pochi passi di Frare al 79' e la rete all'84' di Enrico Baldini su cross dalla sinistra di Benedetti, firma il definitivo e clamoroso 3-3.

Top: Ascoli

L'Ascoli di mister Sottil non si ferma più e ora sogna la salvezza diretta, le cui posizioni sono distanti appena due punti. Il Picchio va a vincere - in rimonta - anche al "Via del Mare" contro un Lecce di Eugenio Corini che, al contrario, sembra aver perso la via maestra. Salentini avanti al 23' con il colpo di testa vincente di Stepinski, abile a materializzarsi in area sul traversone dalla mancina di Coda. Poi, però, appena 5' più tardi, il centravanti la combina grossa in fase di possesso, servendo inavvertitamente Sabiri, che manda in porta Dionisi il quale, a tu per tu con Gabriel, non può proprio sbagliare. Dionisi è anche l'autore del raddoppio marchigiano al 56', in tap in sul destro da fuori di Saric, respinto in un primo momento da Gabriel. Nel corso della ripresa, tante occasioni da una parte e dall'altra. Quella più grossa, arriva dal dischetto per il rigore assegnato dopo il fallo in uscita di Leali (espulso) su Pablo Rodriguez. Dagli undici metri, tuttavia, sbaglia anche uno specialista come Marco Mancuso, che calcia altissimo: Lecce-Ascoli 1-2.

Lecce-Ascoli, Serie B 2020-2021: Federico Dionisi (Ascoli) realizza il gol del definitivo 1-2 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Flop: Pescara

Torna a segnare German Denis (non succedeva da due mesi), torna a vincere la Reggina ( a secco di vittorie dallo scorso 30 dicembre). Al 73', El Tanque sbuca dalle retrovie e, di piatto all'altezza del dischetto, insacca il pallone messo in mezzo dalla destra dall'ex Venezia Lakicevic. Passano altri 6 minuti e i calabresi raddoppio: sempre dalla destra, Bianchi mette in area piccola una sfera deviata in fondo al sacco dalla "zampata" di Adriano Montalto. Finisce 0-2 all'"Adriatico", Pescara alla quarta sconfitta consecutiva e ancorato all'ultimo posto. Patron Sebastiani conferma "a tempo" Roberto Breda, sino alla prossima sfida infrasettimanale (la B tornerà in campo, infatti, tra martedì 9 e mercoledì 10 febbraio) contro l'Empoli capolista. Fare punti al "Castellani", tuttavia, appare impresa impossibile.

Il consiglio per gli acquisti: Emanuele Valeri (Cremonese)

Importante vittoria della Cremonese, in ottica salvezza, contro il Pisa. La band di Pecchia passa in vantaggio dopo appena 6' col terzino sinistro classe 1998 Emanuele Valeri, romano cresciuto tra i club dilettantistici capitolini Urbetevere e Atletico Vescovio, prima di intraprendere il percorso tra Serie D e professionismo con Rieti, Lecce e Cesena. Proprio lui, trova il primo acuto in maglia grigiorossa, insaccando di prepotenza dalla mancina su lungo traversone di Castagnetti. La "Cremo" raddoppia già all'11': cross dal fondo sinistro dell'ex Cosenza Baez e colpo di testa vincente di Daniel Ciofani. Al 19' il Pisa accorcia con Luca Vido, abile a sfruttare in disastro difensivo di Bartolomei, arrivato a gennaio dallo Spezia. E' 2-1 dopo nemmeno 20', ma il risultato non cambierà più.

Il momento social

Finisce 1-1 lo scontro di altissima classifica tra le corazzate di Serie B Monza-Empoli. Apre l'incontro dopo nemmeno 2' Leonardo Mancuso, che sfrutta al meglio un lungo lancio di Haas, scartando Di Gregorio in uscita e insaccando a porta vuota. Il Monza reagisce, mette a ferro e a fuoco la difesa dei toscani coi vari Boateng, Scozzarella e Frattesi, ma il pareggio dei brianzoli (con Mario Balotelli ancora out per infortunio) arriva solo al 70' su calcio di rigore assegnato dopo un intervento in area (sul pallone) di Romagnoli su Dany Mota Carvalho. L'arbitro, Antonio Giua, assegna comunque la massima punizione, trasformata rasoterra da Kevin-Prince Boateng, che spiazza Brignoli. L'Empoli reagisce, va vicino al nuovo vantaggio con La Mantia e, all'89', si vede annullare uno splendido gol da fuori di Terzic perché Pirrello, in fuorigioco, copre Di Gregorio sulla traiettoria del tiro. Empoli primo a 42 punti, Monza secondo a 36 insieme a Chievo Verona e Salernitana.

Balotelli al Monza: visite mediche per lui

Serie B
Empoli campione d'inverno, cancello chiuso per Balotelli
25/01/2021 A 21:58
Calciomercato 2020-2021
Jovetic, niente Lazio: il montenegrino firma per l'Hertha Berlino
UN' ORA FA