La Serie B volge ormai all'inizio, ma le panchine di metà delle neopromosse ribollono già, costringendo a cambi di allenatore all'ultimo momento. È successo a Palermo, dove Eugenio Corini ha sostituito il dimissionario Silvio Baldini a meno di una settimana dall'impegno contro il Perugia. Ma ancora più sorprendente è l'annuncio della separazione tra il tecnico Lamberto Zauli e il Sudtirol, che tra cinque giorni si appresta a fare il suo esordio assoluto nella serie cadetta, in trasferta contro il Brescia, e ora si trova a fare i conti con un avvio di stagione turbolento.
Zauli, in precedenza allenatore della Juventus Under 23, era arrivato al club altoatesino dopo la storica promozione e la sua avventura è durata meno di due mesi. Il tempo di disputare il turno preliminare di Coppa Italia, perso contro la Feralpisalò per 3-1 in casa. Potrebbe essersi rivelata proprio questa sconfitta (e il successivo deludente pareggio in amichevole contro il Mantova) la causa scatenante dell'esonero, che ha portato al deterioramento dei rapporti tra l'allenatore e la società fino alla drastica decisione che, come citato dal comunicato ufficiale, è avvenuta in maniera consensuale "in seguito a visioni sportive diverse".
Serie B
La Ternana caccia Lucarelli: c'è D'Aversa? Traballa anche Blessin
27/11/2022 ALLE 20:25
FC Südtirol comunica che, in seguito a visioni sportive diverse le strade con l’allenatore Lamberto Zauli si dividono consensualmente. La guida tecnica della squadra viene temporaneamente affidata al vice allenatore Leandro Greco e allo staff tecnico in carica. Al mister un ringraziamento e i migliori auguri per il proseguimento della carriera professionale sportiva.
Nella trasferta di Brescia, prima apparizione della storia in Serie B, siederà sulla panchina del Sudtirol il vice Leandro Greco. Un rimpiazzo soltanto temporaneo, poiché la squadra pare alla ricerca di un nuovo allenatore. Insomma, non l'inizio ideale che si aspettava la società nel nuovo campionato.

Fabregas: "Convinto dal progetto Como: il mio futuro è qui"

Serie B
Brescia, Cellino si dimette da presidente. Ma resta proprietario
15/11/2022 ALLE 16:33
Serie B
Il Cosenza torna ad esultare, Reggina e Parma sprintano lassù
13/11/2022 ALLE 19:52