I risultati della 2a giornata

ven. Pisa-Alessandria 2-0 [80' e 85' Lucca (P)]
ven. Brescia-Cosenza 5-1 [9' Jagiello (V), 14' e 67' van de Looi (B), 57' Tramoni (B), 70' Gori (C), 90' Moreo (B)]
Serie B
Dal lampo di Sibilli alla tripletta di Corazza: tutto sulla 1a di B
22/08/2021 A 22:12
sab. Vicenza-Frosinone 0-2 [47' Ciano (F), 79' rig. Maiello (F)]
sab. Perugia-Ascoli 2-3 [4' e 55' Saric (A), 22' Carretta (P), 49' Rosi (P), 60' rig. Dionisi (A)]
dom. Cittadella-Crotone 4-2 [19' Okwonkwo (Ci), 29' Nedelcearu (Cr), 62' e 66' rig. Baldini (Ci), 68 Mulattieri (Cr)]
dom. Lecce-Como 1-1 [40' Coda (L), 42' Cerri (C)]
dom. Monza-Cremonese 1-0 [65' Gytkjær (M)]
dom. Parma-Benevento 1-0 [97' Mihaila (P)]
dom. Reggina-Ternana 3-2 [42' Falletti (T), 50' Ménez (R), 65' Galabinov (R), 69' Rigoberto Rivas (R), 79' Mazzocchi (T)]
dom. SPAL-Pordenone 5-0 [18' Mar. Mancosu (S), 37' Colombo (S), 45'+3 Capradossi (S), 69' Viviani (S), 75' Latte Lath (S)]

Classifiche e calendario

Serie B 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie B 2020-2021, calendario e risultati | Serie B 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Match of the day: Perugia-Ascoli 2-3

Spettacolare partita al "Renato Curi" e seconda imposizione di fila dell'Ascoli di Andrea Sottil dopo l'1-0 casalingo al debutto contro il Cosenza. Grande protagonista della gara (che conterà in tutto 5 gol), il mediano italo-bosniaco classe 1997 Dario Saric, che al 4' - con un imparabile fendente mancino da fuori su appoggio di Collocolo - batte Chichizola e apre le danze. Il Perugia è in grado di ribaltare provvisoriamente il risultato: al 22' Leali respinge corto il sinistro di Murano ma, sulla ribattuta, Carretta è il più lesto a insaccare.Al 4' del secondo tempo, quindi, l'ex Roma e Crotone Aleandro Rosi, che con un diagonale di destro al fulmicotone - su assistenza di Falzerano - porta gli umbri in vantaggio realizzando il suo primo gol in carriera in Serie B. L'Ascoli è però in grado di assestare il clamoroso controsorpasso: al minuto 55, di nuovo Saric mette il punto esclamativo sulla sua serata indimenticabile, con un'altra bomba dalla distanza, questa volta col destro, spentasi sotto la traversa. Il numero 30 bianconero guadagna anche il rigore decisivo, prendendosi un pestone in area, ravvisato dalla VAR (quest'anno presente in tutte le gare della cadetteria). Dagli undici metri, Federico Dionisi non sbaglia e, al 60', segna la rete decisiva: Perugia-Ascoli 2-3.

Top: Parma

Gianluigi Buffon - dopo aver salvato con un paio di interventi prodigiosi il suo Parma - dà il via all'azione "dell'Ave Maria" al 97' della gara sofferta col Benevento, big-match tra retrocesse della seconda di B. Franco Vazquez riceve e manda davanti al portiere avversario Paleari, il compagno d'attacco Valentin Mihaila. Il rumeno controlla con disinvoltura e lo batte all'ultimo secondo per la prima vittoria dei ducali dopo il 2-2 di Frosinone una settimana fa. E il "Tardini" esulta.

Parma-Benevento, Serie B 2021-2022: esultanza di Valentin Mihaila al gol dell'1-0 al 97' (Imago)

Credit Foto Imago

Flop: Cosenza

Dopo la sparizione del Chievo e il conseguente ripescaggio, poco tempo per organizzarsi sul mercato. Il Cosenza di Marco Zaffaroni, dopo la sconfitta di Ascoli Piceno all'esordio, cade malamente per 5 a 1 sotto i colpi di un Brescia, comunque grande favorito per la vittoria del campionato. Rondinelle avanti al 9' col tap-in di Jagiello sulla respinta di Saracco al sinistro basso da fuori area di Pajac. Il destro di prima intenzione dell'ex NEC Nimega Tommie van de Looi porta il punteggio sul 2-0. Tris firmato al 57' dal giovane fantasista corso giunto da Cagliari Mattéo Tramoni. Ancora van de Looi, di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo, manda il pallone sul palo interno e in fondo al sacco per il poker. Gabriele Gori, attaccante del Cosenza scuola Fiorentina, segna la rete della bandiera per i silani, al 70' in mischia. A chiudere i conti, allora, ci pensa l'ex Empoli Stefano Moreo, in elevazione su cross "al bacio" di Rodrigo Palacio, subentrato al 68' al posto di Riad Bajic. Rondinelle già a punteggio pieno.

Il consiglio per gli acquisti: Lorenzo Lucca (Pisa)

Uno straordinario inserimento al volo su palla scodellata da Marsura, una stoccata all'angolino in velocità - e imparabile - sull'altrettanto spettacolare suggerimento in rovesciata acrobatica di Masucci e, tra l'80' e l'85', è Lorenzo Lucca a risolvere la gara tra Pisa e Alessandria a favore dei toscani. Attaccante classe 2000, i nerazzurri l'hanno prelevato dal Palermo, con cu tanto bene ha fatto in Serie C con14 reti in 30 presenze nella regular season del girone C 2020-2021. Nativo di Moncalieri, è un prodotto del settore giovanile del Torino, che ora si mangia le mani per non aver creduto in lui, lasciandolo andar via troppo in fretta. In tutto ciò, anche il Pisa si è guadagnato un posto al sole a quota 6 punti dopo le prime due giornate. Pisa e Lucca sono separate da mezz'ora in auto. Al Lucca, del Pisa, sono bastati 5' - dopo essere entrato in gioco al 54' al posto di Giuseppe Mastinu, per stendere i mandrogni di mister Moreno Longo, che ora languono in fondo alla graduatoria a 0 punti.

Il momento social

Altro +3 e Cittadella incontenibile al "Pier Cesare Tombolato": 4-2 devastante al neoretrocesso Crotone con doppietta dello scuola Inter Enrico Baldini.

Buffon: "Per essere ancora forte mi serve motivazione: Parma è la scelta giusta"

Serie B
Serie B 2021-22, le 5 domande: da Buffon a Palacio, chi salirà?
20/08/2021 A 13:52
Serie B
Il Pisa non si ferma più, la Cremonese sogna; crollo Brescia
03/10/2021 A 20:28