I risultati della 28a giornata

ven. Cittadella-Pisa 2-0 [8' Tsadjout (C), 30' Proia (C)]
Serie B
Lecce, altra goleada alla Reggiana; Ayé batte il record di Baggio
08/03/2021 A 20:25
ven. SPAL-Virtus Entella 0-0
sab. Ascoli-Venezia 1-1 [48' Fiordilino (V), 87' Bajic (A)]
sab. Cremonese-Reggiana 3-0 [24' Strizzolo (C), 49' Valzania (C), 72' Colombo (C)]
sab. Frosinone-Brescia 0-1 [93' Ndoj (B)]
sab. Lecce-Chievo 4-2 [9' Maggio (L), 22' Obi (C), 25' e 38' Coda (L), 42' Pettinari (L), 53' Mogos (C)]
sab. Pordenone-Pescara 0-0
sab. Reggina-Monza 1-0 [58' Rivas (R)]
sab. Salernitana-Cosenza 0-0
sab. Vicenza-Empoli 0-2 [8' Mancuso, 97' rig. Matos (E)]

Classifiche e calendario

Serie B 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie B 2020-2021, calendario e risultati | Serie B 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Match of the day: Lecce-Chievo 4-2

Con indosso le riproduzioni delle divise 1978-79 e 1979-80, il Lecce dilaga contro il Chievo e lo fa durante il primo tempo della sfida del "Via del Mare". Sbloccata già al 9' da una splendida azione corale sulla destra, rifinita dal tacco di Henderson e conclusa dalla bordata mancina in fondo al sacco dall'ex Napoli e Benevento Christian Maggio. Joel Obi risponde al 22' di testa, su corner dalla sinistra di Renzetti. I salentini si rifiondano in avanti e, già al 25' trovano il nuovo vantaggio con Massimo Coda il quale, sfruttando uno smarcante di Meccariello sugli sviluppi di un corner, libera un destro sotto il sette, imparabile per Semper. L'ex Salernitana cala il tris al 38': Hjulmand ruba palla a Obi a metà campo, conduce l'azione e Coda, che incrocia il sinistro e manda all'angolino. Si passa sul 4-1 al 42': colpo di testa in velocità di Stefano Pettinari su cross teso, dalla destra, di Stefano Pettinari. Nella ripresa, il Chievo prova a riaprirla al 53' con Vasile Mogos, nella fattispecie con una punizione rasoterra che passa sotto la barriera. Al 63', poi, il clivense Leverbe calcia alto sopra la traversa un penalty: finisce 4-2, il Lecce vola a 46 punti, a -1 dalla coppia di "seconde" Monza e Salernitana.

Top: Empoli

A dieci giornate dal termine della regular season, strappo - forse - decisivo dell'Empoli in cima alla classifica. Approfittando della caduta del Monza a Reggio Calabria e il pareggio interno e senza reti della Salernitana contro il Cosenza, la formazione di Dionisi passa 2-0 a Vicenza portandosi a 53 punti, a +6 dal secondo e terzo posto. Apre le danze il solito Leonardo Mancuso: all'8', rapida triangolazione in area tra Haas e Bajrami e rasoterra sul palo di quest'ultimo. La palla viene comunque spedita in rete dal tap in vincente del bomber ex Pescara. Nel finale di partita, con un Vicenza davvero insidioso, Matos fugge in contropiede e viene atterrato dal portiere Grandi, che però interviene pienamente sul pallone. Niente VAR in Serie B e rigore trasformato al 97' dallo stesso ex di Udinese, Carpi e Verona.

Flop: Monza

Flop del Monza, che lascia fuggire l'Empoli e si fa agganciare al secondo posto dalla Salernitana. La Reggina s'impone 1-0 grazie alla deviazione vincente di controbalzo di Rigoberto Rivas al 58' su preciso assist dalla destra di capitan Bellomo. Trionfo per mister Marco Baroni, che lascia Jérémy Ménez in panchina al cospetto degli ex compagni di squadra al Milan Kevin-Prince Boateng, Gabriel Paletta e Mario Balotelli, che nel primo tempo va vicino due volte all'acuto personale su calcio di punizione. Calabresi, ora, in un porto sicuro di centro classifica a 36 punti.

Il consiglio per gli acquisti: Lorenzo Colombo (Cremonese)

A proposito di ex Milan, prima rete con la Cremonese per il classe 2002 Lorenzo Colombo. Sì, proprio lui, il "vice Ibrahimovic" (come veniva chiamato a inizio stagione), girato in prestito tra i grigiorossi lo scorso gennaio. Colombo chiude i conti del 3-0 alla Reggiana dello "Zini", fortemente caratterizzato dall'espulsione di Libutti (fallo su Buonaiuto su chiara occasione da gol dopo appena 13'. In superiorità numerica per quasi tutto l'incontro, gli uomini di Fabio Pecchia vanno a segno con Strizzolo al 24' e Valzania al 49'. Colombo, a rimorchio, va a segno col sinistro su assist da fondo campo di un altro giovane talento come Gianluca Gaetano, scuola Napoli.

Il momento social

Cosmi al Crotone: il tecnico-motivatore torna in A

Serie B
Monza, altra X e il Venezia ne approfitta; l'Empoli torna a volare
02/03/2021 A 21:53
Calciomercato 2020-2021
Jovetic, niente Lazio: il montenegrino firma per l'Hertha Berlino
7 ORE FA