I risultati della 32a giornata

lun. Pordenone-Virtus Entella 3-0 [4' Ciurria (P), 31' Musiolik (P), 93' Butic (P)]
lun. Ascoli-Vicenza 2-1 [60' Dionisi (A), 82' Sabiri (A), 96' Gori (V)]
Serie B
Il Lecce vola e il Monza stecca ancora; Pescara e Brescia scatenate
02/04/2021 A 21:13
lun. Cittadella-Reggina 1-1 [46' Beretta (C), 59' Bianchi (R)]
lun. Cosenza-Cremonese 0-1 [41' Strizzolo (Cr)]
lun. Empoli-Chievo rinviata per Covid
NB - Dopo aver usufruito del "jolly" nel primo rinvio con la Cremonese, Empoli fermato dall'Asl Centro. Il Chievo ha atteso i canonici 45' al Castellani. Ancora incertezza sull'eventuale recupero del match in uno scenario molto simile, a questo punto, a quello di Juventus-Napoli e Lazio-Torino.
lun. Monza-Pescara 1-1 [23' Frattesi (M), 72' Céter Valencia (P)]
lun. Pisa-Lecce 0-1 [76' rig. Coda (L)]
lun. Reggiana-Brescia 2-2 [30' Ayé (B), 47' Zamparo (R), 79' Mateju (B), 96' Varone]
lun. SPAL-Venezia 1-1 [43' Di Francesco (S), 45'+1 Ceccaroni (V)]
lun. Salernitana-Frosinone 1-0 [55' Cicerelli (S)]

Classifiche e calendario

Serie B 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie B 2020-2021, calendario e risultati | Serie B 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Match of the day: Reggiana-Brescia 2-2

Fulmini e saette al "Mapei Stadium" per Reggiana-Brescia. Quattro reti valide, una misteriosamente annullata ed emozioni fino all'ultimo respiro. Apre le marcature il Brescia con l'imbucata ad angolo del solito Florian Ayé, che apre il piatto sinistro sfruttando al meglio la sponda di Ragusa e realizzando così la sua undicesima rete in campionato. E' però la "Regia" a condurre il match: gli emiliani di Alvini trovano così il meritato 1-1 al 1' della ripresa: sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla sinistra, Kargbo - di testa - impegna Joronen alla respinta corta. Il portiere finlandese, però, non può nulla sul tap in ravvicinato di Zamparo. Al 74', quindi, su palla recuperata al limite da Yao, Mazzocchi insacca a tu per tu col portiere avversario. Il guardalinee, tuttavia, prendendo un grosso abbaglio segnalando un fuorigioco inesistente del numero 10 di casa. Così, il Brescia passa nuovamente al 79' con Mateju, che insacca all'angolino sugli sviluppi di un cross dalla sinistra di Martella. E' 1-2 al minuto 79. Gara finita? Nient'affatto: la Reggiana, al 96', riesce a trovare la rete del definitivo 2-2 col "Puma" Varone, subentrato, che intercetta e insacca da due passi un tiro-cross basso del solito Kargbo. Il Brescia di Pep Clotet fallisce così l'aggancio alla zona playoff.

Top: Ascoli

Reggiana agganciata a 31 proprio dall'Ascoli che, balzato al 17esimo posto, intravede dopo tantissimo tempo l'uscita dalla zona retrocessione diretta. I bianconeri di mister Sottil hanno la meglio sul Vicenza per 2-1. Al "Cino e Lillo Del Duca" apre le marcature al 60' Federico Dionisi, abile a liquidare Beruatto e Grandi con un destro potentissimo, ispirato da Sabiri, a sua volta innescato da Kragl. Quest'ultimo, dalla bandierina, favorisce anche il colpo di testa vincente, all'82', dello stesso Sabiri per il 2-0. A nulla vale l'inserimento vincente del neoentrato Gabriele Gori su palla mancina di Da Riva: è il 96' e finisce 2-1 per i marchigiani.

Ascoli-Vicenza, Serie B 2020-2021: Abdelhamid Sabiri (Ascoli) esulta dopo il gol del momentaneo 2-0 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Flop: Monza

Nuova delusione in casa Monza, ora quarto in classifica, scavalcato al terzo posto dalla Salernitana. Contro il Pescara penultimo e alla disperata ricerca di punti salvezza, arriva un misero 1-1 interno, che - a 52 punti - allontana Kevin-Prince Boateng e compagni dal secondo posto occupato dal Lecce, distante ormai 6 lunghezze. Nonostante ciò, Adriano Galliani - tornato in tribuna all'U-Power Stadium dopo la difficile battaglia contro il Covid - ha riconfermato in panchina Cristian Brocchi, ormai da settimane in discussione per i risultati altalenanti, nonostante sia alla guida di un Ferrari Testarossa per il campionato cadetto. Con Balotelli ancora ai box per acciacchi fisici, il Monza colpisce all'11' una traversa interna con Armellino, che dal limite scarica una botta violentissima: la palla rimbalza sulla linea ma non entra. Poco dopo, legno anche per Capone, come risposta del Pescara. Il Monza passa in vantaggio al 23' con l'Azzurrino Davide Frattesi, che si inserisce sul primo palo e insacca di testa sul cross dalla bandierina da parte di Barberis. Gli abruzzesi, tuttavia, trovano il pareggio nella ripresa: al 72', cross dalla destra di Bellanova, palla sbucciata a centro area di un fino a quel momento perfetto Pirola e zampata vincente di Damir Céter Valencia.

Monza-Pescara, Serie B 2020-2021: l'allenatore del Monza Cristian Brocchi (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Il consiglio per gli acquisti: Karlo Butic (Pordenone)

Dopo il clamoroso esonero di Attilio Tesser (a beneficio del nuovo tecnico Maurizio Domizzi), in coda a dire il vero ad un periodo nero con appena 2 punti nelle ultime 8 gare, il Pordenone ritrova il successo contro il fanalino Virtus Entella. A Lignano Sabbiadoro, roboante 3-0 dei Ramarri, subito in vantaggio al 4' col sinistro incrociato - in maniera imparabile - da parte del "Fante" Ciurria. Il quale, al 31', scodella dalla sinistra (dopo una bella incursione di Misuraca) un succulento pallone per Musiolik, abile a insaccare di testa. Il tris lo cala, a fine match, il croato Karlo Butic - classe 1998, scuola Inter e Torino - che al 93' insacca a tu per tu con Borra sulla lunga verticalizzazione dell'ex Pro Vercelli Filippo Berra. Finisce 3-0, Pordenone a quota 37 e a +5 sopra la zona playout. Entella di Vivarini sempre più ultima a quota 22.

Karlo Butic, Pordenone 2020-2021 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Il momento social

Maggiore, il jolly di Spezia e Italia U21 che piace alla Roma

Serie B
Dalla Serie B ad Harvard: la strana storia di Alessandro Arlotti
17/03/2021 A 21:02
Serie B
Pisa, Lucca non segna più e il Brescia torna primo a Parma
01/12/2021 A 22:33